Simulazione ed engineering: Siemens acquisirà Tass International

Siemens acquisirà Tass International, fornitore mondiale di software di simulazione e di servizi di plus engineering e testing rivolti principalmente all’industria automobilistica

Pubblicato il 14 settembre 2017

Con sede a Helmond, in Olanda, circa 200 dipendenti e un fatturato annuale di 27 milioni di euro, Tass International ha sviluppato un’ampia gamma di soluzioni che andranno a rafforzare ulteriormente il portfolio di software per la gestione del ciclo di vita del prodotto (PLM) di Siemens, consolidandone la posizione di forza come fornitore di soluzioni e sistemi per l’industria automobilistica. In tal modo, la multinazionale tedesca intende ampliare il proprio portafoglio di software di simulazione e di servizi di plus engineering e testing rivolti principalmente all’industria automobilistica e focalizzata sui veicoli a guida autonoma, la sicurezza integrata, i sistemi avanzati di assistenza alla guida (Adas – Advanced Driver Assistance Systems) e la modellazione degli pneumatici.
“L’automotive rappresenta un core business per Siemens e l’acquisizione di Tass International è un ulteriore esempio dell’impegno dell’azienda nell’offrire ai clienti un portafoglio completo di soluzioni per la Digital Enterprise” ha dichiarato Jan Mrosik, CEO della Digital Factory Division di Siemens. “Tass International è un fornitore noto a tutti nel campo sia della sicurezza integrata, sia della guida autonoma, due ambiti d’ingegneria che stanno diventando sempre più importanti per questo settore. Combinando la propria offerta di soluzioni PLM, Siemens sarà in grado di rispondere al meglio alle sfide odierne che i produttori dell’industria automobilistica devono affrontare”.

Le funzionalità dei sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida stanno diventando la norma per l’industria automobilistica; le tendenze stringenti legate ai veicoli connessi e a guida autonoma impongono nuovi requisiti per la validazione virtuale e fisica e la verifica dei veicoli automobilistici. “La gamma di soluzioni di Siemens PLM Software rappresenta un’opportunità significativa per Tass International e i suoi clienti per accelerare lo sviluppo di applicazioni safety-critical nel campo della guida automatica e connessa. I nostri servizi di engineering e test possono raggiungere una clientela più ampia grazie al marchio esteso globale di Siemens” ha sottolineato Jan van den Oetelaar, CEO di Tass International. “L’integrazione di Tass International nell’organizzazione di Siemens pensiamo che creerà un ambiente stabile a lungo termine e ci permetterà di accedere a una vasta conoscenza di base che ci aiuterà a costruire una catena di strumenti integrata per la verifica e validazione di funzionalità automotive complesse, che porteranno benefici sia all’industria automobilistica, sia alle organizzazione governative a livello mondiale”.

Il business di Tass International si focalizza sulle soluzioni di guida autonoma e di sicurezza integrata (attiva e passiva), soprattutto per l’industria automobilistica. Con il software PreScan, le case automobilistiche, i fornitori e le agenzie governative possono simulare scenari di traffico complessi e validare virtualmente le soluzioni a guida autonoma e i sistemi avanzati di assistenza alla guida. Con il noto software Madymo per la modellazione della sicurezza degli occupanti, Tass International può simulare l’impatto di un incidente automobilistico sul corpo umano. Il software Delft-Tyre fornisce modelli di pneumatici molto accurati simulando la dinamica e la corsa dei veicoli. I software di simulazione di Tass International si combineranno con il portafoglio di soluzioni per la simulazione avanzata Simcenter di Siemens e di Electronic Design Automation (EDA) della società Mentor Graphics recentemente acquisita. Tale combinazione fornirà un’unica soluzione totalmente integrata per affrontare i compiti di verifica e validazione di sistemi Adas e di guida autonoma, rendendo Siemens il fornitore con la maggiore gamma di soluzioni di sviluppo complete al mondo per i veicoli automatici.

Siemens acquisirà il 100% delle quote di capitale di Tass International e ne integrerà il business nella business unit PLM Software, che fa parte della Divisione Digital Factory. L’operazione dovrebbe concludersi in settembre; i dettagli rimarranno riservati.



Contenuti correlati

  • Collegamento a CIP Safety con Ixxat Safe T100

    Il modulo safety Ixxat Safe T100 di HMS supporta il protocollo CIP Safety secondo il CIP Volume 5 V2.14. Inizialmente disponibile per Profisafe, il nuovo Ixxat Safe T100/CS permette un’implementazione facile, basata su moduli di IO sicuri...

  • Solid Edge for Startups disponibile in tutto il mondo

    Dopo il successo negli Usa del progetto pilota, Siemens PLM Software amplierà la disponibilità del programma “Solid Edge for Startups” in tutto il mondo. Il programma è pensato per aziende molto piccole che si trovano nella loro...

  • RS Components distribuisce la quarta generazione di alimentatori LOGO!Power Siemens

    RS Components (RS) annuncia la disponibilità della quarta generazione di alimentatori LOGO!Power a marchio Siemens. Questi dispositivi hanno lo stesso design dei moduli logici LOGO!8 Siemens e forniscono fino a 100 W per quadri di distribuzione, inoltre...

  • Ansys 18.2 migliora velocità e accuratezza della simulazione

    Ansys continua a investire sui prodotti e piattaforme best-in-class, in linea con la sua vision di pervasive engineering simulation, grazie alla più recente release di Ansys 18.2. Questa versione porta a un incremento dei livelli di precisione,...

  • Accordo di collaborazione tra Siemens e il produttore italiano di robot Comau

    Comau, realtà attiva nello sviluppo e nell’implementazione di processi e soluzioni tecnologiche sostenibili per l’automazione e la produzione, ha unito le sue forze con Siemens per soddisfare il crescente interesse del mercato verso soluzioni digitali per l’Industria...

  • Banco prova “smart” per raccordi di Hydro+Power

    L’esperienza di Hydro+Power, il marchio nato dalla sinergia tra Brescia Hydropower e O+P, ha portato alla realizzazione di un nuovo banco prova per tubi raccordati in grado di eseguire test di scoppio fino a 4000 bar. L’attrezzatura,...

  • Gruppo Fomas sceglie Teamcenter per il PLM

    Gruppo Fomas, azienda nota a livello mondiale nella produzione di fucinati e di anelli laminati impegnata a fornire un prodotto completo ai propri clienti, ha scelto Teamcenter di Siemens PLM Software come soluzione globale per la gestione del...

  • Politecnico di Torino: calcoli atomistici in poche ore

    I moderni computer sono macchine estremamente veloci e precise, in grado di effettuare un numero elevatissimo di operazioni logico-matematiche in una frazione di secondo. Grazie a questa caratteristica, sono diventati strumenti insostituibili in moltissime applicazioni della vita...

  • Sorgenia: automazione e controllo firmato Siemens per l’impianto di Termoli

    Situata nella zona industriale della Valle del Biferno, a Termoli, in provincia di Campobasso, la centrale di Sorgenia ha affidato la gestione e il monitoraggio della propria produzione di energia elettrica al sistema di controllo distribuito (DCS – Distributed...

  • Smart Safety: Hima si riposiziona

    Con un nuovo branding, la società Hima Paul Hildebrandt si prepara ad affrontare le sfide della trasformazione digitale, basandosi sul processo di brand building di vaste dimensioni precedente, che ha coinvolto collaboratori e clienti in tutto il mondo....

Scopri le novità scelte per te x