Scansione senza software con i lettori stazionari di codici Wenglor

Pubblicato il 30 gennaio 2017

Miniaturizzazione, prestazioni di lettura notevoli, installazione e configurazione immediate. Sono queste le caratteristiche dei nuovi lettori stazionari di codici 1D/2D delle serie C5KP e C5PC, che Wenglor ha presentato all’ultima SPS IPC Drives di Norimberga.

A dispetto delle dimensioni estremamente compatte, equivalenti a una scatola di fiammiferi, i nuovi dispositivi assicurano prestazioni di lettura eccezionali su quasi ogni sfondo. Immediatamente pronti all’uso, non richiedono l’installazione di alcun software, poiché le impostazioni di scansione, ad esempio per ottimizzare la lettura di codici danneggiati o che necessitano di una più elevata risoluzione, possono essere regolate attraverso l’intuitiva interfaccia utente dell’applicazione WebLink di Wenglor.

Nel dettaglio, tra le caratteristiche della serie C5KC: formato miniaturizzato 25×45×38 mm, fino a 60 scansioni al secondo, lettura di tutti i codici 1D/2D più comuni, disponibilità di varie risoluzioni (0,34 e 1,2 megapixel), disponibilità di varie interfacce (RS-232, USB 2.0, Ethernet via USB). Per quanto riguarda la serie C5PC: formato miniaturizzato 25×45×45 mm, fino a 60 scansioni al secondo; lettura di tutti i codici 1D/2D più comuni, disponibilità di varie risoluzioni (0,34, 1,2 e 5 megapixel), disponibilità di varie interfacce (RS-232, Ethernet TCP/IP, Profinet, EtherNet/IP).



Contenuti correlati

  • La famiglia weCat3D si arricchisce dei nuovi sensori MLSL2

    La famiglia dei sensori wenglor 2D/3D dedicati alle misurazioni di profilo si amplia con la nuova serie di dispositivi MLSL2, che comprende 10 innovativi modelli dotati di una eccezionale ampiezza del campo visivo, che estende le performance...

  • I sensori PNG//smart wenglor: un solo dispositivo per cinque principi di funzionamento

    I nuovi sensori PNG//smart di wenglor sono dotati di caratteristiche che integrano in un unico dispositivo cinque diversi principi di funzionamento. Dotata di comunicazione IO-Link 1.1, la famiglia dei PNG//smart è di fatto la prima generazione di...

  • Sensori induttivi wenglor

    I nuovi sensori induttivi con fattore di correzione 1 di wenglor sono disponibili in vari modelli, con distanze di commutazione fino a 50 mm, un valore di resistenza ai campi magnetici pari a 200 mT (milliTesla) e...

  • Wenglor si aggiudica il TOP 100 Award 2017

    L’Award TOP 100 è il più importante riconoscimento che ogni anno viene assegnato in Germania alle piccole e medie imprese che, operanti nei più disparati ambiti, si distinguono per caratteristiche di originalità e innovazione nella proposizione della...

  • Nuove barriere fotoelettriche a forcella in esecuzione igienica

      Grazie alla custodia realizzata in acciaio inox anticorrosione, alla certificazione Ecolab e alla piena conformità alle normative statunitensi FDA (Food and Drug Administration), i nuovi sensori laser a forcella serie P1HJ00X di Wenglor si dimostrano una soluzione...

  • Modulo software weQubeVision con funzioni di pattern matching

    Presentato in anteprima mondiale a Interpack di Dusseldorf, il nuovo modulo software weQubeVision amplia ulteriormente le prestazioni dei sistemi di visione di wenglor che, oltre alle funzioni attualmente fornite dai moduli weQubeVision Standard, weQubeDecode e weQubeOCR, ora...

  • I sensori, le sorgenti dell’informazione

    Le tecnologie metrologiche e dei sensori hanno un’importanza fondamentale per realizzare macchine moderne e flessibili, che permettano di mettere in pratica i nuovi modelli di industria. Wenglor Sensoric è un produttore che ha sviluppato molte delle tecnologie...

  • Un sensore compatto e intelligente per il tasteggio

    Wenglor ha reso disponibile un nuovo dispositivo di tasteggio diretto digitale che permette il rilevamento di oggetti in qualsiasi condizione ambientale grazie agli ultrasuoni. Questo nuovo dispositivo di rilevamento si distingue per l’estrema compattezza e per l’intelligenza...

  • Wenglor a Interpack 2017

    Dal 4 al 10 maggio prossimi, parte dello staff della filiale italiana di Wenglor si trasferirà a Dusseldorf per mettere le proprie competenze a disposizione dei visitatori di Interpack, la più importante manifestazione internazionale dedicata a tecnologie,...

  • Sensori reflex a ultrasuoni Wenglor ultra compatti

    Le sue dimensioni non superano quelle di un tasto. Il sensore reflex U1KT001 Wenglor per il tasteggio diretto a ultrasuoni si caratterizza per un ingombro di appena 32 x 16 x 12 mm, ma offre prestazioni competitive,...

Scopri le novità scelte per te x