Premiati a SPS i vincitori del Sysmac Safety Contest Omron

Pubblicato il 30 giugno 2016

All’insegna della formazione della cultura sulla sicurezza funzionale il Safety Contest Omron, con valenza Europea, ha visto la vittoria dell’azienda Working Process di Piacenza seguita da Esotech di Forlì. Working Process si è classificata prima sia a livello Nazionale sia a livello Europeo superando l’applicazione dell’azienda spagnola Enginyeria Teknics Sabadell, S.L.

Il contest Europeo, cui hanno partecipato circa 30 progetti da sei Paesi, nasce con lo scopo di far percepire l’importanza della progettazione delle macchine non solo legate alla produttività, ma stabilendo fin dal principio i vincoli della sicurezza funzionale per integrare nel progetto tutti gli aspetti. Le aziende partecipanti provenivano da Francia, Italia, Spagna, Portogallo, Polonia e Repubblica Ceca. L’integrazione di produttività e sicurezza funzionale, elementi spesso in contrapposizione, sono la chiave per migliorare e rendere più sicuri i processi di produzione e la manipolazione dei prodotti.

“Lo scopo del Sysmac Safety Awards – ha detto Josep Plassa, presidente della giuria Europea e European Sysmac Safety Product Manager – è di individuare le menti più brillanti nel campo della sicurezza delle macchine, mettendo in evidenza le applicazioni più innovative che impiegano la tecnologia più avanzata per macchine sempre più produttive, semplici e sicure.”

Le applicazioni, presentate direttamente dai responsabili delle aziende partecipanti, hanno messo in evidenza come l’integrazione di differenti tecnologie fornisca il valore aggiunto in termini di minore tempo impiegato per lo sviluppo, l’avviamento e la manutenzione di macchine e linee. La robotica, la termoregolazione, la visione artificiale per il controllo qualità, l’identificazione per la tracciabiltà dei prodotti, il motion control e la sicurezza funzionale (safety) sono ora parte di un’unica piattaforma di sviluppo; la tecnologia ne permette la piena integrazione, la cultura della sicurezza, che può essere acquisita attraverso una formazione continua e consulenziale, la sua attuazione.

Si è respirato un clima di passione e di forte entusiasmo nelle presentazioni delle applicazioni finaliste, Massimo Porta General Manager – Omron Electronic spa, e Josep Plassa, hanno accolto e premiato tutte le aziende. Voucher per la partecipazione a giornate di corsi erogate dal Safety Service Omron, e Omron Machine Inspections Voucher Health Check erano i premi per creare cultura della sicurezza. Working Process ha nominato il Politecnico di Milano, rappresentato dal prof. Francesco Braghin, per ricevere l’Omron Safety University Panel kit, il premio che Omron ha pensato per Scuole Superiori e Università per favorire la diffusione della cultura anche attraverso strumenti didattici dedicati. Il secondo University Panel Kit è stato consegnato al prof. Versari Roberto in rappresentanza dell’Istituto Tecnico Industriale Statale “G. Marconi” di Forlì, nominato dall’azienda Esotech.

Come azienda vincitrice a livello Europeo, Josep Plassa ha premiato Working Process con un viaggio in Giappone: la visita alle bellezze orientali unita alle congratulazioni dei responsabili Omron nella fabbrica dei prodotti Safety solo gli elementi per completare l’emozionante viaggio dell’ European Safety Contest Omron all’insegna della cultura della sicurezza.



Contenuti correlati

  • Termoregolatori Omron con intelligenza artificiale

    Dopo il lancio della serie E5_D, Omron continua ad ampliare la sua offerta di termoregolatori con l’introduzione della nuova serie NX-TC con intelligenza artificiale (IA). Progettati per applicazioni multicanale, questi regolatori intelligenti garantiscono un’installazione retroquadro più semplice....

  • Trofeo Omron Smart Project 2018: una giornata per imparare

    Giunto quest’anno all’undicesima edizione, il Trofeo Smart Project, iniziativa che Omron porta avanti annualmente, patrocinata dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) e aperta agli studenti del 4° e 5° anno di tutte le scuole secondarie...

  • Soluzioni di Industria 4.0 tra i vincitori delle Olimpiadi dell’Automazione 2018

    Le Olimpiadi dell’Automazione 2018 di Siemens Italia hanno visto, sul gradino più alto del podio per la Categoria Senior, il CFP Lepido Rocco di Motta di Livenza (provincia di Treviso) mentre per la Categoria Junior, l’ITTS Carlo...

  • A Roma premiati i vincitori del Trofeo Smart Project 2018 di Omron

    Giunto quest’anno alla sua 11ma edizione, il Trofeo Smart Project Omron nasce con l’obiettivo di avvicinare le scuole tecniche e professionali al mondo dell’automazione industriale, in accordo con le direttive ministeriali che promuovono gli interventi di valorizzazione...

  • Produzione Flessibile

    Durante la Fiera di Hannover Omron esibirà robot e macchine in grado di interagire in modo integrato per consentire cambiamenti nella produzione rapidi e semplici in risposta a dimensioni dei lotti variabili. Ciò permette di adattare rapidamente le...

  • Produzione flessibile grazie all’automazione targata Omron

    Omron partecipa alla Fiera di Hannover, che si terrà dal 23 al 27 aprile, avente come tema la “connessione e la collaborazione”, mostrando la sua capacità di apportare innovazioni nel futuro della produzione. I visitatori dello stand...

  • Dispositivi per il monitoraggio Omron

    Entro la primavera Omron Corporation introdurrà quattro serie di dispositivi per il monitoraggio delle condizioni e verifica dello stato operativo degli impianti produttivi: dispositivi per il monitoraggio delle condizioni dei motori, che consentono di prevedere i guasti...

  • Interruttore tattile ultrasottile Omron

    Il nuovo interruttore tattile ultrasottile Omron B3SE sigillato per montaggio superficiale garantisce un lungo ciclo di vita del prodotto, con minimo un milione di operazioni. Inoltre, con un’altezza di 2 mm, il commutatore tattile è ideale anche...

  • Concorso per robot a supporto dell’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica

    Lemo supporta le attività di Rovenso, startup svizzera finalista del concorso Robotics Challenge promosso dall’Agenzia Internazionale per l’Energia Atomica (IAEA). L’evento si è tenuto a Brisbane, in Australia. L’obiettivo di questo concorso era individuare i robot che...

  • Strumenti di test e misura

    Molte delle innovazioni a cui stiamo assistendo sono ancora in fase di prototipo ma mostrano già l’esigenza di dispositivi con qualità superiore, tempi di test più rapidi, reti più affidabili e calcoli quasi istantanei… Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x