Automazione Oggi 396 – marzo 2017



Articoli in questo numero

  • Nuove capacità e funzioni al servizio dei PLC destinati all’Industria 4.0

    I controllori programmabili sono uno degli elementi chiave per costruire macchine intelligenti e fornire agli utilizzatori soluzioni integrate attraverso cui rispondere alle sfide di Industria 4.0 e migliorare la capacità delle aziende di adattarsi alle mutevoli domande...

  • Manutenzione: verso un approccio integrato

    Il piano di manutenzione di un impianto, sia esso industriale o di produzione, è figlio di un delicato equilibrio fra le varie politiche manutentive, equilibrio che si basa, in primis, sulla base di un compromesso tra i...

  • Informazioni… sopra la realtà

    Secondo uno studio di ABI Research il mercato della realtà aumentata per applicazioni in produzione crescerà del 400% nel 2017: il traino maggiore si deve a colossi come Boeing, DHL, Airbus, G, Shell ecc., da anni impegnati...

  • Tech Boys and Girls

    Lui è Simone Paoletti, 43 anni, ricercatore di Automatica all’Università di Siena. Si è laureato in Ingegneria Informatica all’Università di Roma Tor Vergata nel 2000, e poi ha fatto due concorsi per il dottorato di ricerca, uno...

  • La reperibilità nell’era degli smartphone

    In Francia si sta affermando il diritto di ignorare mail e telefonate fuori dall’orario d’ufficio. Dal 1° gennaio è infatti entrata in vigore oltralpe una legge che garantisce il diritto a disconnettersi e ignorare mail, messaggi e...

  • Il ‘buon lavoro’ che preoccupa gli americani

    La questione dei posti di lavoro nell’industria è tema scottante in America e le preoccupazioni in merito hanno giocato un ruolo centrale nelle elezioni presidenziali. In Italia vi starete chiedendo che impatto avrà sull’Europa l’elezione di Trump...

  • Marcia indietro

    Si chiama fenomeno ‘reshoring’ ed è la scelta delle aziende di riportare in patria il lavoro che avevano delocalizzato. Cosa ne pensano le aziende dell’automazione? Leggi l’articolo

  • Una ‘ricetta’ per il futuro

    L’industria alimentare italiana, leader nell’export, è fra i settori più avanzati per sviluppo tecnologico: un piano programmato a livello nazionale apre ulteriori prospettive di crescita – Parte I Leggi l’articolo