L’auto dal volto umano

Automazione spinta, comandi vocali, intrattenimento, controllo dell’auto: lo sapevate che è stato realizzato un sistema analogo qui da noi, in Italia?

Pubblicato il 20 ottobre 2010
ravasi.jpg

Alzi la mano chi non ha mai sognato di possedere una ‘Supercar’ intelligente, capace di interagire, magari di avviarsi e spegnersi da sola e – perché no? – di parlare? Ancora la realtà non ha superato la fantasia, ma un’auto molto simile a quella dei sogni, dotata di un sistema di riconoscimento vocale, che non è solo in grado di parlare, capire, interloquire con il conducente, ma anche di rispondere a tono a secondo di determinate situazioni, esiste già e può fare tutto questo grazie all’ausilio di una sensoristica ambientale in aggiunta a quella nativa dell’auto.

Ce lo ha indicato un lettore, Mario Ravasi che, imbattendosi nella notizia “Google Car: dove va il futuro dell’automotive” pubblicata qualche giorno fa su questo stesso sito, ha voluto segnalarcelo. La vettura da lui ottimizzata e ‘personalizzata’ alla ‘Kit del noto telefilm ‘Supercar’ è una BMW serie 3 E36 del 1992. Il suo sistema informatizzato di controllo e di supporto alla guida si chiama RTS (Road Thunder Storm), o ‘Giulia’ come lo chiama Ravasi quando interagisce con lui una volta alla guida, per avere informazioni relative alla velocità, al viaggio o d’intrattenimento.

La vettura, dotata di sensori supplementari e di un sistema di monitoraggio dell’ambiente circostante, completo di telecamere e radar, è in grado, per esempio, di riconoscere l’avvicinarsi di una persona amica; il sistema permette inoltre al guidatore di controllare i vari dispositivi elettrici ed elettronici dell’auto con un semplice comando vocale, tra cui anche l’accensione. “È solo un piacere poter fare qualcosa per te, Mario” ripete dopo aver eseguito un comando o dopo avere portato a termine un compito.

Un filmato dimostrativo è disponibile al link: www.youtube.com/watch?v=J1ZG1z3illw



Contenuti correlati

  • Fotografie 2011
    Il valore di Lapp in mostra a SPS IPC Drives Italia 2017

    Lapp Italia – filiale del Gruppo Lapp, realtà attiva nello sviluppo e produzione di soluzioni integrate nella tecnologia di cablaggio e di collegamento – sarà presente a SPS IPC Drives Italia 2017 con un allestimento il cui...

  • telecontrollo
    Torna il Forum Telecontrollo – Reti di pubblica utilità

    Interamente dedicato alle tecnologie per il monitoraggio e il controllo delle reti di pubblica utilità, delle città e dell’industria, il Forum Telecontrollo “Telecontrollo made in Italy. Evoluzione IoT e digitalizzazione 4.0”, organizzato da Messe Frankfurt Italia, punterà quest’anno i...

  • Druck
    L’evoluzione di Sick verso l’industry 4.0

    Con circa 40.000 componenti ad alta tecnologia a catalogo e un know-how che deriva da più di 70 anni di attività nella produzione e fornitura di soluzioni per oltre 40 settori industriali, Sick si presenta alla nuova...

  • mitsubishi-electric
    Poka Yoke, ovvero ‘evita l’errore’: con i prodotti Mitsubishi

    Due delle più grandi sfide che devono affrontare i produttori nel settore manifatturiero riguardano l’eliminazione dell’errore umano e l’aumento della velocità operativa. Attraverso lo studio di questi due punti fondamentali i produttori possono migliorare la qualità dei...

  • br_abb
    ABB acquisirà B&R: si prepara a conquistare il mondo dell’automazione

    ABB ha annunciato oggi l’acquisizione di B&R, fornitore indipendente di prodotti e software, nonché di soluzioni con architetture aperte per l’automazione di macchine e impianti, fra i più noti al mondo. Fondata nel 1979 da Erwin Bernecker...

  • la-sede-imesa-a-jesi-an
    Imesa: sistema produttivo rinnovato per rafforzare la presenza internazionale

    Imesa (Gruppo Schiavoni) innova l’apparato produttivo e guarda a nuovi obiettivi sullo scenario internazionale, inaugurando nello stabilimento di Jesi, quartier generale dell’azienda, la prima linea automatica per la realizzazione di quadri elettrici. Una evoluzione decisiva per l’azienda...

  • softing
    Un toolkit per lo sviluppo di OPC UA nei sistemi embedded

    Il toolkit OPC UA embedded di Softing si basa sullo standard ANSI C ed è caratterizzato da un basso spazio di memoria, nonché da requisiti minimi di potenza di calcolo. Ciò lo rende particolarmente adatto non solo...

  • universal-robots_-produktion_ur_03-1
    Continua la crescita in doppia cifra per Universal Robots

    Un robot deve essere libero da barriere, facile da usare, collaborativo, a prezzi accessibili, adatto ad imprese di ogni dimensione. Queste parole chiave tracciano le linee di sviluppo del mercato della robotica industriale ed è il risultato...

  • abb-liguriadigitale_508x250
    La tecnologia ABB per il futuro digitale di Genova

    “Genova è un polo di eccellenza, come dimostrano il Parco scientifico e tecnologico, l’università e la presenza di multinazionali nel settore dell’energia, dell’automazione, dei trasporti e delle infrastrutture con attività di ricerca e sviluppo. In particolare, l’unità...

  • abb_ability_tm
    ABB lancia ABB Ability: l’offerta per soluzioni digitali industriali all’avanguardia

    Con il lancio di oltre 180 soluzioni e servizi, ABB sta generando valore per propri i clienti nell’era della Quarta rivoluzione industriale. Grazie alla combinazione tra le sue competenze di settore nel campo della connettività di rete...

Scopri le novità scelte per te x