Menowatt Ge, illuminazione pubblica sostenibile per i piccoli comuni

Pubblicato il 9 giugno 2017

Illuminazione pubblica intelligente, risparmio energetico, telecontrollo dei consumi idrici per contrastare gli sprechi. Le buone pratiche di sostenibilità ambientale sono state protagoniste indiscusse a “Voler Bene all’Italia” con Menowatt Ge, azienda attiva nel settore della green economy che per il terzo anno è al fianco di Legambiente nella festa dei piccoli comuni. La manifestazione ha invitato a scoprire il patrimonio inestimabile di quell’Italia “minore” che rischia di scomparire e che va rilanciata con percorsi di innovazione green: “Le nuove tecnologie sono vitali per i piccoli centri perché sostengono la qualità della vita, liberano risorse economiche preziose, rendono il territorio più attrattivo – commenta Adriano Maroni, amministratore delegato di Menowatt Ge – in questa edizione di Voler Bene all’Italia abbiamo messo l’accento sulla gestione razionale della risorsa idrica:  oggi un impianto di illuminazione dotato di tecnologia radio può diventare il cuore di reti intelligenti per attivare servizi innovativi, tra cui il telecontrollo dei consumi idrici con la possibilità di intercettare in tempo reale anomalie e perdite”.

Emblematico il caso di Castel del Giudice, borgo in provincia di Isernia dove il sistema è operativo: grazie alla radiofrequenza di cui è dotato il lampione intelligente di Menowatt Ge, l’amministrazione comunale può leggere da un semplice portale web le informazioni che arrivano dai nuovi contatori dell’acqua; può così effettuare direttamente la telelettura dei consumi ed intervenire in presenza di sprechi o anomalie. Un vantaggio non secondario in un Comune dove le seconde case sono molto diffuse e la dispersione idrica non viene intercettata in modo tempestivo.

Azienda innovativa con una filiera tutta italiana, Menowatt Ge vanta una solida esperienza nel settore della pubblica illuminazione efficiente con interventi in oltre 400 Comuni, per un abbattimento dei consumi in media del 45%, con integrazione di servizi smart city e smart metering che permettono tagli alla bolletta energetica, riduzione degli sprechi e consumi razionali. Tra i punti di forza della ricerca Menowatt Ge, c’è proprio la trasformazione del punto luce in un hub che riceve e trasmette informazioni per telegestire da remoto diversi servizi, tra cui la lettura dei consumi di acqua e gas, la misurazione dell’elettrosmog, il controllo del sistema di nettezza urbana, la gestione delle telecamere di sicurezza.



Contenuti correlati

  • Smart city, il futuro è alle porte?

    Funzionamento e competitività delle città non dipendono solo dalle infrastrutture materiali ma anche dalla disponibilità e dalla qualità delle infrastrutture dedicate alla comunicazione e alla partecipazione sociale Leggi l’articolo

  • Riello UPS NextEnergy per applicazioni mission critical

    Riello UPS ha reso disponibile NextEnergy, una famiglia di UPS progettata per applicazioni “mission critical”. NextEnergy è un UPS trifase che utilizza una tecnologia a doppia conversione VFI SS 111 senza trasformatore, con convertitori a IGBT e...

  • Ricarica delle batterie dei carrelli elevatori certificata White Leaf

    Toyota Material Handling Italia e Seaside presentano un’innovativa soluzione per la ricarica delle batterie dei carrelli elevatori a marchio Toyota e Cesab, garantendone e certificandone il risparmio energetico. La collaborazione ha previsto la certificazione, secondo il protocollo...

  • Risparmio energetico con i monitor integrati per interruttori e sensori Texas Instruments

    Texas Instruments ha presentato due dispositivi MSDI (Multi-Switch Detection Interface) che consumano fino al 98 percento in meno di energia del sistema rispetto a soluzioni discrete convenzionali. TIC12400 e TIC12400-Q1 sono i primi monitor per interruttori e...

  • SAVE 2017, tutto pronto a Verona per incontrare IoT e Industria 4.0

    Ancora pochi giorni e si alzerà il sipario sull’undicesima edizione di SAVE, mostra convegno dedicata alle Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori. L’evento si terrà a Veronafiere il 18 e 19 ottobre 2017. SAVE tornerà con...

  • Pompe multistadio e-MP Lowara: prestazioni superiori e risparmio energetico

    Lowara ha recentemente reso disponibili le pompe della serie e-MP, che si distinguono per l’attenzione posta alle prestazioni idrauliche ed il risparmio energetico. Si tratta di pompe multistadio completamente riprogettate per rispondere alle esigenze di risparmio energetico...

  • Mattei, software per ottimizzare l’utilizzo dell’aria compressa

    Mattei Intelligent Energy Management (M.I.E.M.) è un software che analizza i dati sul consumo energetico di una centrale di produzione di aria compressa con l’obiettivo di fotografare il profilo energetico completo dell’utilizzo dell’aria e dare precise indicazioni...

  • Risparmio energetico nella movimentazione di bobine con gli azionamenti Kollmorgen

    Il nuovo impianto per l’imballaggio delle bobine in funzione presso il centro per la lavorazione dell’acciaio Vogel-Bauer di Solingen mostra concretamente quali misure adottare per risparmiare energia guadagnando in efficienza. Il fattore principale che contribuisce al risparmio...

  • Forum Telecontrollo: appuntamento a Verona il 24-25 ottobre 2017

    Nella storica cornice del Palazzo della Gran Guardia di Verona, si terrà il 24 e 25 ottobre il Forum Telecontrollo: la mostra-convegno dedicata a ‘Telecontrollo Made in Italy. Evoluzione IoT e digitalizzazione 4.0’ organizzata da Anie Automazione...

  • Scienziati per un giorno con ricercamondo

    Dopo aver coinvolto più di 2.000 bambini in tutta Italia e formato 150 docenti della scuola primaria, ricercamondo torna a Milano dal 9 ottobre al 10 novembre 2017. Il progetto di Henkel per avvicinare i più piccoli...

Scopri le novità scelte per te x