ServiTecno entra nel Network di Fornitori Accreditati Crit

Pubblicato il 16 febbraio 2017

Da diversi anni ServiTecno, partner italiano di GE Digital, fornisce soluzioni software per l’industria a diverse aziende associate Crit, realtà emiliana specializzata in attività di ‘innovazione collaborativa’ e sviluppo di progetti di ricerca. In virtù delle referenze positive maturate nel corso del tempo, l’azienda milanese è stata inserita ufficialmente da Crit nel suo selezionato Network di Fornitori Accreditati (NFA), del quale fanno parte in tutto 42 aziende.

Il Network Fornitori Accreditati Crit nasce dalla volontà delle 27 imprese associate, tra le quali importanti nomi del manifatturiero italiano, di condividere i propri fornitori di eccellenza, accreditati per l’alta specializzazione (nelle lavorazioni, nella progettazione ecc.) o per caratteristiche riconducibili al concetto di high-tech (sensoristica avanzata, materiali innovativi ecc.).
Nel corso degli anni l’NFA si è sviluppato in una vera e propria rete di imprese con lo scopo di favorire la sinergia tra le aziende aderenti e la realizzazione di attività e progetti innovativi.



Contenuti correlati

  • Tech Boys and Girls

    La dottoressa Simona Boninelli, classe 1973, laureata in fisica all’Università degli Studi di Catania, è una ricercatrice del CNR. È strano, ma confrontandomi con i ricercatori che hanno deciso di lavorare qui in Italia, non mi aspettavo...

  • Data intelligence con Historian 7.0 SP3

    ServiTecno, che distribuisce e supporta in Italia i prodotti software di GE Digital, ha reso disponibile sul mercato italiano il pacchetto software Historian 7.0 SP3. Come strumento appositamente pensato per supportare l’Industrial Internet, Historian è una diffusa...

  • Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

    Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni...

  • L’agricoltura cresce sotto l’occhio del drone

    Droni per il controllo ambientale, per la cartografia, per le rilevazioni in aree pericolose, per l’agricoltura di precisione e per riprese: è nella vasta area delle applicazioni civili che il mercato dei droni guadagna rapidamente spazio e...

  • Osservatorio MECSPE: le PMI della meccanica e subfornitura promuovono il Piano Industria 4.0

    Tempo di bilanci per le Pmi del manifatturiero italiano, a quasi un anno di distanza dalla presentazione del Piano Nazionale Industria 4.0 del Ministro Calenda. Secondo la fotografia dell’Osservatorio MECSPE, la fiera che si terrà a Parma dal 22...

  • L’Approccio Incrementale all’Eccellenza Operativa – Prima Parte

    Tutte le organizzazioni industriali e manifatturiere si trovano in diverse fasi di maturità della loro capacità di esecuzione operativa, specialmente in relazione a Industry 4.0. Alcune organizzazioni sono lontane dall’essere pronte ad adottare i modelli e gli...

  • Simulazione ed engineering: Siemens acquisirà Tass International

    Con sede a Helmond, in Olanda, circa 200 dipendenti e un fatturato annuale di 27 milioni di euro, Tass International ha sviluppato un’ampia gamma di soluzioni che andranno a rafforzare ulteriormente il portfolio di software per la gestione...

  • Tech Boys and Girls

    La professoressa Isodiana Crupi è di origine calabrese, ma a 18 anni, alla fine del liceo classico, lascia il suo paese d’origine per iscriversi a Ingegneria Elettronica all’Università di Messina… Leggi l’articolo

  • Gruppo Fomas sceglie Teamcenter per il PLM

    Gruppo Fomas, azienda nota a livello mondiale nella produzione di fucinati e di anelli laminati impegnata a fornire un prodotto completo ai propri clienti, ha scelto Teamcenter di Siemens PLM Software come soluzione globale per la gestione del...

  • Whitepaper Eaton: progettare un’interazione uomo-macchina orientata all’utente

    Controllare gli ambienti di produzione sta diventando sempre più complesso. Macchine con interfacce non intuitive allungano i tempi di apprendimento per gli utilizzatori e rallentano i processi, con un conseguente incremento dei costi correlati. Sia le nuove...

Scopri le novità scelte per te x

  • Tech Boys and Girls

    La dottoressa Simona Boninelli, classe 1973, laureata in fisica all’Università degli Studi di Catania, è una ricercatrice...

  • Data intelligence con Historian 7.0 SP3

    ServiTecno, che distribuisce e supporta in Italia i prodotti software di GE Digital, ha reso disponibile sul...