L’intelligenza artificiale contro i cyber-attacchi: il caso Campari

Campari, nota a livello globale nel campo del beverage, utilizza Darktrace per rispondere automaticamente alle minacce della rete

Pubblicato il 22 novembre 2017

Campari Group, azienda nota a livello mondiale nel settore premium spirit, ha scelto l’Enterprise Immune System di Darktrace, attiva a livello globale nella tecnologia di machine learning per la cyber defense, per rilevare e rispondere autonomamente alle minacce informatiche in corso.

Con un portafoglio di oltre 50 brand premium e super premium, Campari Group è il sesto maggiore player del settore con una rete di distribuzione su scala globale che raggiunge oltre 190 Paesi nel mondo e impiega circa 4.000 persone. Con il proliferare di minacce informatiche subdole e sofisticate, Campari Group voleva garantire che il proprio team di sicurezza potesse rispondere rapidamente al rischio di una violazione della propria rete.

“Darktrace ha completamente cambiato il nostro approccio alla cyber security” ha dichiarato Luca Scolaro, IT Security & Technology Manager, Campari Group. “La tecnologia di risposta autonoma consente al mio team di dedicare tempo e risorse a ciò che è veramente necessario, prendendo decisioni strategiche e di alto livello, mentre l’AI si occupa dei task ripetitivi per individuare e intraprendere azioni immediate contro le minacce. Posso fare affidamento su Darktrace per sapere quando agire e quale azione esatta intraprendere in risposta alle minacce che si manifestano, bloccandole e guadagnando tempo vitale per indagare”.

L’Enterprise Immune System impara i normali ‘pattern of life’ per ogni utente e dispositivo della rete di Campari Group. I potenti algoritmi di AI rilevano qualsiasi deviazione anomala rispetto alla ‘normalità’, che potrebbe indicare una cyber minaccia emergente. La tecnologia reagisce in modo intelligente agli attacchi in corso all’interno della rete, rallentando o bloccando le attività minacciose in tempo reale.

“Come grande azienda del settore FMCG, Campari Group ha un’ampia e complessa supply chain che introduce molteplici vulnerabilità nella rete” ha dichiarato Corrado Broli, Country Manager di Darktrace Italia. “Inoltre, Campari Group si basa molto sulla propria reputazione, quindi il potenziale danno che un cyber-attacco potrebbe causare è enorme Campari Group è all’avanguardia nello sfruttare i più recenti progressi nel machine learning per aiutare a difendere i propri marchi dalle conseguenze delle minacce informatiche”.



Contenuti correlati

  • Cyber-security: un mostro dalle mille teste

    Una chiacchierata per capire quanto sia oggi indispensabile occuparsi di cyber-security a livello produttivo e come ‘domarne’ le mille teste Leggi l’articolo

  • Automation Fair 2017: la Cyber Security

    In occasione di Automation Fair 2017 abbiamo intervistato Sherman Joshua, Connected Services Portfolio Manager di Rockwell Automation, sul tema della cyber security.  Parlando infatti di Connected Enterprise, Connected Production, Connected Services, non poteva mancare un focus particolare...

  • IoT: i rischi di essere costantemente connessi alla rete

    L’Internet of Things è una realtà che si sta consolidando e insediando sempre di più nella nostra società. Un’arma a doppio taglio che, se da un lato viene in nostro aiuto rendendoci la vita più facile, dall’altro...

  • Le minacce nel cyberspazio: gli attacchi più diffusi e casi concreti

    Il 2016 è stato l’anno peggiore di sempre per la sicurezza informatica. A dirlo è il Rapporto Clusit 2017 dell’Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, redatto da oltre un centinaio di professionisti in collaborazione con un gran...

  • Bad Rabbit: nuova ondata ransomware in Europa

    Nelle scorse settimane un nuovo ransomware denominato Bad Rabbit ha colpito Russia, Ucraina, Turchia, Germania, Bulgaria, USA e Giappone. Russia e Ucraina hanno subito l’attacco maggiore, poiché l’infezione è partita da alcuni siti web di notizie russi...

  • Parte oggi Codemotion Milan 2017: Trend Micro presente!

    Trend Micro è presente a Codemotion Milan 2017, la più grande conferenza tecnica d’Europa rivolta a tutti i software developer, giunta alla quinta edizione. Si tratta della manifestazione dedicata al codice e alle idee innovative tecnologiche e...

  • HPE introduce nuove piattaforme e servizi per l’intelligenza artificiale 

    Hewlett Packard Enterprise ha annunciato nuove piattaforme e nuovi servizi su misura per aiutare le aziende a semplificare l’adozione dell’intelligenza artificiale, partendo da un’importante area dell’AI (Artificial Intelligence) conosciuta come deep learning. Ispirato dal cervello umano, il...

  • A Milano il Petrolchimico 4.0 e la Cyber security

    Il 30 novembre a Milano è di scena mcT Tecnologie per il Petrolchimico, l’evento verticale di riferimento per i professionisti impegnati nel settore del petrolchimico e dell’industria di orocesso. Anche questa nona edizione sarà caratterizzata da un ricco...

  • Indagine Cefriel sulla sicurezza informatica

    Dopo un attacco di phishing fino al 60% dei destinatari clicca su link ingannevoli e circa tre quarti (75%) di questi cede anche le proprie credenziali senza verificare l’attendibilità del mittente, specie nei primi venti minuti dal...

  • ICS Forum: la cyber security nell’industria

    La sicurezza delle informazioni e delle operazioni nel mondo della produzione sarà il tema centrale di Industrial Cyber Security Forum (ICS Forum), un evento organizzato da Messe Frankfurt Italia e dedicato a diffondere nel mondo delle imprese...

Scopri le novità scelte per te x