Nasce il Comitato Anie Digitale

Costituito nell’ambito di Federazione Anie, sarà guidato da Agostino Santoni - Cisco Italia - e ha l’obiettivo di supportare le aziende nel percorso verso la digitalizzazione.

Pubblicato il 16 giugno 2017

La trasformazione digitale è una sfida per tutte le imprese, indipendentemente dal settore e dalla dimensione. Significa semplificazione, efficienza operativa, riduzione dei costi, competitività, crescita.

Consapevole di quanto sia fondamentale dare una risposta adeguata del mercato alla digital trasformation, Federazione Anie, che rappresenta in Confindustria le imprese altamente tecnologiche dell’elettrotecnica e dell’elettronica e i general contractor, ha costituito il Comitato Anie Digitale.

“La digitalizzazione non è una opzione – ha spiegato il presidente Anie Giuliano Busetto – ma una direzione strategica verso cui si muove il mondo, che ha già cambiato in modo radicale il comportamento degli utenti. Il fenomeno della convergenza tra automazione, meccanica, energia e ICT introduce il tema della digitalizzazione in molti settori applicativi di grande interesse anche per le imprese associate Anie. Dal 2009, anno dell’esplosione in Italia del fenomeno smart grid, si è verificata un’espansione capillare del concetto di digitalizzazione applicato anche alle città (smart city, smart building) e dal 2011 all’industria con il paradigma Industrie 4.0”.

Anie Digitale sarà coordinata da Agostino Santoni, CEO di Cisco Italia, manager con grande competenza nelle tematiche legate all’ICT e alla digitalizzazione.

Il comitato si articola trasversalmente alle 14 associazioni di Federazione Anie e avrà quattro working groups corrispondenti ai mercati finali delle tecnologie Anie: building, energia, industria e infrastrutture, a loro volta guidati da esperti provenienti dalle aziende associate.

“Anie Digitale analizzerà in profondità le implicazioni della digitalizzazione nei nostri settori, grazie alla competenza dei migliori esperti delle aziende associate e il know how degli esperti Anie. Sarà luogo di dialogo in cui favorire il confronto – ha spiegato ancora Busetto – Il momento che stiamo vivendo è intenso ed effervescente e richiede visione e prospettiva. Dobbiamo interrogarci con lungimiranza e decidere oggi quale vogliamo che sia il futuro della digitalizzazione in Italia”.

 

Nella foto: Giuliano Busetto, presidente Anie



Contenuti correlati

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Video intervista a Marco Pecchenini – Fanuc Italia

    Durante una open house presso la propria sede di Arese, alle porte di Milano, Fanuc Italia ha illustrato la propria idea di Industria 4.0, fatta di prodotti intelligenti, ma anche semplici e comodi da usare, perché occorre...

  • Osservatorio MECSPE sulle regioni centro-meridionali

    Tempo di bilanci per le PMI della meccanica del Centro-Sud Italia, a circa un anno di distanza dalla presentazione del Piano Nazionale Industria 4.0 del Ministro Calenda. Secondo la fotografia dell’Osservatorio MECSPE sulle regioni centro-meridionali, presentato a...

  • Simulazione di nuova generazione con Ansys 19

    La simulazione di prossima generazione a marchio Ansys semplifica i flussi di lavoro e garantisce risultati accurati, consentendo agli utenti di offrire prodotti rivoluzionari e riducendo al tempo stesso costi e time to market. Ansys 19 permette...

  • 3DExperience Marketplace, una piattaforma di commercio su cloud per l’industria

    Dassault Systèmes ha ufficializzato il lancio di 3DExperience Marketplace, il suo ecosistema online dove le aziende più innovative presenti sul mercato potranno collaborare e fare business con altre realtà industriali e fornitori di servizi. Il marketplace su...

  • Il futuro della manodopera tema chiave per l’industria a ISS Europe

    Temi chiave al SEMI Europe Industry Strategy Symposium (ISS Europe) 2018, che si terrà a Dublino dal 4 al 6 marzo, saranno l’istruzione Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics) e il serbatoio di talenti, entrambi di fondamentale importanza per...

  • Italtel e Rold insieme per sviluppare soluzioni per l’Industria 4.0

    Italtel, azienda multinazionale specializzata nella IT system integration, servizi gestiti, virtualizzazione di funzioni di rete (NFV) e nelle soluzioni per l’Internet delle cose, e Rold Elettrotecnica, azienda tra i leader nel settore della componentistica per elettrodomestici, hanno...

  • L’evoluzione digitale dei processi di service

    L’informatizzazione e la digitalizzazione offrono nuove opportunità di business, nell’ambito dei servizi al prodotto e del post-vendita, in tutti i settori manifatturieri. Per poter cogliere al meglio questa occasione, le aziende e i fornitori di servizi devono tuttavia sviluppare skill ed expertise in...

  • Comau partner del nuovo Master in “Manufacturing 4.0” del Politecnico di Torino

    Comau è partner del nuovo Master in “Manufacturing 4.0” promosso dal Politecnico di Torino. Si tratta di un percorso formativo innovativo, in partenza ad aprile 2018 e della durata di 2 anni, condotto interamente in lingua inglese,...

  • L’Industria 4.0 secondo Fanuc: l’uomo al centro di una produzione evoluta

    Durante l’Open House organizzata nella propria sede di Arese (Milano), Fanuc  ha mostrato al pubblico cosa intende per Industria 4.0: un modello produttivo che metta l’uomo al centro, con l’obiettivo di supportare le imprese ad approfittare del rinnovamento...

Scopri le novità scelte per te x