L’innovazione nel movimento lineare targata Eichenberger Gewinde

Pubblicato il 15 ottobre 2017

I requisiti di qualità in costante aumento e la tendenza a sfruttare livelli tecnologici sempre più elevati condizionano tutte le aziende del comparto. Oggi, inoltre, gli utenti sono più attenti ai sistemi di movimentazione caratterizzati da bassi costi di esercizio e richiedono strutture più ‘snelle’ e di elevata qualità.
Nel settore del movimento lineare, in particolare, le viti filettate rullate sono molto diffuse e le viti deformate a freddo restano fondamentali. Ciò permette a Eichenberger Gewinde di servire un ampio spettro di settori e di supportare il cliente nella ‘sua’ innovazione grazie all’impiego dei più moderni metodi di produzione e allo sviluppo di nuove dimensioni, in sintonia con le esigenze del mercato.

Sviluppare un prodotto competitivo, di elevato valore tecnico e in sintonia con le esigenze del mercato richiede non solo una grande conoscenza tecnica, ma anche investimenti importanti in ricerca e sviluppo. Anche la padronanza del processo produttivo rappresenta un vantaggio competitivo decisivo e, quando l’inventore del prodotto è al tempo stesso il suo produttore più efficiente, significa che le cose si stanno muovendo nella giusta direzione.

La necessità di risolvere compiti pratici è permanente. Le opportunità che vi sono insite sono colte e messe in pratica da Eichenberger Gewinde e questo le dà lo spunto per consolidarsi con le viti filettate, rullate su misura, nella nicchia della tecnica di movimentazione. Lo specialista svizzero di viti filettate ha obiettivi chiari: la rullatura (la deformazione a freddo) di viti filettate e la fabbricazione di madreviti (vite e chiocciola). Eichenberger supporta il cliente nella «sua» innovazione.

La sfida per un produttore che opera in un paese con prezzi tradizionalmente alti come la Svizzera è quella di sviluppare un prodotto competitivo, di elevato valore tecnico e in sintonia con le esigenze del mercato. Tutto ciò richiede non solo una grande conoscenza tecnica unita a ricerca e sviluppo. La padronanza di un processo produttivo efficiente rappresenta un vantaggio competitivo decisivo.



Contenuti correlati

  • Il bisogno di innovazione nell’industria petrolifera

    Iniziamo con domandarci ‘perché’: Perché l’industria petrolifera, forse la più tradizionalista e resiliente al cambiamento nel mondo industriale moderno, dovrebbe aver bisogno di innovazione? Leggi l’articolo

  • L’innovazione premia con Siemens Pack Award

    Dal 29 maggio al 1 giugno 2018 tornerà Ipack-IMA a Fiera Milano Rho: importante appuntamento per tutti i costruttori di macchine per il packaging. Quest’anno sarà reso ancora più imperdibile da Siemens Pack Award, il concorso a...

  • 3DExperience Marketplace, una piattaforma di commercio su cloud per l’industria

    Dassault Systèmes ha ufficializzato il lancio di 3DExperience Marketplace, il suo ecosistema online dove le aziende più innovative presenti sul mercato potranno collaborare e fare business con altre realtà industriali e fornitori di servizi. Il marketplace su...

  • A&T presenta Spark-Up, un nuovo network per l’innovazione

    Spark-Up è la nuova iniziativa di A&T – Automation & Testing, destinata ad offrire ad aspiranti giovani aziende, investitori, nonché operatori economici e industriali, un’eccezionale piattaforma di networking per incentivare la crescita di nuovi soggetti imprenditoriali nel...

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Il manifesto dell’automazione di ServiceNow

    L’automazione ha l’abilità di migliorare la società. Ogni giorno vediamo il suo grande impatto e come rivoluziona il modo in cui le attività e gli affari vengono portati a termine, facendo risparmiare tempo, denaro e trasformando l’economia....

  • Automation Fair 2017: le novità all’Innovation Booth

    Durante Automation Fair 2017 abbiamo intervistato John Pritchard, Strategic Business Development Manager di Rockwell Automation, sulle novità presentate da Rockwell Automation all’Innovation Booth: come ogni anni qui vengono presentate infatti le tecnologie alle quali la multinazionale sta...

  • Da qui al 2030: i 4 trend futuri secondo Roland Berger

    Fondata nel 1967 in Germania, Roland Berger conta oggi 50 uffici in 34 Paesi con più di 2.400 consulenti e circa 220 partner. Sono più di 1.000 i clienti internazionali presenti in tutti i principali mercati. Il...

  • Robopac: il nuovo stabilimento sarà pronto per il 2018

    Sarà operativo verso la metà del 2018 il nuovo stabilimento Robopac di Castel San Pietro (Bologna), nel cuore della ‘Packaging Valley’, che segnerà un’altra tappa fondamentale nella crescita dell’azienda guidata dalla famiglia Aureli. Grazie a questo importante...

  • Grande successo per Connected Manufacturing Forum 2017 a Milano

    Si è concluso con grande successo il 26 ottobre a Milano il Connected Manufacturing Forum 2017, organizzato da Business International/Fiera Milano Media e dedicato all’Italia 4.0 e alla Cultura dell’Innovazione, coordinato da Giovannina Pelagatti, conference manager dell’evento....

Scopri le novità scelte per te x