La nuova digital enterprise industry solution di Siemens semplifica la costruzione di macchinari industriali complessi

La soluzione consente di implementare un processo di progettazione modulare che aumenta la flessibilità e il riutilizzo dei dati in progettazione. La valutazione della macchina in un ambiente virtuale grazie a un “gemello digitale” permette la riduzione dei prototipi fisici.

Pubblicato il 13 dicembre 2017

Siemens ha realizzato una nuova soluzione per il settore machinery, Advanced Machine Engineering, rivolta ai costruttori che devono fronteggiare le sfide della crescente complessità dei prodotti abbinata alla richiesta di tempi di consegna rapidi. La soluzione fornisce una piattaforma che collega tutti i dati di ingegneria meccanica, elettrica e software, offrendo a tecnici e progettisti l’accesso a un prototipo completamente digitale, o gemello digitale, che può essere collaudato virtualmente lungo tutto il processo di sviluppo. Una piattaforma così concepita favorisce la collaborazione e contribuisce a ridurre i tempi di sviluppo, i rischi e i costi di fornitura, aumentando il grado di soddisfazione del cliente in fase di implementazione e installazione.

La soluzione adotta una strategia di sviluppo modulare, che individua parti e processi comuni all’interno di una famiglia di prodotti, definendo al tempo stesso moduli funzionali che possono essere modificati facilmente per soddisfare i requisiti specifici di ogni cliente e le richieste di modifiche. L’utilizzo di tecniche multidisciplinari avanzate consente di passare da un processo di sviluppo seriale a un processo più parallelo, per gestire efficacemente i requisiti dei macchinari con l’obiettivo di soddisfare o superare le aspettative del cliente. Advanced Machine Engineering consente di sviluppare i prodotti con processi paralleli e gestire la supply chain in modo da migliorare la qualità dell’assemblaggio fin dal primo montaggio. Questo approccio si traduce in una riduzione dei tempi di sviluppo e degli inventari di componenti, oltre che nella capacità di integrare una gamma più ampia di funzionalità delle macchine.

La nuova soluzione sfrutta la progettazione meccatronica, mettendo a disposizione un’infrastruttura comune nella quale le attività di progettazione meccanica, elettrica e software procedono in parallelo. Definendo un linguaggio comune a tutte le discipline, denominato “digital thread”, è possibile realizzare una collaborazione parallela fin dalle primissime fasi di sviluppo di un prodotto, favorendo anche il riutilizzo di progetti esistenti. Ad esempio, i progettisti meccanici possono utilizzare i modelli concettuali per la progettazione dettagliata; i progettisti elettrici possono usare i dati del modello per scegliere i sensori e gli attuatori più adatti a ogni macchina; e i tecnici dell’automazione possono sfruttare i dati delle camme e delle sequenze operative ricavati dal modello per sviluppare il software. La soluzione consente di ridurre il numero di prototipi fisici necessari lungo il ciclo di sviluppo, accorciando i tempi di sviluppo del prodotto e il time-to-market.

La riduzione dei prototipi fisici e dei relativi costi è ulteriormente favorita dall’utilizzo di gemelli digitali completi delle macchine, che possono essere realizzati per progettare, collaudare e mettere in funzione nuovi prodotti. Sfruttando le soluzioni complete di Siemens per la digital enterprise si possono sviluppare velocemente progetti concettuali che consentono di simulare l’effetto di variabili quali gravità e attrito e le prestazioni di impianti elettrici, idraulici e pneumatici. Utilizzando i gemelli digitali per la messa in funzione virtuale si ottiene un ciclo di sviluppo più efficiente che consente di collaudare il prodotto ancor prima di costruirlo. Individuando eventuali problemi nelle fasi iniziali del ciclo di sviluppo si evitano ritardi costosi in fase di implementazione o ancora più a valle del processo.



Contenuti correlati

  • Gartner posiziona Siemens PLM Software fra le aziende leader nel Magic Quadrant del MES

    Siemens è stata nominata da Gartner, società internazionale di ricerca e consulenza IT, fra le realtà leader nel 2017 Magic Quadrant per i sistemi di esecuzione della produzione (MES-Manufacturing Execution System). Le aziende vengono selezionate in base...

  • Esisoftware tra i protagonisti di Innovabiomed

    Il settore biomedicale italiano – con un fatturato da 10 miliardi di euro – è caratterizzato da innovazione continua e ricadute positive sulla salute e sulla qualità della vita. A confermare l’internazionalità dell’industria biomedicale italiana la prima...

  • Darktrace: Prediction 2018

    L’intelligenza artificiale sta cambiando il nostro modo di pensare alla tecnologia, e le aziende stanno investendo significativamente in questo settore per aumentare, accrescere e proteggere il proprio business. IDC stima che il mercato AI crescerà da 8 miliardi...

  • Autodesk punta sulla formazione con Village Capital

    Autodesk Foundation finanzierà una nuova iniziativa di Village Capital il cui obiettivo è stimolare le imprese che utilizzano l’automazione per influenzare positivamente lo sviluppo dei lavoratori. Questa iniziativa è volta a identificare e incoraggiare le imprese in...

  • Siemens Italia e Prelios Integra insieme per l’efficienza energetica e la digitalizzazione degli edifici

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Gefran punta sulle persone con la Talent Academy Fly

    La Talent Academy di Gefran, multinazionale italiana tra i leader nella progettazione e produzione di componenti per l’automazione industriale, rappresenta la nuova tappa del percorso intrapreso dal gruppo per valorizzare attitudini individuali, sviluppare le competenze e costruire...

  • Advantech sigla una nuova partnership con Computer Gross

    Advantech, azienda attiva nella fornitura di prodotti e soluzioni tecnologiche integrate e innovative per il mondo dell’automazione, ha siglato una nuova partnership con Computer Gross Italia, distributore a valore aggiunto specializzato di soluzioni ICT leader in Italia....

  • Misuratore di portata ultrasonoro clamp-on di Siemens

    Il misuratore di portata a ultrasuoni clamp-on Sitrans FS220 si va ad aggiungere al portfolio dei misuratori di portata digitali di nuova generazione di Siemens. Con il suo algoritmo integrato PerformancePlus è stato aggiornato rispetto alla versione...

  • Trasmecam: efficienza e professionalità al servizio dell’automazione industriale

    Trasmecam, azienda di Marcianise (CE) attiva sin dal 1918, è tra le aziende leader nella fornitura di articoli destinati al settore degli organi di trasmissione meccanica, trasporti interni, sollevamento, motorizzazioni e azionamenti. Nata inizialmente come negozio di...

Scopri le novità scelte per te x