Omron ed Elettra insieme per il revamping di inverter

Pubblicato il 20 marzo 2017

Elettra ha venduto negli anni del boom fotovoltaico (2010) circa 3.000 Inverter da 10 kW del modello PV 10 di AEG, oggi non più in produzione. A questi 3.000 si sono aggiunti nel mercato altri inverter dello stesso modello provenienti da canali di vendita diversi. Era il momento del boom, che si è concluso con una corsa all’acquisto per potere installare impianti che potessero entrare in produzione entro lo scadere del terzo conto energia (31 dicembre 2010). Questi inverter erano adatti a installazioni in zone anche parzialmente ombreggiate grazie ai 3 MPPT indipendenti.  Purtroppo la contrazione del mercato ha fatto sì che molte aziende abbiano ridotto il loro investimento nel fotovoltaico, e questo tipo di inverter non ha avuto continuità. Passati ormai oltre 5 anni e decaduta la garanzia standard di fabbrica, in caso di malfunzionamento dell’inverter si può prendere in esame la sua sostituzione con un nuovo inverter che sia compatibile con le caratteristiche di impianto. Per non perdere gli incentivi è però fondamentale che il nuovo Inverter, il cui numero seriale deve essere comunicato al GSE, sia conforme con la norma CEI 0-21 in vigore al momento della sostituzione.

La soluzione comunque c’è, ed è l’inverter Omron KP100L, che garantisce le stesse caratteristiche con alcuni importanti miglioramenti, ad esempio la prevenzione dal PID (degrado indotto da potenziale) e l’ampio campo di tensioni in ingresso. Il KP100L, analogamente agli Inverter distribuiti in precedenza da Elettra, ha 3 MPPT, un’efficienza di conversione più elevata (97,5%) e un più ampio range di tensioni in ingresso (225-850 Vc.c.) il che permette una sostituzione Plug&Play, quindi senza modifiche architetturali o di cablaggio stringhe all’impianto e un maggiore rendimento.

“Da quasi 40 anni la nostra azienda fornisce soluzioni e prodotti a bassa tensione, affiancando i clienti con know-how e supporto diretto. Il servizio globale al cliente è uno dei nostri punti di forza: per questo abbiamo cercato un partner affidabile che ci permettesse di dare ai clienti del settore fotovoltaico la continuità e l’assistenza che ci contraddistinguono da sempre”, afferma Fabio Carraro direttore tecnico di Elettra. “Grazie alla collaborazione con Omron siamo in grado di garantire le attività di revamping agli impianti dei nostri clienti, e questo è per noi fondamentale. A pochi mesi dall’inizio della collaborazione abbiamo già feedback positivi: il nostro cliente, sig. A. Cannonieri di Andreola Energie, in seguito a un guasto sul sensore DC in ingresso, ha sostituito l’inverter presente sull’impianto con il KP100L. Trattandosi di un impianto nelle vicinanze di un albero, mantenere i 3 MPPT era un requisito fondamentale per avere la migliore produttività anche con l’allungamento delle ombre. A distanza di sei mesi dall’intervento ha notato che l’impianto ha una produzione del 10% più elevata”.

“Il mercato italiano ricopre un ruolo importantissimo nelle strategie Omron. L’Italia è un mercato maturo che permette alla nostra azienda di verificare in anticipo le strategie da attuare per mantenere un ruolo di primo piano quando il mercato è in fase di consolidamento e il boom è finito. Anche da un punto di vista normativo l’Italia è un paese d’avanguardia e mantenere le certificazioni coerenti con le richieste di adeguamento alla rete elettrica italiana è uno stimolo a mantenere la nostra tecnologia sempre aggiornata”, afferma Eleonora Denna, Product Marketing Manager Omron.



Contenuti correlati

  • Dispositivi per il monitoraggio Omron

    Entro la primavera Omron Corporation introdurrà quattro serie di dispositivi per il monitoraggio delle condizioni e verifica dello stato operativo degli impianti produttivi: dispositivi per il monitoraggio delle condizioni dei motori, che consentono di prevedere i guasti...

  • Interruttore tattile ultrasottile Omron

    Il nuovo interruttore tattile ultrasottile Omron B3SE sigillato per montaggio superficiale garantisce un lungo ciclo di vita del prodotto, con minimo un milione di operazioni. Inoltre, con un’altezza di 2 mm, il commutatore tattile è ideale anche...

  • Strumenti di test e misura

    Molte delle innovazioni a cui stiamo assistendo sono ancora in fase di prototipo ma mostrano già l’esigenza di dispositivi con qualità superiore, tempi di test più rapidi, reti più affidabili e calcoli quasi istantanei… Leggi l’articolo

  • Trasmecam: efficienza e professionalità al servizio dell’automazione industriale

    Trasmecam, azienda di Marcianise (CE) attiva sin dal 1918, è tra le aziende leader nella fornitura di articoli destinati al settore degli organi di trasmissione meccanica, trasporti interni, sollevamento, motorizzazioni e azionamenti. Nata inizialmente come negozio di...

  • Elettronica di azionamento in rete e caratteristiche IoT all’SPS IPC Drives

    La nuova serie di sistemi di distribuzione di campo Nordac Link di Nord Drivesystems, progettata per gli impianti intralogistici in rete con molti assi azionati, assicura un’esperienza utente particolarmente buona. Questi inverter e sistemi di avviamento permettono la...

  • Auto elettriche: vendite in aumento secondo Avvenia

    Perderanno valore petrolio, platino e palladio, si rivaluteranno invece cobalto e litio: a metterlo in evidenza, analizzando l’andamento del mercato delle auto elettriche, è Avvenia, uno dei maggiori player italiani nell’ambito dell’efficienza energetica e della sostenibilità ambientale....

  • Advantech partecipa al Consorzio Edgecross

    Advantech ha stretto una partnership con Mitsubishi Electric, Omron, Nec, IBM Japan e Oracle Japan per dare vita a Edgecross Consortium, con l’obiettivo di abbattere le barriere fra aziende e settori industriali e colmare il gap fra...

  • Controllori Sysmac serie NJ/NY con funzionalità CNC integrata

    Con la nuova serie NJ/NY di Controllori Integrati CNC di Omron, la piattaforma integrata Sysmac è stata ampliata per includere la funzionalità CNC, consentendo un profiling complesso ad alta precisione e aumentando la capacità produttiva delle macchine....

  • Sysmac Studio Team Edition

    Sysmac Studio Team Edition è un importante aggiornamento all’ambiente di sviluppo di macchine Omron che offre un sistema di controllo di versione distribuito open source completamente integrato. Sysmac Studio integra configurazione, programmazione, simulazione e monitoraggio in un’interfaccia...

  • Controllori multiasse programmabili PMAC

    Omron e l’acquisita Delta Tau Data Systems Inc. (DT) hanno lavorato insieme per sviluppare i controllori PMAC con tecnologia motion control firmata DT. PMAC consente di ottenere un sofisticato controllo fine-tuning, compreso il controllo sincrono ad alta velocità...

Scopri le novità scelte per te x