Menowatt Ge, illuminazione pubblica sostenibile per i piccoli comuni

Pubblicato il 9 giugno 2017

Illuminazione pubblica intelligente, risparmio energetico, telecontrollo dei consumi idrici per contrastare gli sprechi. Le buone pratiche di sostenibilità ambientale sono state protagoniste indiscusse a “Voler Bene all’Italia” con Menowatt Ge, azienda attiva nel settore della green economy che per il terzo anno è al fianco di Legambiente nella festa dei piccoli comuni. La manifestazione ha invitato a scoprire il patrimonio inestimabile di quell’Italia “minore” che rischia di scomparire e che va rilanciata con percorsi di innovazione green: “Le nuove tecnologie sono vitali per i piccoli centri perché sostengono la qualità della vita, liberano risorse economiche preziose, rendono il territorio più attrattivo – commenta Adriano Maroni, amministratore delegato di Menowatt Ge – in questa edizione di Voler Bene all’Italia abbiamo messo l’accento sulla gestione razionale della risorsa idrica:  oggi un impianto di illuminazione dotato di tecnologia radio può diventare il cuore di reti intelligenti per attivare servizi innovativi, tra cui il telecontrollo dei consumi idrici con la possibilità di intercettare in tempo reale anomalie e perdite”.

Emblematico il caso di Castel del Giudice, borgo in provincia di Isernia dove il sistema è operativo: grazie alla radiofrequenza di cui è dotato il lampione intelligente di Menowatt Ge, l’amministrazione comunale può leggere da un semplice portale web le informazioni che arrivano dai nuovi contatori dell’acqua; può così effettuare direttamente la telelettura dei consumi ed intervenire in presenza di sprechi o anomalie. Un vantaggio non secondario in un Comune dove le seconde case sono molto diffuse e la dispersione idrica non viene intercettata in modo tempestivo.

Azienda innovativa con una filiera tutta italiana, Menowatt Ge vanta una solida esperienza nel settore della pubblica illuminazione efficiente con interventi in oltre 400 Comuni, per un abbattimento dei consumi in media del 45%, con integrazione di servizi smart city e smart metering che permettono tagli alla bolletta energetica, riduzione degli sprechi e consumi razionali. Tra i punti di forza della ricerca Menowatt Ge, c’è proprio la trasformazione del punto luce in un hub che riceve e trasmette informazioni per telegestire da remoto diversi servizi, tra cui la lettura dei consumi di acqua e gas, la misurazione dell’elettrosmog, il controllo del sistema di nettezza urbana, la gestione delle telecamere di sicurezza.



Contenuti correlati

  • Paradox Engineering, una app per vivere la smart city in realtà aumentata

    Paradox Engineering ha progettato l’applicazione mobile AR Smart City, che consente di immergersi nella città del futuro grazie alla Realtà Aumentata. Scaricando e installando l’applicazione sul proprio smartphone o tablet è infatti possibile vivere un’esperienza immersiva nella...

  • Sistemi Danfoss nel nuovo stabilimento logistico di Lidl in Spagna

    La catena di supermercati Lidl ha recentemente aperto un nuovo stabilimento logistico nella città di Alcalá de Henares (Madrid), il decimo in Spagna e il più grande della società in Europa. Presso il sito lavoreranno inizialmente 100...

  • Soluzioni Sick per il monitoraggio continuo delle emissioni

    Spesso si è erroneamente portati a credere che solamente i più avanzati e digitalizzati sistemi per l’automazione di fabbrica possano accedere a super e iper-ammortamento, ma l’allegato A della Legge di Bilancio 2017 include, tra i dispositivi...

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Progettare con il BIM: ecco come nasce Fico Eataly World

    Politecnica, fra le maggiori società di progettazione integrata a capitale italiano, ha svolto la progettazione esecutiva delle opere civili, strutturali e impiantistiche di Fico (Fabbrica Italiana Contadina) Eataly World, il più grande parco agroalimentare al mondo dedicato...

  • Partnership fra Eurotech e Alten Calsoft Labs in ambito IoT

    Eurotech ha stretto una partnership con Alten Calsoft Labs, azienda che si occupa di servizi di trasformazione digitale, consulenza tecnologica, IT aziendale e ingegneria di prodotto e che offre le migliori soluzioni in ambito IoT per segmenti verticali specifici....

  • Siemens Italia e Prelios Integra insieme per l’efficienza energetica e la digitalizzazione degli edifici

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • La modernità in un metrò

    HMS e Rockwell Automation hanno fornito soluzioni intelligenti per la linea 5 della metropolitana di Guangzhou, con un sistema BAS Leggi l’articolo

  • Parcheggiare facile con i servodrive

    I drive specializzati per sistemi di trasporto senza conducente di Elmo Motion Control possono essere impiegati per manovre complesse come quelle necessarie per parcheggiare un’auto in spazi ristretti Leggi l’articolo

  • Reti intelligenti per la città

    Smart city, smart mobility e dintorni: dove il digitale prende corpo in una serie di infrastrutture tali da rendere più efficienti i sistemi complessi di gestione dei servizi presenti nelle città Leggi l’articolo

Scopri le novità scelte per te x