Semplificare il cablaggio dell’armadio elettrico con Eplan

Cablare un quadro elettrico richiede molto tempo e competenze, Eplan sta rendendo questo processo molto più semplice grazie alla nuova Smart Wiring Application

Pubblicato il 15 dicembre 2016

Eplan sta rendendo le operazioni di cablaggio di un quadro elettrico molto più semplice grazie alla Smart Wiring Application. Il software visualizza il cablaggio e fornisce i dati per la produzione in formato digitale al 100%. Gli utenti beneficiano di sostanziali risparmi di tempo anche per i cambiamenti dell’ultimo minuto perché il software gestisce anche il complesso compito del confronto di progetto.

Il nome stesso Smart Wiring Application rivela cosa c’è dietro il nuovo software: un’applicazione che permette di semplificare l’intero processo di cablaggio di quadri elettrici. Che siano la descrizione dell’origine/destinazione, la connessione terminale, le sezioni, il colore, la lunghezza del filo, la terminazione o il routing preciso del cavo, il software fornisce una visualizzazione con le informazioni di collegamento e i dati di progettazione necessari a realizzare il montaggio all’interno del quadro di controllo.

Il vantaggio: lo schema di cablaggio (un processo soggetto a errori che richiede molto tempo e un notevole know-how) non è più necessario. Smart Wiring Application sfrutta al meglio le informazioni provenienti dal modello virtuale dell’armadio fatto in 3D con Eplan Pro Panel. Tuttavia la nuova applicazione può essere utilizzata per migliorare la produttività anche senza il layout 3D. Importando per esempio le liste di cablaggio in formato Excel con tutte le informazioni di connessione necessarie queste possono essere lette e gestite nel programma: In questo caso la visualizzazione 3D dei percorsi di instradamento e fasi di montaggio non possono essere fornite ma il cablaggio step by step e il confronto delle varie liste di collegamento per modifiche dell’ultimo minuto rimangono disponibili. I cablatori hanno informazioni chiare in ogni momento su qual’ è la situazione del cablaggio, quanto è stato fatto, quanto manca per finirlo e possono valutare se e come fare potenziali modifiche.

Un sistema guidato: un semplice e chiaro menu descrive ogni singola connessione. Questa informazione è arricchita con la visualizzazione delle attrezzature, compresi i punti terminali e la posa dei cavi all’interno del quadro elettrico. Il software inoltre fornisce informazioni sul diametro del filo richiesto, il colore da utilizzare e il percorso compreso il tipo di terminale da utilizzare In questo modo ogni connessione e ogni fase di lavoro sono chiaramente comprensibili e trasparenti. Non appena un collegamento è completamente cablato, viene visualizzato in verde secondo il concetto del semaforo. Questa è una informazione estremamente utile quando sono necessarie più persone o più turni di lavoro per completare l’opera. I colleghi possono iniziare il cablaggio esattamente dove i loro predecessori l’hanno lasciato.

Processo veloce per le modifiche dell’ultimo minuto: Smart Wiring Application dimostra davvero la sua forza con i cambiamenti progettuali dell’ultimo minuto, che sono effettuati in Eplan Pro Panel e poi aggiornati. Attraverso Smart Wiring Application, i due stati di progetto vengono confrontati tra loro. Vengono documentate tutte le differenze, risparmiando enormi quantità di tempo rispetto ad un processo tipicamente manuale. Il software mostra tutti i collegamenti obsoleti, quelli già cablati e che devono essere rimossi, e le nuove connessioni. Ciò significa che i tempi in cui cablatori dovevano pensare a come gestire le modifiche dell’ultimo minuto sono giunti al termine.

Fino al 43% del tempo di lavoro necessario per produrre un armadio elettrico viene utilizzato per il cablaggio (a seconda della specifica applicazione). Questo processo è manuale e richiede molto tempo e enormi conoscenze specialistiche. Come va collegato questo filo, qual è il percorso ottimale che deve fare? Per rispondere a queste domande, i cablatori devono saper leggere uno schema elettrico che è la base per la costruzione di un quadro. Devono sfogliare centinaia di schemi e di pagine sapendo che le informazioni che troveranno non sempre saranno univoche e che spesso andranno interpretate. Grazie a Smart Wiring Application questi problemi possono essere risolti, garantendo una migliorare la qualità del lavoro e un risparmio di tempo da utilizzare in un modo più produttivo.



Contenuti correlati

  • Un cablaggio di ultima generazione

    Le infrastrutture di rete, i sistemi di cablaggio e i relativi componenti sono oggi al centro dell’attenzione delle aziende in quanto elementi di base per avviare progetti in ottica Industry 4.0 Leggi l’articolo

  • Eplan partecipa alla terza convention dell’ITS Lombardia Meccatronica

    Nella prestigiosa sede milanese di Assolombarda Confindustria Milano, Monza Brianza, si è tenuta la consueta Convention della Fondazione ITS Lombardia Meccatronica. La sessione didattica ha riguardato gli obiettivi formativi, la progettazione didattica, le modalità formative, i profili...

  • Nuovi componenti software per il controllo di sistemi idraulici da B&R

    Con i nuovi moduli mapp per il controllo di sistemi idraulici, l’esperienza in idraulica di B&R è a disposizione dei progettisti. Questi avranno infatti un accesso immediato a funzioni avanzate di controllo ad anello chiuso; inoltre, saranno supportati...

  • Esri e Autodesk semplificano la pianificazione e progettazione di infrastrutture

    Esri e Autodesk hanno avviato una partnership tecnologica volta a creare un “ponte” tra le rispettive tecnologie di punta: il GIS (Geographic Information System) per Esri e BIM (Building Information Model) per Autodesk. Le due aziende intendono...

  • Una rivoluzione chiamata BIM (Building Information Modeling)

    Accelerazione dei processi di progettazione, ottimizzazione delle fasi di gestione, taglio dei costi e delle tempistiche di realizzazione, creazione di nuove figure professionali: il Building Information Modeling (BIM) si prepara a rivoluzionare il settore delle costruzioni. Sarà obbligatorio...

  • Trace in partnership con la startup BIM&CO per il software elec calc BIM

    Trace Software International (TSI), società attiva nello sviluppo di soluzioni software per l’ingegneria industriale e con una competenza unica nel design degli impianti elettrici, ha siglato una partnership strategica con BIM&CO, la startup, nell’ambito del BIM per...

  • Il dispositivo si fa in due con B&R hypervisor

    B&R sta introducendo un hypervisor per i suoi sistemi di automazione. Questo software offre all’utente la possibilità di eseguire Windows o Linux a fianco del sistema operativo realtime proprietario di B&R, su una stessa CPU. Questo permette...

  • Additivo e realtà virtuale, Berzolla: l’innovazione corre veloce in Dallara

    In Dallara la produzione additiva riduce i tempi di test e prototipazione, accelerando lo sviluppo di nuovi modelli di vetture abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, come spiega Alessandro Berzolla, Chief operations officer Dallara. Realtà virtuale...

  • Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

    Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni...

  • L’agricoltura cresce sotto l’occhio del drone

    Droni per il controllo ambientale, per la cartografia, per le rilevazioni in aree pericolose, per l’agricoltura di precisione e per riprese: è nella vasta area delle applicazioni civili che il mercato dei droni guadagna rapidamente spazio e...

Scopri le novità scelte per te x