Trasduttori BTL con interfacce Ethernet real-time

Pubblicato il 23 ottobre 2015

I protocolli di comunicazione standardizzati e l’assegnazione automatica degli indirizzi semplificano l’integrazione dei nuovi trasduttori in custodia a stelo e profilata con interfaccia Ethernet di Balluff nel controllore e nella rete d’impianto. Grazie a ciò, non è più necessario un complesso processo di programmazione. Ne risultano un minor tempo di avviamento della macchina, bassi costi di implementazione e, nello stesso tempo, la riduzione delle sorgenti di errore.

I quattro Led diagnostici sulla testa sensore permettono di verificare sia lo stato del sensore che lo stato del collegamento Ethernet, favorendo la manutenzione e l’assistenza. Il trasduttore è ideale per l’uso in applicazioni avanzate (che, per esempio, utilizzano assi controllati) grazie alla trasmissione dati in real-time sincrona, estremamente veloce e sicura, e alla misura della posizione precisa, altamente dinamica con una risoluzione di 1 µm.

Questi vantaggi contribuiscono a una maggiore resa della macchina e a una maggiore qualità della produzione. I trasduttori della serie BTL7 possono rilevare ed elaborare fino a 16 encoder di posizione. Per ogni encoder di posizione possono essere ottenuti due valori: la posizione e la velocità. Pertanto, una singola misura può generare fino a 32 valori misurati.

Le interfacce Ethernet real-time selezionabili includono Profinet IRT, EtherCat e Varan. Il portafoglio di prodotti include complessivamente quattro modelli: la classica custodia a stelo per l’installazione nel cilindro e tre versioni profilate per il montaggio flessibile sulla macchina. I profili si dividono in una versione quadrata da 36×36, un profilo estremamente piatto con un’altezza complessiva di 21 mm e un profilo rotondo con diametro di 30 mm.

I trasduttori con interfacce Ethernet real-time possono essere utilizzati in qualsiasi configurazione nella quale siano richieste dinamica di controllo e precisione elevate. Esse includono aree come il trattamento materiali, l’industria della plastica, la tecnologia di rimodellazione e il settore alimentare.



Contenuti correlati

  • Balluff presenta il sensore con livello di protezione IP 64

    Balluff ha presentato un sensore capacitivo autoadesivo con livello di protezione IP 64 utile per rilevare in modo continuativo il livello di riempimento senza contatto con il materiale presente in serbatoi con pareti non conduttive o attraverso...

  • Da Balluff un sensore di temperatura a infrarossi con IO-link

    Balluff, azienda specializzata nella sensoristica, ha sviluppato il nuovo sensore di temperatura a infrarossi BTS con interfaccia IO-link e due uscite di commutazione. Può monitorare temperature tra 250 e 1.250 °C anche in aree inaccessibili o pericolose, rilevare oggetti...

  • Welcome to Automation: “Ricicla il passato per creare il futuro”

    Il progetto è rivolto agli studenti degli istituti superiori ad indirizzo tecnico/meccanico/elettronico i quali, divisi in gruppi e guidati da un insegnante, hanno potuto dare libero sfogo alla loro fantasia costruendo un robot in grado di svolgere...

  • Elettroniche digitali per trasduttori PAD HBM

    HBM propone elettroniche digitali per trasduttori (serie PAD), per il controllo del processo di applicazioni dinamiche di riempimento e dosaggio in ambiente critico. La serie PAD ha un alloggiamento in acciaio inossidabile, può raggiungere il tipo di...

  • Balluff lancia il modulo di memoria dati bidirezionale per spazi di montaggio ristretti

    Balluff offre un modulo di memoria dati bidirezionale compatto per spazi di montaggio ristretti. Il modulo di memoria compatto con protezione IP 67 ha delle dimensioni di 34 x 16 x 8 mm e può essere utilizzato...

  • Clpa aumenta l’apertura e l’accessibilità a SPS IPC Drives 2016

    Durante l’evento, i nuovi annunci hanno suscitato un dibattito tra i professionisti del networking e dell’automazione: sia CC-Link IE Field Network Basic (o “modalità Basic”) che l’annuncio CC-Link IE/ Profinet sono stati accolti molto positivamente durante la...

  • I blocchi I/OP di Balluff consentono di creare reti CC-Link IE più rapidamente

    La tendenza che vede la transizione delle soluzioni per l’automazione di fabbrica e il controllo dei macchinari dalle classiche configurazioni Fieldbus ai sistemi Ethernet è supportata dai blocchi I/O CC-Link IE di Balluff. Stephan Langer, responsabile prodotti...

  • Dieci cose da fare a SPS Italia 2016

    Saranno tre giorni intensi di convegni, approfondimenti, networking, tecnologia: il 24, 25 e 26 maggio a Fiere di Parma, l’edizione 2016 di SPS Italia promette di portare in scena tutte le ultime novità e soluzioni che il mondo...

  • Concorso ‘Il Passaporto dell’automazione’ a SPS 2016: come partecipare

    Anche quest’anno, chi viaggia nel mondo dell’automazione viene premiato! In occasione dell’edizione 2016 di Sps Italia torna l’appuntamento con il concorso ‘Il passaporto dell’automazione’, sponsorizzato quest’anno da quattro aziende: Balluff (Pad. 3, stand A010), Camozzi (Pad 3, stand...

  • Lettore palmare industriale BVS HS-P da Balluff

    Con il nuovo lettore palmare industriale BVS HS-P Balluff espande la sua offerta di identificazione ottica: il lettore portatile, con funzionamento intuitivo, legge in modo affidabile sia codici a barre ad alta risoluzione sia un’ampia gamma di altri codici...

Scopri le novità scelte per te x