TÜV Rheinland: il nuovo marchio di prova unificato

È nato il nuovo marchio di prova unico per tutte le certificazioni TÜV Rheinland

Pubblicato il 21 marzo 2013

Un nuovo marchio, unificato e con una nuova grafica, comprenderà e sostituirà tutti i precedenti di TÜV Rheinland, attiva nei servizi di certificazione e ispezione di terza parte. Infatti, a partire dal 1 gennaio 2014, il nuovo simbolo sarà il solo e unico marchio a rappresentare tutti i prodotti, i servizi, i processi e i sistemi testati e certificati da TÜV Rheinland.

Il nuovo marchio, entrato ufficialmente in vigore a livello internazionale il 1 gennaio 2013, sostituirà nel corso del 2013 tutti i precedenti marchi assegnati. Si tratta di una decisione storica per TÜV Rheinland che, dopo 140 anni, ha deciso di standardizzare a livello globale le oltre 100 varianti del marchio di prova esistenti.

Tra le funzionalità più interessanti del nuovo marchio c’è l’introduzione del QR Code che potrà essere assegnato su richiesta del cliente. Attraverso la lettura del codice, con uno smartphone, si potrà accedere al database TÜV Rheinland che contiene tutte le informazioni sul prodotto: come è stato testato, quali standard di qualità sono stati rispettati, quali informazioni sono richieste per utilizzarlo e molto altro.

Il QR Code permetterà quindi di controllare tutte le informazioni rappresentate dal marchio di prova. In questo modo si rafforzerà anche la protezione dalla contraffazione, in quanto tutti i dati sul prodotto, sul produttore e sul marchio di prova sono registrati e immediatamente accessibili.

“Molteplici sono gli obiettivi che TÜV Rheinland si è posta con l’introduzione del nuovo marchio: in primis evitare una situazione di competizione tra marchi all’interno dell’azienda e rafforzare la visibilità di TÜV Rheinland per garantire a tutti i clienti e consumatori la massima sicurezza e trasparenza. Anche la scelta di avere il marchio quadrato va in questa direzione: con questa forma il marchio TÜV Rheinland sarà più facile da riconoscere e garantirà, inequivocabilmente, che ogni prodotto su cui è assegnato è testato secondo rigidi criteri”, dichiara Boris Tuzza, Vice General Manager di TÜV Rheinland Italia.

Il design quadrato, unico nel mercato delle certificazioni, è infatti stato pensato anche per agevolare la riconoscibilità del marchio. Ralf Schunk, Amministratore Delegato di TÜV Rheinland, ha dichiarato: “Unico perché il nuovo marchio ha delle caratteristiche, in termini di funzionalità e design, davvero esclusive nel panorama internazionale”.

TÜV Rheinland ispeziona attrezzature tecniche, prodotti e servizi, segue progetti e supporta le aziende nell’ottenimento delle certificazioni dei sistemi di gestione, per far questo TÜV Rheinland dispone di una rete globale di laboratori approvati e centri di formazione. TÜV Rheinland è presente in Italia a Pogliano Milanese, Bergamo, Vicenza e Siracusa.
 



Contenuti correlati

  • Ricarica delle batterie dei carrelli elevatori certificata White Leaf

    Toyota Material Handling Italia e Seaside presentano un’innovativa soluzione per la ricarica delle batterie dei carrelli elevatori a marchio Toyota e Cesab, garantendone e certificandone il risparmio energetico. La collaborazione ha previsto la certificazione, secondo il protocollo...

  • Cybersecurity: perché certificare alti standard di tutela dei dati è diventato fondamentale

    Il progressivo e costante diffondersi dell’Internet of things ha cambiato il concetto di sicurezza informatica aumentando esponenzialmente la superficie virtuale esposta agli attacchi e generando nuove sfide per la cyber security. IMQ, ente italiano attivo nel settore...

  • Cyber security, l’importanza della certificazione di alti standard di tutela dei dati

    Il progressivo e costante diffondersi dell’Internet of Things ha cambiato il concetto di sicurezza informatica aumentando esponenzialmente la superficie virtuale esposta agli attacchi e generando nuove sfide per la cyber security. IMQ è l’unico organismo italiano in...

  • Rittal protagonista di Meet

    Rittal sarà tra gli attori di Meet, la fiera-evento dedicata a celebrare i 50 anni del gruppo distributivo Comet, in programma a Bologna Fiera dal 19 al 21 ottobre prossimi.Durante l’evento saranno numerose le occasioni di confronto sui...

  • Emerson ottiene l´approvazione DNV-GL per le elettrovalvole ASCO

    Emerson ha ottenuto l’approvazione DNV-GL per le sue elettrovalvole ASCO serie 551 e 553. Ciò significa che le valvole sono conformi alle normative mondiali di prossima introduzione (Settembre 2017) per il trattamento delle acque di zavorra. Da...

  • Giuliano Melzani è il primo “EPLAN Certified Engineer” in Italia

    Giuliano Melzani è da oltre 15 anni l’Executive Chief di MGL, azienda specializzata in engineering e progettazione elettrica per l’automazione industriale, con sede ad Idro, in provincia di Brescia; utilizzatore EPLAN sin dall’inizio della sua attività, Melzani...

  • Controllori di potenza Gefran omologati SCCR 100ka-600v

    Gefran è in prima linea nell’ambito della sicurezza delle macchine e degli operatori. I controllori di potenza Gefran della serie GFW (100A, 200A, 250A) e GTF (200A e 250A) sono omologati SCCR 100KA (Short Circuit Current Rating)...

  • Nuovo piano industriale per Icim

    La società Icim ha assorbito la sua controllante AssoIcim snellendo la propria configurazione societaria. L’operazione è stata deliberata nel corso dell’ultima assemblea, dai soci Anima (Federazione della Meccanica Varia di Confindustria) e A.S.A. – Azienda Servizi Anima (60%),...

  • Sotto al cappello RS Pro ci sono i prodotti a marchio proprio di RS Components

    RS Components lancia il marchio unico sotto il quale si collocano tutti i prodotti a marchio proprio. RS Pro è il nuovo marchio globale per la linea di prodotti firmati RS e comprende oltre 40mila prodotti industriali...

  • Le aziende Emerson Drives & Motors sono certificate ISO9001:2008

    Le aziende Emerson che operano nel segmento Drives & Motors hanno ottenuto la certificazione del Sistema di Gestione della Qualità secondo le norme ISO9001:2008. L’annuncio lo dà la società che spiega come la certificazione copra 20 sedi...

Scopri le novità scelte per te x