Sacchi Automation a SPS IPC Drives 2018

Pubblicato il 10 maggio 2018

Sacchi Automation sarà presente a SPS IPC Drives Italia (22-24 maggio, presso il Quartiere Fieristico di Parma). Sacchi Automation è un riferimento per ogni buyer di automazione industriale: 12.000 articoli in 24 ore, 50.000 prodotti in pochissimi giorni, 70 tecnici commerciali specializzati nella realizzazione di soluzioni completamente on-demand. Grazie a una piattaforma e-commerce avanzata, con un catalogo di oltre 300.000 referenze, la divisione semplifica l’attività di acquisto e gestione anche delle commesse più articolate, ponendosi come interlocutore unico per tutti gli aspetti tecnici, commerciali e logistici.

La formazione è un asset strategico fondamentale, sia a livello interno sia esterno. I tecnici commerciali specializzati frequentano corsi di aggiornamento costanti, e ai clienti viene proposto un calendario strutturato di corsi e incontri formativi in vari ambiti, dalle nuove soluzioni alle normative, oltre a workshop tecnici dislocati in tutta la rete dei 46 punti vendita, in collaborazione con i migliori brand del settore. A conferma della solida partnership con i fornitori, la divisione può annoverare le certificazioni VAR Siemens e IESS Schneider Electric.

In fiera verranno illustrate tutte le potenzialità del sito www.sacchi.it, in cui sono presenti nuove promozioni ogni mese, workshop dedicati ad argomenti tecnici e normativi, tutorial e video di presentazione prodotti. Nella sezione e-commerce, oltre a visionare disponibilità e prezzi degli articoli aggiornati in tempo reale, è possibile importare ed esportare carrelli partendo dalle distinte base nei formati dei più diffusi gestionali e gestire gli accessi multiutente con profili autorizzativi dedicati.

Una delle grandi novità che saranno proposte in Fiera SPS è il servizio Kanban, ovvero una tecnica evoluta di gestione facilitata del sistema logistico dell’azienda cliente, in un processo produttivo che regola il replenishment dei materiali in relazione al loro effettivo consumo nella fase di processo successiva. Tra i vantaggi, la riduzione delle scorte giacenti, eliminazione di rotture di stock, riduzione di tempi e costi di movimentazione, maggiore efficienza ed efficacia. Un focus particolare sarà dedicato anche ai servizi logistici avanzati, di particolare rilevanza per il costruttore macchina e il quadrista di automazione: gestione ordini programmati, consolidamento spedizioni per commessa, con la possibilità di tenere separati in colli diversi il materiale afferente a commesse diverse, emissione documentazione personalizzata per pack-list particolari, consegne in fascia oraria definita, anche in assenza del cliente.



Contenuti correlati

  • Le novità di SEW-Eurodrive a SPS Italia 2018 in video

    Vi siete persi le novità di SEW-Eurodrive a Parma? Qui la diretta video del ‘Tour’ allo stand, con tutte le novità portate dall’azienda a SPS IPC Drives 2018.

  • Automazione Oggi a SPS Italia 2018 in video

    ‘Porte aperte’ in questi giorni a Parma per SPS Italia 2018, che si riconferma evento principe per il mondo dell’automazione, nonché, sempre più, anno dopo anno, cartina al tornasole di quella trasformazione digitale che sta rivoluzionando ogni...

  • La trasformazione investe il mondo del lavoro: l’analisi di FondItalia

    Per il Sondaggio FondItalia 2018, realizzato con ExpoTraining e Fiera Milano, innovare e formare le proprie risorse rappresenta l’unica via per le imprese per competere nel mercato del lavoro (57,89% circa), aumentare produttività e fatturato (40,35%) e...

  • A SPS Italia 2018 SAP e Camozzi Automation insieme per l’Industrial IoT

    All’ottava edizione di SPS Italia, SAP e Camozzi Automation, azienda specializzata nella progettazione e produzione di componenti e sistemi per l’automazione industriale, uniranno le loro competenze e mostreranno in uno showcase il frutto dell’integrazione tra hardware e...

  • Camice e occhiali, provette e reagenti: i bambini scoprono la scienza con ricercamondo

    Dal 21 al 25 maggio 2018 ricercamondo sarà alla Città dei Bambini di Genova, dove oltre 200 alunni delle scuole primarie si trasformeranno per un giorno in giovani scienziati, sperimentando insieme alla propria classe come si lavora...

  • Il futuro dell’automazione è nelle nostre mani

    Dal prototipo di braccio robotico del supermercato online Ocado, che va a prelevare dagli scaffali gli articoli difficilmente raggiungibili, fino agli elettrodomestici come FoldiMate, che ci aiutano nelle faccende domestiche, le tecnologie dell’automazione sono ormai una presenza...

  • Le novità di Wittenstein a Sps Ipc Drives Italia

    Tra le novità che Wittenstein proporrà a Sps Italia, in programma dal 22 al 24 maggio a Parma, c’è Galaxie DF, il servoattuatore brushless a gioco zero in una nuovissima versione dal design innovativo e ultrapiatto. Wittenstein proporrà inoltre...

  • CP 731 di Sigmatek: potenza e flessibilità in guida DIN

    La nuova CP 731  Sigmatek è una CPU flessibile per compiti di automazione complessi. Offre un potente processore dual-core Intel Atom E3827 ed è quindi ideale per funzioni di controllo complesse, regolazione e motion control. Grazie alle...

  • Anticipazione di Marco Vecchio sui dati Anie del comparto Automazione

    In occasione della presentazione dei dati dell’Osservatorio sulle ‘Macchine per assemblaggio’, svolto da professor Giambattista Gruosso del Politecnico di Milano, e promosso da Messe Frankfurt Italia, ente organizzatore della fiera SPS Italia, che si terrà a Parma...

  • Macchine di assemblaggio: i punti chiave dello studio secondo Gruosso

    Promosso da Messe Frankfurt Italia, ente organizzatore della fiera SPS Italia, che è in procinto di aprire i battenti a Parma, martedì prossimo, 22 maggio, insieme alle associazioni di settore Aidam (Associazione Italiana di Automazione Meccatronica), Anie...

Scopri le novità scelte per te x