Pronti per la Digital Factory a SPS Italia 2017

Che cosa può fare l'automazione per rendere le macchine adatte alla Digital Factory e alla connessione in rete? Sigmatek e Sigma Motion, fornitori di soluzioni complete, risponderanno a questa domanda alla fiera SPS di Parma - Pad.5, Stand M008

Pubblicato il 19 maggio 2017

Lo specialista di automazione di Salisburgo, Sigmatek – Sigma Motion è convinto che la strada verso la Digital Factory porterà a macchine e sistemi flessibili adattabili attraverso piccole intelligenze distribuite. Divisibili in unità funzionali e configurabili in topologie diverse, con struttura ad albero, stella o lineare, i requisiti di 4.0 possono essere soddisfatti in modo flessibile. Il sistema modulare di controllo compatto, supporta perfettamente questo approccio: moduli CPU di elevate prestazioni, moduli I/O per qualsiasi attività, inclusi il motion e il safety come componenti integrati nel sistema. I controlli Sigmatek generano svariati dati, che possono essere utilizzati per manutenzione predittiva e monitoraggio delle condizioni utilizzando moduli speciali. Esempi di questo sono la misura: del consumo energetico, della temperatura, della vibrazione e dell’accelerazione. Un fattore essenziale nella Smart Factory è la comunicazione aperta con i sistemi di terze parti. Sigmatek ha dotato i suoi sistemi del protocollo OPC-UA sia server che client. La crittografia SSL tramite VPN fornisce la protezione dei dati richiesta.

Semplicemente sicuro
Con il sistema di sicurezza S-Dias di Sigmatek, l’utente può configurare la soluzione più adatta alla propria applicazione grazie alla varietà di moduli a disposizione (SIL CL3, PL e). Il portafoglio di sicurezza S-Dias include il controllore di sicurezza SCP 111, varie schede per I/O digitali, uscite relè, così come i moduli di analisi encoder a due canali. Il sistema S-Dias Safety può essere utilizzato anche come soluzione autonoma. L’ambiente di sviluppo Lasal Safety Designer consente un rapido sviluppo di progetti attraverso un editor grafico semplificato. Le funzioni di sicurezza già pronte all’uso sono disponibili nella libreria del software.

Novità nel team di sicurezza S-DIAS: SNC 021 per l’analisi di due segnali encoder incrementali per monitorare la velocità, la posizione, la direzione e l’accelerazione

Operazioni macchine flessibili
Nelle Digital Factory è necessaria la flessibilità anche nella visualizzazione. Per il controllo e parametrizzazione della macchina, Sigmatek offre la giusta soluzione di connessione sia via cavo che wireless. Le interfacce mobili uomo-macchina sono dotate di un processore tecnologico Edge2 ad alte prestazioni, che visualizzano anche le rappresentazioni più complesse in modo fluido. L’HGT 1051 dispone di uno schermo multi-touch da 10,1 pollici in formato verticale, l’HGW 1031 aggiunge la trasmissione dati tramite Wlan. Entrambi i pannelli sono leggeri e dotati di funzioni di sicurezza: arresto di emergenza, pulsante di conferma e interruttore a chiave. Gli HMI wireless, in particolare, garantiscono un’efficienza operativa poiché molteplici macchine, componenti di sistema o robot possono essere utilizzati con un unico pannello.

Interfacce uomo-macchina moderne: pannelli mobili con multitouch e trasmissione dati wireless

SPS Italia: Padiglione 5, Stand M008



Contenuti correlati

  • SAP supporta la digitalizzazione delle aziende italiane

    Il primo incontro di “Innovators Circle”, promosso da SAP e Intel in collaborazione con IDC, ha visto la presenza di CIO, CDO e Innovation Manager delle più importanti aziende italiane. Un confronto a 360 gradi sui princìpi...

  • La serie RL di F.lli Giacomello tollera liquidi e la presenza di particelle metalliche

    La serie Rapid Level di F.lli Giacomello alza il sipario sulla RL a 1 Galleggiante che può essere impiegato per liquidi sporchi, acqua, petroli, olii refrigeranti e tollera la presenza di particelle metalliche anche ferrose, grazie al galleggiante...

  • Robot industriali: saranno sicuri?

    I robot industriali possono essere compromessi, alterando in maniera decisiva la normale funzionalità dei sistemi industriali e minando la sicurezza del personale e dei consumatori finali. Questo è il dato che emerge dall’ultima ricerca realizzata in collaborazione...

  • Smart parking: nuova tecnologia per il rilevamento wireless dei veicoli

    Tinynode, azienda svizzera specializzata in sistemi wireless per il rilevamento di veicoli, ha presentato una nuova versione della propria tecnologia in grado di assicurare prestazioni superiori, maggiore resistenza e durata nel tempo. Grazie a importanti sviluppi dell’algoritmo,...

  • SAVE 2017, soluzioni Industry 4.0 per processo e manufacturing

    Il 18 e 19 ottobre a Veronafiere è in programma l’undicesima edizione di SAVE, Mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori, l’appuntamento verticale più atteso del settore.Dopo gli ottimi risultati del 2016,...

  • I dati dell’automazione: Fabrizio Scovenna, presidente di Anie Automazione

    Il presidente di Anie Automazione, Fabrizio Scovenna, ha presentato a SPS Italia 2017 i dati relativi all’andamento del mercato dell’automazione raccolti nell’Osservatorio di Anie Automazione: qui una sintesi ai microfoni di Automazione Oggi.

  • Accordo Arrow Electronics – Libelium per l’offerta IoT

    Arrow Electronics e Libelium hanno firmato un accordo globale di distribuzione, che estende il portafoglio IoT di Arrow con l’aggiunta della tecnologia wireless e i sensori di Libelium, per soluzioni IoT off-the-shelf che richiedono un minimo sforzo...

  • Soluzioni Delta a supporto dell’Advanced Manufacturing

    Delta ha mostrato a SPS IPC Drives Italia 2017 il suo portfolio completo di prodotti di automazione industriale di nuova generazione e le sue soluzioni volte a migliorare la produttività del manufacturing e dei processi industriali in...

  • Valvole Aventics ES05 ancora più leggere e ad installazione rapida

    Aventics ha portato a SPS IPC Drives Italia le valvole ES05 di ultima generazione: costruite in materiale plastico e con specifici polimeri che ne dimezzano il peso senza intaccarne le prestazioni. Una soluzione intelligente, versatile, economica e...

  • SPS Italia 2017: intervista a Marco Artoli di Lapp Italia

    Durante SPS Italia 2017 la Redazione di Automazione Oggi ha intervistato Marco Artoli, product marketing manager di Lapp Italia, che ha illustrato le novità dell’azienda e i principali settori di business, con particolare attenzione al mondo ferroviario.

Scopri le novità scelte per te x