Nasce Hewlett Packard Enterprise, una realtà da 53 miliardi di dollari

Pubblicato il 7 novembre 2015

Lo avevano annunciato i vertici americani e così è stato. I primi giorni di novembre è nata Hewlett Packard Enterprise, con un fatturato annuo di 53 miliardi di dollari e focus sulle infrastrutture, sicurezza, big data e soluzioni per la produttività del lavoro in mobilità.

La società ha debuttato sul listino Nyse con il simbolo “HPE”. Per sottolineare questo fondamentale traguardo, esponenti di Hewlett Packard Enterprise, tra cui il Presidente e Chief Executive Officer Meg Whitman, così come partner e clienti, si sono dati appuntamento presso la sede della Borsa di New York (New York Stock Exchange) per suonare la tradizionale campana di apertura delle contrattazioni.

In un ambiente di mercato dinamico nel quale la tecnologia sta trasformando aziende e interi settori produttivi a una velocità senza precedenti, Hewlett Packard Enterprise fa leva sul proprio background di innovazione e leadership nelle infrastrutture, nei servizi, nel software e nei servizi finanziari. Hewlett Packard Enterprise fornisce le soluzioni tecnologiche avanzate di cui i clienti hanno bisogno per ottimizzare il proprio It tradizionale, aiutandoli a creare un futuro sicuro, cloud-enabled e mobile-ready adatto alle proprie specifiche esigenze.

La società si focalizza su quattro aree chiave, fondamentali per consentire la trasformazione del business e la crescita futura, che rappresentano un mercato potenziale complessivo stimato oltre 1 trilione di dollari (in base a dati di terza parte): Trasformazione in un’infrastruttura ibrida per aiutare i clienti a gestire trasparentemente le informazioni tra gli ambienti IT tradizionali e quelli  cloud privati, gestiti e pubblici; Abilitare un’organizzazione data-driven strutturata per trasformare le informazioni in insight e gli insight in azioni; Protezione della digital enterprise per gestire il rischio, monitorare le operazioni, proteggere informazioni e applicazioni, e sostenere l’integrità operativa e favorire la produttività del lavoro in mobilità per creare esperienze best-in-class per dipendenti, clienti e partner attraverso soluzioni per il networking e la mobilità.

“I vincitori, in un mercato come quello di oggi, saranno coloro che sapranno applicare la potenza della tecnologia per alimentare la forza delle idee, e la nuova Hewlett Packard Enterprise è stata creata e costruita proprio per accelerare questo percorso per i clienti“, ha dichiarato Whitman.Hewlett Packard Enterprise ha la vision, le risorse finanziarie e la flessibilità per aiutare i propri clienti a vincere generando nel contempo crescita e valore a lungo termine per i nostri azionisti”.



Contenuti correlati

  • L’industria italiana della sicurezza: innovazione e integrazione tecnologica guidano la crescita

    L’industria italiana fornitrice di tecnologie per la sicurezza e automazione edifici rappresentata in Anie Sicurezza – espressione a fine 2016 di un fatturato totale aggregato pari 2,3 miliardi di euro – costituisce un comparto di eccellenza all’interno del...

  • Bad Rabbit: nuova ondata ransomware in Europa

    Nelle scorse settimane un nuovo ransomware denominato Bad Rabbit ha colpito Russia, Ucraina, Turchia, Germania, Bulgaria, USA e Giappone. Russia e Ucraina hanno subito l’attacco maggiore, poiché l’infezione è partita da alcuni siti web di notizie russi...

  • Parte oggi Codemotion Milan 2017: Trend Micro presente!

    Trend Micro è presente a Codemotion Milan 2017, la più grande conferenza tecnica d’Europa rivolta a tutti i software developer, giunta alla quinta edizione. Si tratta della manifestazione dedicata al codice e alle idee innovative tecnologiche e...

  • Una giornata su industria di processo e cloud

    Da sempre, l’industria di processo deve gestire l’automazione distribuita ed elaborare grandi quantità di dati provenienti dalla strumentazione sul campo: una risposta a queste istanze può venire dalle tecnologie cloud. Per questo Anipla, l’Associazione Nazionale Italiana per...

  • HPE introduce nuove piattaforme e servizi per l’intelligenza artificiale 

    Hewlett Packard Enterprise ha annunciato nuove piattaforme e nuovi servizi su misura per aiutare le aziende a semplificare l’adozione dell’intelligenza artificiale, partendo da un’importante area dell’AI (Artificial Intelligence) conosciuta come deep learning. Ispirato dal cervello umano, il...

  • Fibra: quando l’innovazione corre sul filo

    Tutte le tecnologie abilitanti l’Industria 4.0 hanno in comune una necessità: essere integrate. E non vi può essere integrazione senza connessione… A che punto è l’Italia? Leggi l’articolo

  • Un approccio modulare alle funzioni di sicurezza

    Diversi accorgimenti hardware e software hanno reso ancora più efficaci i moduli di sicurezza configurabili proposti da Schneider Electric. I dispositivi della serie Preventa XPS MCM permettono di implementare le funzioni di sicurezza per macchinari in movimento...

  • Le minacce nel cyberspazio… – video

    Informazioni personali e Big Data sono il vero oro del nuovo millennio. Per questi motivi, gli attacchi si concentrano sempre più dove si concentra il denaro, con conseguenze a livello economico rilevanti. Ne parla l’avvocato Cristiano Cominotto.

  • Cyber-security, profili generali – video

    Cosa si può fare dal punto di vista legale nel caso in cui l’azienda venga ‘attaccata’ da un cyber-criminale? Come si attiva la Giustizia di fronte a un cyber-attacco? Quali sono le armi legali a disposizione della vittima?...

  • Express App Platform – Manufacturing di HPE

    Express App Platform – Manufacturing è la nuova piattaforma di Hewlett Packard Enterprise che semplifica il deployment applicativo nel manufacturing e unifica il funzionamento delle applicazioni per smart-factory con quelle legacy. Express App Platform – Manufacturing è...

Scopri le novità scelte per te x