I robot Comau protagonisti a SPS IPC Drives 2016 di Norimberga

Soluzioni avanzate di pick&place e integrazione con tecnologie di realtà aumentata hanno caratterizzato la presenza dell’azienda del gruppo FCA

Pubblicato il 12 dicembre 2016

Comau è stata tra i protagonisti dell’edizione 2016 di SPS IPC Drives che si è tenuta a Norimberga dal 22 al 24 novembre scorsi. La partecipazione dell’azienda del gruppo FCA è stata sia diretta, in co-abitazione con lo storico partner B&R, sia attraverso la presenza di robot presso stand di altre aziende, in particolare attraverso un’applicazione innovativa che ha avuto come protagonista Racer3, attivo presso lo stand di Iconics, azienda americana specializzata in soluzioni software e hardware all’avanguardia.

Nello spazio espositivo condiviso con B&R, Comau ha messo in mostra le potenzialità connesse al proprio progetto openRobotics, la soluzione che consente una completa integrazione del controller del robot in macchine o linee di produzione esistenti, dotate di componenti di automazione B&R, che rendono il robot un elemento della linea o macchina senza dover ricorrere a installazioni ulteriori o all’uso di più interfacce di programmazione, dialogo, controllo.

Per rendere evidente le potenzialità del progetto, un Racer3 e uno dei nuovi modelli di robot Scara, Rebel-S, sono stati applicati al sistema di trasporto industriale SuperTrak, un conveyor modulare e intelligente che consente la produzione di lotti di dimensione e tipologia diversi mantenendo sempre al minimo il tempo ciclo di produzione. I due robot erano impiegati in un’applicazione di pick&place, ovvero una delle principali attività per le quali le due macchine sono state progettate, sincronizzandosi con i movimenti del SuperTrak.

Presso lo stand di Iconics, invece, sempre un Racer3 è stato impegnato in un’applicazione di pick&place di cioccolatini davvero particolare. Il robot, infatti, è stato il protagonista di una dimostrazione live dell’uso sia di elementi software sia hardware della tecnologia Iconics. I visitatori dello stand, infatti, sono stati in grado di interagire con il robot attraverso l’ausilio delle Microsoft HoloLens, ovvero delle lenti speciali che consentono, attraverso l’ausilio della realtà aumentata, la visualizzazione di dati associati, analizzati e immagazzinati in merito ai movimenti, in questo caso, di Racer3, sia di determinare alcuni movimenti della macchina utilizzando un controllo basato su gesti in un ambiente di realtà mista.



Contenuti correlati

  • Il dispositivo si fa in due con B&R hypervisor

    B&R sta introducendo un hypervisor per i suoi sistemi di automazione. Questo software offre all’utente la possibilità di eseguire Windows o Linux a fianco del sistema operativo realtime proprietario di B&R, su una stessa CPU. Questo permette...

  • L’era della ‘personalizzazione’ è appena cominciata

    Per le generazioni di oggi, quelle dei nativi digitali, la personalizzazione dei prodotti che si acquistano costituisce un dato di fatto. Per tenere il passo con questo trend, le aziende necessitano di sistemi di produzione altamente flessibili, che...

  • Iuvo sviluppa esoscheletri robotici in collaborazione con Comau e Össur

    Iuvo, società spin-off dell’Istituto di Bio Robotica (Scuola Superiore Sant’Anna) attiva nel campo delle tecnologie indossabili, ha recentemente ricevuto un investimento congiunto da Comau e Össur. L’obiettivo dell’azienda è quello di creare strumenti indossabili, intelligenti e attivi,...

  • A MSV 2017 soluzioni Comau per la saldatura e la stampa in 3D

    Alla fiera MSV di Brno, in Repubblica Ceca (9-13 ottobre 2017) Comau presenta le sue tecnologie robotizzate più avanzate per la saldatura ad arco, la saldatura a punti, applicazioni di pick&place e come supporto alla stampa 3D. Nello stand...

  • Comau vince il Kepner-Tregoe Bronze Award 2017

    Comau è stata premiata come “Bronze Winner” all’International Rational Process Achievement Awards 2017 che ogni anno è organizzato dalla società Kepner-Tregoe. Il riconoscimento è stato ottenuto per l’implementazione del metodo di PA – Problem Analysis – nell’ambito...

  • Comau e Pearson Italia lanciano ‘La robotica entra a scuola!’

    Il gruppo editoriale Pearson – realtà mondiale nel settore education – e Comau – tra i leader internazionali nel settore dell’automazione industriale – hanno firmato un importante accordo per introdurre percorsi formativi innovativi sulla trasformazione digitale e...

  • Moxa, Microsoft e OPC Foundation insieme per lo sviluppo di MC-1121

    Moxa ha collaborato con Microsoft e OPC Foundation nello sviluppo di MC-1121, un gateway IoT per applicazioni industriali che integra un modulo OPC UA Publisher. Utilizzando il sistema operativo Windows 10 IoT e OPC UA Publisher, il...

  • Accordo di collaborazione tra Siemens e il produttore italiano di robot Comau

    Comau, realtà attiva nello sviluppo e nell’implementazione di processi e soluzioni tecnologiche sostenibili per l’automazione e la produzione, ha unito le sue forze con Siemens per soddisfare il crescente interesse del mercato verso soluzioni digitali per l’Industria...

  • Comau partecipa al Festival Internazionale della Robotica di Pisa

    Comau porta al Festival Internazionale della Robotica di Pisa, di cui è sponsor, la propria esperienza e il suon know how nel campo dell’automazione industriale. L’evento, attualmente in corso fino al 13 settembre, è promosso dalla città di...

  • Tecnologia servo sofisticata in spazi ridottissimi, anche per ambienti igienici

    B&R estende il suo portfolio di servo motori con l’aggiunta della serie di motori compatti 8WS. Grazie a questa serie è possibile implementare applicazioni dove è richiesta alta precisione nella sincronizzazione e grande accuratezza nel posizionamento, in...

Scopri le novità scelte per te x