Materialise avvia la produzione con HP Jet Fusion 3D 4200

Pubblicato il 11 maggio 2017

Materialise, fornitore di software per la produzione additiva e sofisticate soluzioni di stampa 3D nei settori medico e industriale, ha inserito nel suo stabilimento di produzione una seconda macchina per la stampa 3D HP Jet Fusion 4200. Questa tecnologia è attualmente disponibile per gli ordini effettuati da un selezionato gruppo di partner e verrà presto resa disponibile al pubblico per i preventivi e gli ordini online.

L’annuncio segue un periodo iniziale di valutazioni condotte presso Materialise, dove i team di R&S e servizi di ingegneria hanno potuto testare in anteprima i sistemi di stampa 3D HP Jet Fusion 4200 installati a novembre 2016. Materialise Software e Materialise Manufacturing hanno lavorato a stretto contatto con HP per l’intero periodo di test, per condividere i risultati ottenuti e definire le aree di sviluppo futuro. Tra queste vi è Materialise Build Processor per HP Jet Fusion 3D Printing Solution, una soluzione software su misura che semplifica il processo di stampa 3D.

Materialise Build Processor è attualmente in beta-test prima del rilascio della versione definitiva. Con questo programma ad essi dedicato, Materialise si pone l’obiettivo di individuare insieme ai partner le applicazioni più indicate per la macchina HP Jet Fusion 3D 4200.

HP Jet Fusion 3D 4200 impiega attualmente come materiale la Poliammide 12, un polimero la cui polvere è caratterizzata da una grana molto fine che permette la produzione di strati molto sottili, con uno spessore di 80 micron. Al momento, Materialise offre due finiture per le parti prodotte con la tecnologia Multi Jet Fusion di HP: sabbiatura e tintura in nero. Dato il sistema aperto di HP per i materiali da stampa 3D, si prevede in futuro di aggiungere altri materiali per questa piattaforma tecnologica sia di HP che di altri fornitori di materiali.



Contenuti correlati

  • Igus, un nuovo materiale per ruote dentate stampate in 3D

    Lo specialista in motion plastics Igus ha ampliato la sua offerta in merito alla stampa in 3D e ora presenta un materiale per sinterizzazione laser che si adatta in particolare alla produzione additiva di ruote dentate. Il...

  • Toshiba lancia gli azionamenti che regolano la potenza del motore in base ai carichi

    Toshiba Electronics Europe introduce sul mercato due nuovi azionamenti per motori passo-passo che rilevano la presenza di carichi eccessivi su un motore e regolano automaticamente la potenza del motore per poter gestire questo carico. I nuovi componenti TB67S249FTG...

  • RS supporta con Ambionics lo sviluppo di arti bionici per bambini

    RS Components nell’ambito della campagna “for the inspired” ha supportato l’innovativa start-up Ambionics, il cui obiettivo è mettere a disposizione arti funzionali con tecnologia idraulica per i bambini di tutto il mondo che ne hanno bisogno. Il...

  • Nuova versione del software NX di Siemens

    La nuova versione del software NX di Siemens integra l’ultima generazione di strumenti per l’additive manufacturing, lavorazioni a controllo numerico (CNC), robotica e controllo di qualità per favorire la digitalizzazione della produzione di pezzi all’interno di un...

  • Additivo e realtà virtuale, Berzolla: l’innovazione corre veloce in Dallara

    In Dallara la produzione additiva riduce i tempi di test e prototipazione, accelerando lo sviluppo di nuovi modelli di vetture abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, come spiega Alessandro Berzolla, Chief operations officer Dallara. Realtà virtuale...

  • Produttività triplicata per Weerg grazie a HP Jet Fusion 4200

    A soli 3 mesi dall’installazione della prima HP Jet Fusion 4200 e dal successivo debutto nel mercato del 3D Printing, Weerg.com triplica la capacità produttiva con l’acquisto di altri due sistemi di stampa dello stesso modello. L’e-commerce,...

  • A MSV 2017 soluzioni Comau per la saldatura e la stampa in 3D

    Alla fiera MSV di Brno, in Repubblica Ceca (9-13 ottobre 2017) Comau presenta le sue tecnologie robotizzate più avanzate per la saldatura ad arco, la saldatura a punti, applicazioni di pick&place e come supporto alla stampa 3D. Nello stand...

  • Danfoss è pronta ad adottare la stampa 3D nei suoi processi

    Il 29 agosto Danfoss ha aperto il primo dei suoi tre centri di stampa 3D che saranno operativi in tutto il mondo. Il primo centro è situato a Nordborg, in Danimarca, e permetterà a tutti i dipendenti...

  • Formnext 2017 conference: la scena si fa in due

    Un ‘laboratorio’ dedicato all’industria additiva: in questo terzo anno formnext powered by tct conference (14-17 novembre 2017, Francoforte) presenterà il futuro delle tecnologie additive per il manifatturiero in due sessioni parallele. In cooperazione con TCT, in qualità di...

  • Roboze è tra le 500 start-up tecnologiche più innovative del mondo

    Hello Tomorrow è un’organizzazione no-profit con sede a Parigi che mira ad accelerare il trasferimento tecnologico connettendo le più innovative e promettenti start-up con investitori e industriali provenienti da tutto il mondo. Ogni anno si tiene una...

Scopri le novità scelte per te x