Qualità e digitalizzazione nelle operazioni di assemblaggio

Pubblicato il 8 gennaio 2018

A SPS IPC Drives 2017 – Norimberga, le soluzioni GOS (Guided Operator Solutions) di Mitsubishi Electric per le applicazioni di assemblaggio manuale hanno dimostrato come si possano ottenere miglioramenti in termini di qualità e produttività. Queste soluzioni consentono, inoltre, il trasferimento continuo dei dati di produzione dalle operazioni di assemblaggio manuale ai sistemi aziendali di livello superiore, supportando la trasformazione digitale all’interno dell’azienda.

Le Guided Operator Solutions sono già utilizzate dai principali OEM del settore automobilistico per facilitare il controllo della qualità nei processi di assemblaggio manuale e una maggiore efficienza nella gestione degli stock. Allo stesso modo, i clienti utilizzano queste soluzioni per le operazioni di assemblaggio nel settore dei semiconduttori al fine di ottimizzare la gestione della qualità del prodotto. Tra le altre diverse aree di interesse vi sono la logistica e le applicazioni di assemblaggio di sistemi medicali.

Fornendo all’operatore una chiara indicazione visiva di quali parti selezionare e in quale sequenza, queste soluzioni aiutano a migliorare la qualità aziendale. Ciò è particolarmente importante per le operazioni di assemblaggio manuale che stanno diventando sempre più complesse e con costi sempre più alti.

I componenti di un sistema vengono spesso acquistati da diversi fornitori in tutto il mondo per il montaggio in un unico sito produttivo. Queste soluzioni hanno dimostrato che è possibile eliminare gli errori di assemblaggio per questi componenti riducendo di fatto il costo per unità prodotta.

Allo stesso tempo, possono fornire un collegamento tra l’operatore e i sistemi aziendali MES/ ERP. Ciò, ad esempio, consente di inviare nuove specifiche di prodotto alle postazioni di lavoro per l’assemblaggio manuale.

Le Guided Operator Solutions sono basate su PLC MELSEC e HMI della serie GOT, completate da una gamma completa di tipi di interruttori, sensori fotoelettrici, barriere fotoelettriche e attuatori di chiusura sportello.

 

 



Contenuti correlati

  • I nuovi robot collaborativi Mitsubishi Electric

    A SPS IPC Drives 2017, Mitsubishi Electric ha organizzato una dimostrazione live in ambiente Industry 4.0 e ha introdotto il nuovo robot collaborativo, che consente all’operatore di lavorare a stretto contatto con il robot senza barriere di...

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Mitsubishi Electric, il nuovo Simple Motion Module potenzia la soluzione control

    Il nuovo Simple Motion Module FX5-80SSC-S, in grado di controllare fino a 8 assi in rete SSCNET III/H in fibra ottica, potenzia la soluzione Motion control della piattaforma di PLC compatti iQ-F di Mitsubishi Electric. Come per...

  • Soluzioni per la trasformazione digitale dei processi di produzione

    Esempi dal vivo di sistemi di produzione con interazione uomo-macchina mostrano come i costruttori possano aiutare gli utenti finali a trarre maggiori profitti dalla loro attività. Una connettività aumentata contribuisce ad apportare miglioramenti nell’ottimizzazione della produzione, monitoraggio,...

  • Automation Fair 2017: la Cyber Security

    In occasione di Automation Fair 2017 abbiamo intervistato Sherman Joshua, Connected Services Portfolio Manager di Rockwell Automation, sul tema della cyber security.  Parlando infatti di Connected Enterprise, Connected Production, Connected Services, non poteva mancare un focus particolare...

  • Festo ha ospitato a Varignana alcune tra le esperienze I4.0 più riuscite

    Le esperienze tecnologiche, i casi applicativi e le prospettive in termini di nuovi business model che già si affacciano all’orizzonte con una portata decisamente rivoluzionaria. Il mondo dell’industria italiana, dai produttori di tecnologia agli OEM agli end...

  • Chiuse le porte della 28ª edizione di SPS IPC Drives a Norimberga

    Con 1.675 espositori su 130.000 mq di superficie espositiva in 16 padiglioni, la più grande fiera SPS IPC Drives di tutti i tempi, chiude oggi le sue porte. Il numero di visitatori fa registrare un altro record:...

  • Elettronica di azionamento in rete e caratteristiche IoT all’SPS IPC Drives

    La nuova serie di sistemi di distribuzione di campo Nordac Link di Nord Drivesystems, progettata per gli impianti intralogistici in rete con molti assi azionati, assicura un’esperienza utente particolarmente buona. Questi inverter e sistemi di avviamento permettono la...

  • SPS IPC Drives 2017 di Norimberga

    SPS IPC Drives a Norimberga è fra le principali fiere in Europa per il settore dell’automazione industriale, nonché fra le principali per i fornitori di sistemi e tecnologie di automazione industriale. Molte le novità di prodotto in...

  • Sercos a SPS IPC Drives con un simulatore di Rally

    Sercos International, associazione che promuove la tecnologia del bus di automazione Sercos, è presente alla fiera SPS IPC Drives di Norimberga con più soluzioni (stand 440), fra le quali una demo relativa a Industry 4.0, una su TSN e...

Scopri le novità scelte per te x