MindSphere: Siemens collabora con IBM

L'integrazione di Watson Analytics e di altri strumenti di analisi di IBM in MindSphere di Siemens offrirà agli utenti la possibilità di sfruttare le tecnologie di IBM per l'analisi dei dati tramite API

Dalla rivista:
Automazione Oggi

 
Pubblicato il 1 febbraio 2017

Siemens e IBM integreranno Watson Analytics di IBM e altri strumenti di analisi (powered by Cognos Analytics), all’interno di MindSphere, il sistema operativo aperto per l’Internet delle cose basato su cloud di Siemens. MindSphere consente alle industrie di migliorare l’efficienza dei sistemi attraverso l’acquisizione e l’analisi di ingenti quantità di dati di produzione. L’integrazione delle tecnologie IBM hanno lo scopo di semplificare ulteriormente l’uso di avanzati strumenti di analisi tramite API (Application Programming Interface) agli sviluppatori di app e agli analisti di dati. Obiettivo comune di Siemens e IBM è quello di accoppiare le rispettive tecnologie di analisi con le competenze nell’automazione e digitalizzazione dell’industria per supportare i clienti nel loro percorso verso la digitalizzazione.

Watson Analytics e gli altri strumenti di analisi di IBM aiutano gli utenti su tre fronti: migliorano le prestazioni operative e riducono i tempi di inattività rendendo intelligente l’impianto di produzione. Utilizzare i dati provenienti dalle macchine connesse aiuta infatti a predire anomalie e guasti e a impostare misure correttive. Contribuiscono a migliorare la qualità dei prodotti e la loro resa attraverso analytics che rilevano le condizioni che portano a guasti di processo e difetti di qualità.
Per garantire questi risultati, IBM renderà disponibili un’ampia gamma di tecnologie di analisi su MindSphere, dalle dashboard passando per le analisi predittive e prescrittive per arrivare infine alla potenza dell’analisi cognitiva. Questa gioca un ruolo chiave per migliorare le prestazioni operative dei clienti.

Gli utenti possono accedere e analizzare tutti i tipi di dati provenienti dai sensori. Questi ultimi sono in grado di identificare connessioni nascoste in considerevoli quantità di dati di produzione e contribuiscono così a diagnosticare problemi e ad attingere alle conoscenze che ne derivano per il miglioramento continuo dei processi manifatturieri.

MindSphere può essere usato dalle industrie come base per i propri servizi digitali, in campi come la manutenzione predittiva, la gestione dei dati energetici o l’ottimizzazione delle risorse. Le aziende che ingegnerizzano macchine e impianti possono – in particolare – usare la piattaforma per monitorare le flotte di macchine distribuite in tutto il mondo per scopi di manutenzione, per ridurre i periodi di stallo e per offrire nuovi modelli di business.
MindSphere fornisce le basi per i servizi basati sui dati di Siemens come la manutenzione predittiva delle macchine utensili (Machine Tools Analytics) o i sistemi di azionamento integrati (Drive Train Analytics).

Ilaria De Poli @depoli_ilaria



Contenuti correlati

  • Siemens Automotive Solution, la soluzione per l’industria automobilistica

    La nuova soluzione Integrated Software Engineering di Siemens per l’industria automobilistica risponde alle numerose sfide dello sviluppo di prodotti associate alla vera e propria esplosione del software embedded nelle auto moderne, sempre più sofisticate. Integrando il software...

  • Siemens Innovation Tour fa tappa nelle scuole italiane

    Sono 14 le scuole sul territorio italiano che hanno ospitato l’Innovation Tour di Siemens nell’ottica di avvicinare i mondi dell’istruzione tecnica e dell’industria. L’Innovation Tour è il consueto appuntamento itinerante di Siemens sulle ultime novità di portafoglio destinato...

  • Siemens 2017: strategie e trend tecnologici nella videointervista a Giuliano Busetto

    Automazione, elettrificazione e soprattutto digitalizzazione: questi i nodi tecnologici sui quali Siemens intende investire almeno fino al 2020, in linea con la strategica ‘Vision 2020’ del Gruppo: “Vogliamo proporci come attore di primo piano in tutti gli ambiti...

  • Internet of Things per la macchina utensile: la nuova App Siemens per MindSphere

    Ufficialmente sul mercato italiano Manage MyMachine, la nuova applicazione Siemens dedicata alla macchina utensile per MindSphere, il sistema operativo aperto per l’Internet of things basato su cloud. Con quest’applicazione basata su cloud (una delle varie MindApp disponibili),...

  • Da Pavia arriva un modello per prevedere gli attacchi terroristici

    Un team del Laboratorio di data science (RIDS – Res Institute for Data Science) dell’Università di Pavia, coordinato dalla professoressa Silvia Figini, ha presentato lo scorso 5 giugno a Roma al Dipartimento delle informazioni per la sicurezza...

  • Centro Tecnologico TAC di Piacenza: un’eccellenza tutta italiana

    Il Centro Tecnologico TAC di Siemens a Piacenza, iniziativa che Siemens Italia ha fortemente voluto e supportato  sia a livello di investimenti in macchinari, sia di competenze e personale dedicato, ha costituito una cornice ottimale per la premiazione dei...

  • Gianluigi Ferri racconta IOThings Milan 2017

    Inesorabilmente le tecnologie IoT (Internet of Things) hanno conquistato ogni ambiti della vita quotidiana e non: da semplici sistemi di collegamento fra macchina alla connessione di persone, dati, servizi il passo è stato breve. Così da M2M Forum...

  • Cloud intelligente e analytics: la visione di SAP per il business di domani

    SAP ha presentato la sua roadmap e le nuove soluzioni per aiutare i clienti ad affrontare le complesse sfide che un mondo di dati in continua crescita e onnipresenti. L’azienda si pone sul mercato come partner ideale...

  • Darktrace sigla con Siemens una partnership strategica per la cyber security 

    Darktrace, realtà attiva nella tecnologia Enterprise immune system, e Siemens, gruppo mondiale nell’ambito dell’ingegneria e della tecnologia, annunciano di aver siglato una partnership strategica per portare l’avanguardia della cyber defence per l’OT – operational technology (tecnologia operativa)...

  • Formazione e competenze al centro nell’era 4.0

    La formazione e l’acquisizione di competenze sono parte integrante dell’innovazione e dello sviluppo imprenditoriale, ancor più in un contesto come quello della quarta rivoluzione industriale. Nasce per questo la partnership tra Associazione Formazione Giovanni Piamarta, Apindustria Brescia e...

Scopri le novità scelte per te x