Robotica per il packaging a ProPak 2017

Una soluzione che impiega robot per il packaging completi di telecamere consente il controllo remoto e la soluzione dei guasti per snellire i processi dell'emergente industria food&beverage australiana

Pubblicato il 23 gennaio 2017

Con sede ad Adelaide, parte a sud dell’Australia, Hmps è uno dei maggiori fornitori di automazione del Paese. Sviluppa e produce macchine su misura per soddisfare esigenze particolari dell’industria, per esempio di confezionamento, organizzazione, pesatura, con l’uso di materiali a raggi X e per assicurare che non vi sia fuoriuscita di sostanze tossiche.

Le macchine di Hmps vengono da tempo impiegate in numerosi Paesi del Sudest asiatico, fra i quali le Filippine, la Malesia, l’Indonesia e la Thailandia. Ha inoltre macchine che operano in Australia, Sudafrica e Nuova Zelanda. Ha inoltre vinto il premio ‘Export Achievement Award’ in occasione degli ‘Auspack Awards 2015’ per la sua macchine a due funzioni fornita a Nestlé in Sudafrica. La macchine è in grado di confezionare il cibo in scatole o vassoi simultaneamente. Linh Bui, business development manager di Hmps, sostiene che l’ubicazione ad Adelaide rende l’azienda un ideale fornitore per il Sudest asiatico data la vicinanza da un punto di vista sia del fuso orario sia geografico.

industries_manufacturing_technology_hmps_p4Egli inoltre sottolinea come la crescita del ceto medio e l’espansione dell’industria alimentare e delle bevande della regione abbia creato un’effettiva notevole richiesta di sistemi per il confezionamento. “Forniamo una gamma completa di soluzioni innovative per il packaging nel campo food&beverage” afferma. “Offriamo funzioni di monitoraggio da remoto per i nostri prodotti, includendo un modem e una telecamera sulla macchina. Non appena riceviamo una telefonata, rivediamo il filmato e identifichiamo dov’è il problema e quando si è presentato e lavoriamo insieme al cliente per risolverlo nel più breve tempo possibile”.

Hmps possiede oltre 300 macchine in campo ed è cresciuto di più del 30% negli scorsi tre anni. Sta per sviluppare altri prodotti di nicchia, incluse macchine con funzionalità IoT (Internet of Things) per migliorare ulteriormente il proprio servizio da remoto. L’azienda sta provando la tecnologia in Australia e pianifica di proporla ai propri clienti internazionali se la sperimentazione funziona. “Stiamo sviluppando un modo per cui il cliente e noi saremo in grado di monitorare le prestazioni e inserire procedure preventive durante la produzione” spiega Bui. “Se si stanno controllando più siti, per esempio, sarà possibile monitorarne lo stato su smartphone o tablet mentre si sta viaggiando, in modo da assicurarsi che le macchine nello stabilimento stiano lavorando come dovrebbero”.

industries_manufacturing_technology_hmps_p2

Le macchine di Hmps saranno presenti alla fiera ProPak 2017 (14-17 giugno, Bangkok – Thailandia), la maggiore in Asia dedicata al mercato del packaging con oltre 1.200 espositori da oltre 20 Paesi.



Contenuti correlati

  • SAVE 2017, tutto pronto a Verona per incontrare IoT e Industria 4.0

    Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sull’undicesima edizione di SAVE, mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori. L’evento si terrà a Veronafiere il 18 e 19 ottobre 2017. SAVE tornerà con...

  • BTicino è partner dell’Università di Salerno per corsi di formazione

    BTicino, capofila del gruppo Legrand in Italia nonché e realtà tra i leader nel settore della smart home e dell’IoT con il suo programma Eliot per gli oggetti connessi, è tra i partner tecnologici del Diem –...

  • Alleanza strategica tra interpack, Ipack-Ima e Ucima

    Interpack e Ipack-Ima (una joint venture tra Ucima e Fiera Milano) si daranno reciproco supporto per le proprie fiere dedicate al packaging tenute a Düsseldorf e Milano, mentre Ucima fornirà sostegno alle manifestazioni internazionali di Messe Düsseldorf...

  • Schneider Electric: più potenza per la digital economy all’Innovation Summit di Hong Kong

    Schneider Electric,  realtà tra i leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, sta tenendo a Hong Kong l’Innovation Summit (25-26 settembre). Al summit, esperti dell’azienda e alcuni tra i più importanti thought leader collaboreranno per...

  • PTC all’IoT Solutions World Congress 2017

    PTC parteciperà all’IoT Solutions World Congress (IOTSWC), in programma dal 3 al 5 ottobre a Barcellona, stand C300/TB2, dove presenterà la sua Piattaforma industriale IoT ThingWorx, che offre una serie di strumenti specifici per lo sviluppo di...

  • Moxa, Microsoft e OPC Foundation insieme per lo sviluppo di MC-1121

    Moxa ha collaborato con Microsoft e OPC Foundation nello sviluppo di MC-1121, un gateway IoT per applicazioni industriali che integra un modulo OPC UA Publisher. Utilizzando il sistema operativo Windows 10 IoT e OPC UA Publisher, il...

  • Ansys porta l’esplorazione digitale a tutti gli ingegneri

    Ansys Discovery Live rivoluziona la simulazione e rende accessibile l’esplorazione digitale a tutti gli ingegneri, consentendo loro di progettare prodotti migliori. La simulazione è una delle tecnologie più importanti nell’era dell’Internet of Things, dell’elettrificazione e dell’Additive Manufacturing,...

  • La strumentazione di processo incontra la IoT

    Nella sede milanese di Endress+Hauser si è svolta una giornata di approfondimento sull’innovazione nella strumentazione e nella IoT industriale. L’evento organizzato da Endress+Hauser è stato un’occasione per parlare delle più recenti tecnologie di misura per l’industria di...

  • Integrazione dei dati per applicazioni IoT e Industria 4.0

    È disponibile la nuova versione della suite dataFeed OPC di Softing con connettore Rest e supporto per i database NoSQL. Il connettore Rest, presentato quest’anno in versione beta alla fiera di Hannover, consente di integrare i dati provenienti dalle...

  • Cyber security: Italia fanalino di coda in un settore fondamentale che può dare grandi possibilità di lavoro

    Eseguire backup abbastanza frequenti salvando i propri dati su hard disk esterni che non devono essere tenuti collegati alla rete; utilizzare password non troppo semplici, modificandole spesso e non salvandole mai online; dotarsi di antivirus aggiornati; non...

Scopri le novità scelte per te x