L’auto dal volto umano

Automazione spinta, comandi vocali, intrattenimento, controllo dell’auto: lo sapevate che è stato realizzato un sistema analogo qui da noi, in Italia?

Pubblicato il 20 ottobre 2010
ravasi.jpg

Alzi la mano chi non ha mai sognato di possedere una ‘Supercar’ intelligente, capace di interagire, magari di avviarsi e spegnersi da sola e – perché no? – di parlare? Ancora la realtà non ha superato la fantasia, ma un’auto molto simile a quella dei sogni, dotata di un sistema di riconoscimento vocale, che non è solo in grado di parlare, capire, interloquire con il conducente, ma anche di rispondere a tono a secondo di determinate situazioni, esiste già e può fare tutto questo grazie all’ausilio di una sensoristica ambientale in aggiunta a quella nativa dell’auto.

Ce lo ha indicato un lettore, Mario Ravasi che, imbattendosi nella notizia “Google Car: dove va il futuro dell’automotive” pubblicata qualche giorno fa su questo stesso sito, ha voluto segnalarcelo. La vettura da lui ottimizzata e ‘personalizzata’ alla ‘Kit del noto telefilm ‘Supercar’ è una BMW serie 3 E36 del 1992. Il suo sistema informatizzato di controllo e di supporto alla guida si chiama RTS (Road Thunder Storm), o ‘Giulia’ come lo chiama Ravasi quando interagisce con lui una volta alla guida, per avere informazioni relative alla velocità, al viaggio o d’intrattenimento.

La vettura, dotata di sensori supplementari e di un sistema di monitoraggio dell’ambiente circostante, completo di telecamere e radar, è in grado, per esempio, di riconoscere l’avvicinarsi di una persona amica; il sistema permette inoltre al guidatore di controllare i vari dispositivi elettrici ed elettronici dell’auto con un semplice comando vocale, tra cui anche l’accensione. “È solo un piacere poter fare qualcosa per te, Mario” ripete dopo aver eseguito un comando o dopo avere portato a termine un compito.

Un filmato dimostrativo è disponibile al link: www.youtube.com/watch?v=J1ZG1z3illw



Contenuti correlati

  • Sirio 6 colori stack type
    L’eccellenza italiana nel campo della stampa flessografica

    A completare la gamma BFM è arrivata la nuova Stampa Flexo Sirio 6 colori Stack Type, la cui realizzazione ha richiesto un notevole impegno in termini di innovazione e sviluppo tecnologico. BFM è un’azienda che opera nel...

  • Foto: © Ford/Friedrich Stark,Foto: © Ford/Friedrich Stark
    In Ford arriva la rivoluzione industriale 4.0 con i Co-bot

    A più di cento anni dalla produzione della prima auto proveniente dalla pionieristica linea di assemblaggio Ford, l’Ovale Blu è di nuovo all’avanguardia nel creare un modello lavorativo vincente, in cui addetti alla linea di montaggio e robot...

  • foto-6-logo-anniversario
    Aignep festeggia 40 anni

    Aignep, l’azienda di Bione (BS) specializzata nella produzione di componenti per il trattamento dei fluidi festeggia quest’anno quarant’anni di attività. Dalle origini come contoterzista nel settore della raccorderia per termosanitari, oggi l’azienda è diventata una multinazionale con...

  • Bosch_GENERALE
    Soluzione flessibile per il doctoring da Rexroth

    Progedin è un’azienda specializzata nella progettazione meccanica e automazione di applicazioni per impianti e macchinari industriali. L’azienda è in grado di progettare gruppi meccanici per diverse applicazioni di stampa, dalla flessografia alla serigrafia, includendo la progettazione di...

  • anie
    L’automazione vola sui livelli pre-crisi

    È stato un 2015 di crescita per l’automazione, in controtendenza rispetto ad altri settori dell’economica tricolore, ma le previsioni per il 2016 risentono del clima di incertezza: ecco il quadro del comparto secondo Anie Automazione Leggi l’articolo

  • AUTOMATICA2016_tp1414
    Robot, fabbriche digitali, lavoro 4.0 in vetrina ad Automatica 2016

    Automatica 2016, evento che si è svolto a Monaco dal 21 al 24 giugno, ha superato tutte le attese: circa 45.000 visitatori (+30%) e 839 espositori da 47 Paesi (+16%). Un terzo dei visitatori è giunto dall’estero....

  • ABB+Nissan+Mexico
    +20% in efficienza per Renault-Nissan e Daimler grazie ad ABB

    I prodotti di ABB per l’impianto elettrico del nuovo stabilimento includono quadri di distribuzione in bassa tensione, motor control center e componenti per il sistema di automazione dell’illuminazione. L’accordo prevede inoltre la fornitura di Emax 2, il...

  • 03 der antrieb sps 300
    Nord Drivesystems, ecco i motoriduttori per automazione con funzioni evolute

    I moderni impianti produttivi richiedono tecnologie di automazione con funzionalità evolute. I componenti devono essere in grado di fornire dati chiave del processo, raccogliendo le informazioni provenienti dai sensori e attuatori connessi all’impianto e trasmetterli tramite le...

  • 3D printing
    Stampa 3D: opportunità e cambiamento

    Dal report “3D Printing: The Next Revolution in Industrial Manufacturing”, pubblicato da Consumer Technology Association (CTA) e United Parcel Service (UPS) emerge come quest’anno l’industria della stampa 3D raggiungerà i 7,3 miliardi e prevede che entro il 2020...

  • anie_osservatorio2016
    Osservatorio Anie: nel 2015 l’automazione torna ai livelli pre-crisi

    I dati di fatturato relativi al comparto dell’automazione, resi noti da Giuliano Busetto, presidente di Anie Automazione, associazione di Federazione Anie, in occasione della sessione inaugurale di SPS Italia 2016, e raccolti dal consueto Osservatorio dell’associazione, mostrano un...

Scopri le novità scelte per te x