Le novità B&R a SPS Norimberga 2017

 
Pubblicato il 17 novembre 2017

L’edizione 2018 della fiera SPS IPC Drives di Norimberga sarà l’occasione per B&R Automation di presentare diverse importanti novità nella sua offerta. Le nuove proposte riguarderanno le soluzioni di IIoT, la connettività cloud, i nuovi componenti della piattaforma mapp Technology e una nuova soluzione che l’azienda non ha ancora svelato.

Andando con ordine, le novità B&R partiranno dalle nuove soluzioni basate su OPC UA TSN, che permetteranno l’accesso in tempo reale anche alle funzionalità più complesse ed evolute come quelle dei ‘gemelli digitali’ basati su cloud. Le nuove soluzioni, che utilizzano protocolli aperti e standard, sono anche frutto dell’importante attività svolta da B&R come membro attivo di diversi importanti gruppi di lavoro e consorzi.

Con le nuove soluzioni OPC UA TSN sarà possibile integrare dispositivi eterogenei e di diversa provenienza, ma non solo: condividendo la normale infrastruttura di rete ethernet di tipo IT sarà possibile disporre delle capacità di comunicazione real-time necessarie ai sistemi di controllo e contemporaneamente gestire architetture complesse orientate ai servizi. Si tratta di tecnologie integrate e che permetteranno di gestire complessi sistemi meccatronici mantenendo un elevato grado di sincronizzazione.

Ai visitatori della SPS di Norimberga saranno anche mostrate le ultime aggiunte alla piattaforma tecnologica mapp di B&R. I nuovi componenti di mapp aggiungono ulteriori funzionalità a una piattaforma che semplifica fortemente lo sviluppo del software di automazione, sostituendo la complessità della programmazione con una semplice configurazione, che può essere effettuata con modalità prevalentemente grafiche. A questa estesa piattaforma, capace di coprire numerosi ambiti dell’industria, sono stati aggiunti dei blocchi software intelligenti e pronti per l’uso, che consentono di realizzare velocemente delle applicazioni di automazione. Le più recenti aggiunte saranno per il controllo delle gru e per applicazioni idrauliche.

Infine, è da sottolineare che nel corso della prossima edizione di SPS IPC Drives a Norimberga verrà presentato in anteprima mondiale un innovativo sistema realizzato da B&R. L’azienda non ha ancora divulgato i dettagli di quella che si preannuncia come un’importante espansione della sua offerta di prodotti. Ma B&R ha precisato che si tratterà di un sistema pensato per rendere non solo possibile, ma anche economicamente sostenibile, la personalizzazione della produzione di massa, con i volumi tipici della grande serie. La nuova soluzione, che è espressamente pensata per essere applicabile in numerosi settori del mondo dell’industria, sarà svelata il 28 novembre alle 09:30 presso lo Stand B&R (il n. 206 all’interno del Padiglione 7) alla fiera SPS.

Jacopo Di Blasio



Contenuti correlati

  • Chiuse le porte della 28ª edizione di SPS IPC Drives a Norimberga

    Con 1.675 espositori su 130.000 mq di superficie espositiva in 16 padiglioni, la più grande fiera SPS IPC Drives di tutti i tempi, chiude oggi le sue porte. Il numero di visitatori fa registrare un altro record:...

  • Elettronica di azionamento in rete e caratteristiche IoT all’SPS IPC Drives

    La nuova serie di sistemi di distribuzione di campo Nordac Link di Nord Drivesystems, progettata per gli impianti intralogistici in rete con molti assi azionati, assicura un’esperienza utente particolarmente buona. Questi inverter e sistemi di avviamento permettono la...

  • SPS IPC Drives 2017 di Norimberga

    SPS IPC Drives a Norimberga è fra le principali fiere in Europa per il settore dell’automazione industriale, nonché fra le principali per i fornitori di sistemi e tecnologie di automazione industriale. Molte le novità di prodotto in...

  • Sercos a SPS IPC Drives con un simulatore di Rally

    Sercos International, associazione che promuove la tecnologia del bus di automazione Sercos, è presente alla fiera SPS IPC Drives di Norimberga con più soluzioni (stand 440), fra le quali una demo relativa a Industry 4.0, una su TSN e...

  • Pannelli modulari ETT widescreen con multi-touch di Sigmatek

    La famiglia dei pannelli ETT di Sigmatek è in continua crescita: con nuove varianti widescreeen modulari, l’utente viene attratto dai pannelli operatori multi-touch per gli esigenti e moderni concetti di visualizzazione. La tecnologia touch capacitiva consente un funzionamento...

  • Gestione delle comunicazioni digitali nella fabbrica connessa con Softing

    Alla SPS IPC Drives 2017 (padiglione 7, stand 580) Softing si presenta come partner per lo sviluppo di soluzioni di automazione interconnessa. Con i suoi prodotti e le sue soluzioni, l’azienda colma il gap tecnologico tra il...

  • Il dispositivo si fa in due con B&R hypervisor

    B&R sta introducendo un hypervisor per i suoi sistemi di automazione. Questo software offre all’utente la possibilità di eseguire Windows o Linux a fianco del sistema operativo realtime proprietario di B&R, su una stessa CPU. Questo permette...

  • HGW 1033: pannello operatore wireless, con funzioni multi-touch e di sicurezza

    Il pannello wireless portatile HGW 1033 di Sigmatek, i cui prodotti sono distribuiti in esclusiva per l’Italia da Sigma Motion, fa di tutto per rendere confortevoli le operazioni di comando. Innanzitutto, grazie alla capacità di trasmettere i dati...

  • Robusti come il metallo

    Ambienti industriali particolarmente gravosi accrescono la complessità di realizzazione di soluzioni d’automazione. Per questo, Progelta dedica grande attenzione alla selezione dei dispositivi da installare nei propri impianti dedicati al mondo fusorio, valutandone sia la prestazione tecnologica, sia...

  • Spingersi al limite

    Durante gli anni della formazione scolastica apprendiamo alcune nozioni che poi tendiamo a seppellire dimenticandoci di quanto basate su di esse siano varie nostre assodate conoscenze. È il caso del concetto di limite, alla base dell’analisi matematica...

Scopri le novità scelte per te x