Robot FANUC per montaggio a soffitto agile e veloce

Pubblicato il 16 gennaio 2018

La serie di robot industriali FANUC R-2000, caratterizzata da estrema compattezza, velocità elevata con polso e braccio sottili e progettata per le applicazioni di manipolazione e saldatura a punti, si completa di un nuovo modello con fissaggio a soffitto: il robot R-2000iC/220U si presta ad essere installato in tutti quegli ambienti dove lo spazio disponibile è limitato ed è necessario prelevare e manipolare carichi elevati da tutte le angolazioni.

Quando lo spazio a pavimento è ridotto, o è necessario effettuare l’accesso dal basso, oppure quando la cella prevede che il robot sia installato sotto una piattaforma (come ad esempio nel caso degli estrusori, o quando occorre movimentare carrelli di grandi dimensioni su nastri trasportatori sopraelevati), l’ausilio di un robot con montaggio capovolto diventa fondamentale.

FANUC ha progettato R-2000iC/220U con l’obiettivo di renderlo ancora più agile e veloce, e per questo motivo ha rimosso il bilanciatore; rispetto al suo predecessore della serie B, questo robot a 6 assi è più leggero di circa 130 kg e presenta uno sbraccio di 2.518 mm (48 mm in più), con la medesima capacità di carico al polso di 220 kg.

I nuovi servomotori assicurano prestazioni ancora più competitive che, unite al design ottimizzato in termini di peso e ingombro, alla rigidità e al movimento del polso, donano al robot caratteristiche uniche in termini di cinematica, velocità e accelerazione. La ripetibilità è di ± 0,05 mm.

Il controllore R30iB, completo di interfaccia iHMI, garantisce prestazioni elevate in termini di potenza e velocità unitamente alla massima ergonomia.

Lo sbraccio orizzontale del robot R-2000iC/220U è di 2.518 mm, mentre verticalmente raggiunge i 3.415 mm. Può inoltre spingersi fino a 370 mm al di sopra della superficie su cui è montato; si tratta di una caratteristica particolarmente vantaggiosa nel caso in cui, per esempio, siano montati utensili o organi di presa e il cambio utensile debba essere effettuato al di sopra della rotazione dell’asse primario. L’impiego di componenti simili a quelli di altri modelli della serie R-2000iC offre anche un vantaggio economico, poiché la standardizzazione dei componenti ha come conseguenza la riduzione del costo dei ricambi. Il polso e l’asse J3 del robot sono disponibili con grado di protezione IP67.

Il robot FANUC R-2000iC/220U si dimostra essere la scelta ideale per tutta una serie di applicazioni che comprendono la saldatura a punti, pallettizzazione, assemblaggio e carico/scarico di tutti i tipi di materiali.



Contenuti correlati

  • FANUC debutta nel mercato dei robot SCARA con SR-3iA

    Con più di 100 modelli e oltre 500.000 installati in tutto il mondo, FANUC offre la più ampia gamma di robot del mercato e la arricchisce con l’introduzione di una nuova gamma di robot SCARA SR di...

  • Movimentazione veloce e ottimizzata con Fanuc M-10iD/12

    Fanuc rinnova la serie di robot industriali M-10iA riprogettandone completamente la struttura e aumentandone le prestazioni con funzionalità avanzate integrate. Il primo robot della serie M-10iD è il modello M-10iD/12, che affianca e sostituisce il predecessore M-10iA/12...

  • 50 anni di attività per Kawasaki Robotics

    Alla recente fiera internazionale Irex di Tokyio, Kawasaki Robotics – partner di Tiesse Robot – ha lanciato due nuovi robot modelli RS7N e RS7L e il nuovo robot BX200X a polso cavo, oltre a celebrare i 50...

  • L’Industria 4.0 secondo Fanuc: l’uomo al centro di una produzione evoluta

    Durante l’Open House organizzata nella propria sede di Arese (Milano), Fanuc  ha mostrato al pubblico cosa intende per Industria 4.0: un modello produttivo che metta l’uomo al centro, con l’obiettivo di supportare le imprese ad approfittare del rinnovamento...

  • I robot che inaugurano il 2018 all’insegna della rivoluzione tecnologica

    Kawasaki Robotics ha lanciato due nuovi robot della serie RS: i modelli RS7N e RS7L che si posizionano tra i best-seller della gamma Kawasaki RS5N e RS10. Il primo, RS7N, ha uno sbraccio di 730 mm, mentre...

  • Concorso per robot a supporto dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica

    Lemo supporta le attività di Rovenso, startup svizzera finalista del concorso Robotics Challenge promosso dall’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA). L’evento si è tenuto a Brisbane, in Australia. L’obiettivo di questo concorso era individuare i robot che...

  • Abb svela l’ultimo nato della famiglia YuMi

    Abb ha presentato in anteprima alla International Robotics Exhibition (iRex) 2017 di Tokio il nuovissimo robot collaborativo a un braccio. Come il predecessore YuMi, introdotto nel 2015 per l’assemblaggio e manipolazione di piccoli pezzi, il nuovo robot ha...

  • Campionati di calcio robotico: vincono NimbRo e B-Human grazie ai prodotti igus

    Tirare in alto la palla, intercettarla mentre si muove, saltare e rialzarsi dopo una caduta. Non ci riescono solo i calciatori professionisti, bensì anche i robot dei team NimbRo e B-Human. I team di Bonn e Brema...

  • Robotica di nuova concezione per la manutenzione predittiva

    I guasti alle macchine continuano a cogliere di sorpresa molte società. La tendenza prevalente è quella di risolvere i problemi nel corso dei fermi macchina imprevisti o di implementare una manutenzione preventiva in base a calendari stabiliti...

  • Robot pallettizzatore FANUC compatto e veloce

    FANUC introduce il nuovo pallettizzatore M-410iC/110, un robot a 4 assi specificatamente progettato per aumentare la velocità nelle applicazioni di pallettizzazione dove lo spazio di lavoro è limitato. Il robot M-410iC/110 ha una capacità di carico al...

Scopri le novità scelte per te x