Universal Robots+ si aggiudica il riconoscimento Best of 2017 assegnato da Industriepries

Pubblicato il 7 luglio 2017

La giuria di Industriepries, prestigioso premio assegnato in Germania alle soluzioni industriali innovative in grado di combinare vantaggi economici e tecnologici a benefici sociali e ambientali, ha conferito a Universal Robots+, la piattaforma online che offre accessori plug&play (end effector, sistemi di visione, sensori, software, ecc.) per personalizzare i robot UR e le applicazioni connesse di robotica collaborativa, la qualifica Best of 2017 nella categoria “Servizi”.

Il gruppo indipendente di giudici – composto da esperti di settore, insegnanti e giornalisti professionisti – ha riconosciuto alla società la capacità di aiutare le piccole e medie imprese ad avviare l’automazione in maniera semplice ed intuitiva favorendo il loro ingresso nell’Industria 4.0.

Siamo molto contenti di questo premio. Per noi è un’ulteriore conferma della bontà del nostro lavoro e del ruolo di pionieri che ci siamo costruiti,” ha dichiarato Helmut Schmid, amministratore delegato di Universal Robots (Germany) e General Manager Western Europe.

Universal Robots+,” prosegue il manager tedesco, “è una componente chiave della nostra strategia ‘fai da te’ che mira a ridurre significativamente gli ostacoli all’automazione riducendone complessità e costo di implementazione. Le applicazioni robotizzate devono diventare sempre più facili da implementare affinché siano davvero alla portata di tutti”.

Dal suo lancio l’azienda è via via diventata un ecosistema per sviluppatori, distributori e clienti finali, in cui trovare, ma anche progettare e proporre, applicazioni concepite per i robot collaborativi UR3, UR5 e UR10.

La piattaforma si suddivide in due parti: lo “showroom” dove selezionare end-effectors, accessori e soluzioni software tutti rigorosamente plug&play per una piena integrazione tra robot e accessorio. A questa sezione si aggiungono un’area di supporto e una piattaforma di marketing per gli sviluppatori che possono partecipare, gratuitamente, al programma UR+ Developer. Con la partecipazione al programma si ottiene non solo il supporto tecnico gratuito nello sviluppo di nuovi accessori per i robot, ma anche l’accesso ad un network di distributori e partner in continua espansione.

Attualmente il numero di prodotti “UR+” è salito a 35 e raggiungerà probabilmente 100 entro la fine del 2017. Contemporaneamente 260 sviluppatori sono già registrati per il programma UR+ Developer, un numero che l’azienda conta di portare a circa 400 entro la fine dell’anno.



Contenuti correlati

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Soluzioni 4.0 ready

    Il panorama industriale sta evolvendo rapidamente e l’automazione integrata dei processi produttivi rende sempre più indispensabili infrastrutture di rete performanti e sistemi di connessione veloci e affidabili, a garanzia della massima competitività. Il nostro Paese è il...

  • I nuovi robot collaborativi Mitsubishi Electric

    A SPS IPC Drives dal 28 al 30 novembre 2017 a Norimberga, Mitsubishi Electric ha organizzato una dimostrazione live in ambiente Industry 4.0 e ha introdotto il nuovo robot collaborativo, che consente all’operatore di lavorare a stretto...

  • Chip Ethernet SoC con gigabit physical layer e connettività CC-Link IE

    CC-Link Partner Association (CLPA) ha annunciato l’apertura di nuove possibilità di mercato da parte di Renesas Electronics Corporation, un fornitore di primo livello di soluzioni avanzate per semiconduttori che si sta aprendo a nuove opportunità di mercato...

  • Al via il Smart Connected Assembly Roadshow

    È partito ieri da Torino lo Smart Connected Assembly Roadshow. Per Atlas Copco è l’occasione per mostrare le sue più innovative soluzioni di assemblaggio sviluppate in partnership con i più grandi OEM. Un’occasione da non perdere per...

  • Il panel PC industriale interattivo AFL3-W22C-ULT3

    IEI Technology ha realizzato AFL3-W22C-ULT3, il panel PC industriale fanless con display wide 21.5″, risoluzione 1920×1080 e SoC Intel Skylake di 6a Gen. Core i5/Celeron con Intel HD Graphics 520 integrata per eccellenti prestazioni grafiche, grazie al...

  • Obiettivo cybersecurity futuristica in un mondo frammentato

    Riportiamo di seguito l’intervento di Mark McLaughlin, CEO di Palo Alto Networks Il tema del World Economic Forum di quest’anno, “Creare un futuro condiviso in un mondo frammentato”, è particolarmente adatto per noi che ci dedichiamo a...

  • Da SKF attuatori elettromeccanici CASM-100 ad alte prestazioni

    SKF ha rilasciato una nuova serie di attuatori che rappresenta l’evoluzione dei moderni sistemi lineari. Il programma Industry 4.0 ha creato negli ultimi anni una domanda crescente per macchinari completamente elettrici che siano interconnessi, monitorabili in remoto e...

  • Weerg ordina sei nuove Hermle C42U

    Forte di un 2017 che ha registrato un sorprendente giro d’affari decuplicato con una derivante saturazione della capacità produttiva, weerg.com – la piattaforma che offre lavorazioni CNC e 3D online, annuncia la firma di un nuovo accordo...

  • Goma Elettronica propone l’IoT gateway/controller MXE-210 di Adlink

    Adlink lancia sul mercato MXE-210, l’IoT gateway/controller a ridotte dimensioni con operatività estesa da -40°C a +85°C per operare in ambienti gravosi e progettato per applicazioni di automazione. MXE-210 è in grado di operare sia come gateway...

Scopri le novità scelte per te x

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys...

  • Soluzioni 4.0 ready

    Il panorama industriale sta evolvendo rapidamente e l’automazione integrata dei processi produttivi rende sempre più indispensabili infrastrutture...