L’auto dal volto umano

Automazione spinta, comandi vocali, intrattenimento, controllo dell’auto: lo sapevate che è stato realizzato un sistema analogo qui da noi, in Italia?

Pubblicato il 20 ottobre 2010
ravasi.jpg

Alzi la mano chi non ha mai sognato di possedere una ‘Supercar’ intelligente, capace di interagire, magari di avviarsi e spegnersi da sola e – perché no? – di parlare? Ancora la realtà non ha superato la fantasia, ma un’auto molto simile a quella dei sogni, dotata di un sistema di riconoscimento vocale, che non è solo in grado di parlare, capire, interloquire con il conducente, ma anche di rispondere a tono a secondo di determinate situazioni, esiste già e può fare tutto questo grazie all’ausilio di una sensoristica ambientale in aggiunta a quella nativa dell’auto.

Ce lo ha indicato un lettore, Mario Ravasi che, imbattendosi nella notizia “Google Car: dove va il futuro dell’automotive” pubblicata qualche giorno fa su questo stesso sito, ha voluto segnalarcelo. La vettura da lui ottimizzata e ‘personalizzata’ alla ‘Kit del noto telefilm ‘Supercar’ è una BMW serie 3 E36 del 1992. Il suo sistema informatizzato di controllo e di supporto alla guida si chiama RTS (Road Thunder Storm), o ‘Giulia’ come lo chiama Ravasi quando interagisce con lui una volta alla guida, per avere informazioni relative alla velocità, al viaggio o d’intrattenimento.

La vettura, dotata di sensori supplementari e di un sistema di monitoraggio dell’ambiente circostante, completo di telecamere e radar, è in grado, per esempio, di riconoscere l’avvicinarsi di una persona amica; il sistema permette inoltre al guidatore di controllare i vari dispositivi elettrici ed elettronici dell’auto con un semplice comando vocale, tra cui anche l’accensione. “È solo un piacere poter fare qualcosa per te, Mario” ripete dopo aver eseguito un comando o dopo avere portato a termine un compito.

Un filmato dimostrativo è disponibile al link: www.youtube.com/watch?v=J1ZG1z3illw



Contenuti correlati

  • cia447_testerl
    Test di conformità CiA 447-5 per auto della polizia e taxi

    Il test plan di conformità CiA 447-5 consente di testare dispositivi e accessori ad hoc presenti sulle macchine. La polizia tedesca, come quella britannica, utilizza le reti Canopen sulle sue automobili per il collegamento di dispositivi specifici,...

  • p-14-as8
    Una piattaforma per sviluppare misura e controllo

    La più recente versione del software LabView incarna l’idea di sviluppo basato su piattaforma: un concetto proposto da National Instruments per realizzare velocemente applicazioni di misura, automazione ed elettronica. NI ha anche presentato diverse novità per quanto...

  • io-link-memory-modul
    Balluff lancia il modulo di memoria dati bidirezionale per spazi di montaggio ristretti

    Balluff offre un modulo di memoria dati bidirezionale compatto per spazi di montaggio ristretti. Il modulo di memoria compatto con protezione IP 67 ha delle dimensioni di 34 x 16 x 8 mm e può essere utilizzato...

  • Mauro Fenzi, CEO di Comau
    Engineering e Comau siglano un accordo internazionale di cooperazione

    Engineering Ingegneria Informatica e Comau hanno sottoscritto un accordo di cooperazione, a livello globale, unendo le forze per proseguire congiuntamente lo sviluppo e la commercializzazione di soluzioni per la manutenzione predittiva basate su hardware e software modulari...

  • bacnet_logo_300
    I sistemi Saia PCD sono compatibili con BACnet 14

    BACnet è un protocollo di comunicazione standardizzato in tutto il mondo, indipendente dal fornitore e disponibile come opzione per tutte le stazioni di automazione PCD di Saia Burgess Controls (SBC). Consente la messa in rete di tutti...

  • panorama
    Semaforo verde per l’automotive

    Per la prima volta dal 2011 le immatricolazioni complessive superano il milione di unità con una crescita del 2,7% e un incremento del fatturato del 5,2% rispetto all’anno scorso: un risultato ottenuto grazie alla propensione all’innovazione, alla...

  • efficient_hmi
    Nuova release di GE iFIX: supervisione e controllo efficiente via web

    GE iFIX, la soluzione di GE Digital per la supervisione e controllo, distribuita e supportata in Italia da ServiTecno, è stata aggiornata alla release iFIX 5.8 R2, con una serie di novità che la rendono ancora più...

  • omron-2
    Il Programma Formazione Tecnica Omron a quota 28

    Ventotto anni di formazione tecnica. Tanta è l’esperienza Omron nell’organizzazione dei corsi dedicati ai più diversi prodotti: dal PLC al terminale HMI, dai sensori alla visione passando per la termoregolazione, la robotica, la sicurezza e la meccatronica....

  • img_19011
    Rivivi la Automation Fair 2016 in un video

    Le novità tecnologiche, le prospettive di sviluppo e le strategie di lungo termine di Rockwell Automation in video così come sono state presentate ad Automation Fair 2016, evento annuale giunto alla 25° edizione, organizzato quest’anno ad Atlanta,...

  • rittal-innovation-center
    La catena del valore end-to-end in scena al Rittal Innovation Center

    Accelerare la produzione, innovare costantemente per produrre e fornire prodotti in tempi sempre più brevi: le sfide nel settore della costruzione dei quadri elettrici di comando sono impegnative, proprio come quelle dell’ingegneria meccanica. Ulteriori incrementi di produttività...

Scopri le novità scelte per te x