La digitalizzazione della macchina utensile: il portfolio integrato di Siemens a Bi-Mu 2016

Anche quest’anno l'azienda è presente alla 30esima edizione.

Pubblicato il 8 ottobre 2016

Con il motto “Digitalization in machine tool manufacturing”, Siemens illustra il proprio posizionamento unico lungo l’intero workflow della produzione che la pone in prima linea verso il futuro dell’industria 4.0, oltre al portfolio prodotti e soluzioni in grado di migliorare i processi di lavoro in ogni fase produttiva e a supporto dell’industria che verrà.

siemens-a-bimu-2016_13Con un approccio olistico al tema della digitalizzazione delle macchine utensili, l’azienda concentra l’attenzione del proprio stand a Bi-Mu 2016 su tre aspetti principali: la progettazione e la produzione delle macchine utensili (build), la produzione attraverso le stesse macchine (operate) e le modalità per migliorare l’utilizzo delle macchine e la produzione (optimize).

Sia i costruttori di macchine sia gli utilizzatori finali possono beneficiare dei numerosi vantaggi che la digitalizzazione dell’industria mette loro a disposizione. Siemens ha sviluppato soluzioni innovative, modulari e integrate pensate non solo per grandi realtà industriali ma anche per la piccola e media impresa, che caratterizza particolarmente il tessuto industriale italiano.

siemens-a-bimu-2016_23Grazie alla digitalizzazione del processo di progettazione, il costruttore di macchine dispone, ancor prima di produrre la macchina con le diverse varianti, di un corrispondente modello virtuale, il cosiddetto Digital Twin.

Siemens, inoltre, con la soluzione per il virtual commissioning (Sinumerik, NX Mechatronic Concept Designer e SIMIT), abbrevia il processo di sviluppo della macchina, riduce le fasi della messa in servizio tradizionale e garantisce la massima sicurezza al costruttore che può così evitare eventuali danni alla macchina reale.

Una dimostrazione live di virtual commissioning per la macchina utensile è in esposizione presso lo stand del solution partner di Siemens PLM Software, Team 3D – realtà attiva sul territorio italiano nella vendita e formazione di soluzioni CAD, CAM, CAE e PLM di Siemens PLM Software.

Nel portafoglio di offerta del costruttore di macchine, infatti, assume sempre maggiore rilevanza la possibilità di proporre al cliente finale non solo la macchina reale, ma anche la relativa versione virtuale. In questo modo l’utilizzatore finale può disporre di una postazione di preparazione del lavoro che è virtualmente identica a quella reale (cioè alla macchina stessa) su cui pianificare e ottimizzare le fasi della produzione oppure verificare e testare eventuali nuovi programmi o modifiche.

siemens-a-bimu-2016_33Utilizzando il software Sinumerik, il cosiddetto “kernel NC virtuale” (Sinumerik Vnck), è possibile simulare in via preliminare una lavorazione quasi identica alla realtà.

La soluzione di macchina virtuale per piccole e medie imprese è il software di preparazione alla produzione SinuTrain basato su PC Microsoft Windows. Questo software offre valore aggiunto per chiunque lavori con sistemi di controllo Sinumerik, sia per la pianificazione della produzione, sia per attività di formazione o test, coprendo anche le esigenze del programmatore.

La macchina virtuale realizzata con SinuTrain può essere adattata individualmente alle configurazioni degli assi e ad altri parametri specifici della macchina reale che deve essere simulata.

La digitalizzazione diventa un fattore abilitante anche per lo sviluppo e la diffusione di nuove tecnologie, tra le quali l’additive manufacturing. Siemens offre un approccio globale a questa tecnologia con Sinumerik 840D sl e NX Additive Manufacturing.

Numerose, infine, le novità tecnologiche dei controlli numerici Sinumerik, protagoniste dello stand Siemens: dai nuovi pannelli multi-touch Sinumerik Blackline da 15” e 19”, totalmente personalizzabili ed orientabili in orizzontale e/o verticale, secondo le esigenze più spinte di differenziazione, alle nuove funzionalità per il pacchetto fresatura TOP Surface. Questo nuovo pacchetto ottimizza i dati provenienti da un sistema CAM per ottenere geometrie ottimali e superfici del pezzo praticamente perfette e si identifica quale standard per la fresatura, sia per i costruttori di macchine sia per gli utilizzatori. Fino ad arrivare a Sinumerik Integrate Run MyRobot, la soluzione di automazione integrata per celle automatizzate che garantisce la connessione e l’integrazione di robot alle macchine utensili.



Contenuti correlati

  • Gartner posiziona Siemens PLM Software fra le aziende leader nel Magic Quadrant del MES

    Siemens è stata nominata da Gartner, società internazionale di ricerca e consulenza IT, fra le realtà leader nel 2017 Magic Quadrant per i sistemi di esecuzione della produzione (MES-Manufacturing Execution System). Le aziende vengono selezionate in base...

  • Automazione di rete: tutto è sensore

    Uno dei principi base che si tende a trascurare nell’automazione è comprendere quali siano gli elementi che fanno scattare i processi di automazione Leggi l’articolo

  • Ecco come ‘Industria 4.0’ migliora l’industria di processo

    L’industria di processo può cogliere pienamente i vantaggi derivanti dalle tecnologie dell’Industria 4.0, vista in una prima accezione più orientata verso l’industria manifatturiera. Il riferimento è un sistema di monitoraggio delle prestazioni di loop di controllo, sviluppato...

  • Siemens Italia e Prelios Integra insieme per l’efficienza energetica e la digitalizzazione degli edifici

    Siemens e Prelios Integra uniscono le forze: le due società inizieranno una collaborazione su progetti nell’ambito delle tecnologie digitali per gli edifici, puntando alla valorizzazione degli immobili attraverso il risparmio energetico e la building performance sustainability. L’8% dei...

  • PLC e Pac nell’era dell’Industria 4.0

    La linea di confine tra i Pac e PLC è continuamente ridefinita in termini di connettività di rete, costi, software e tipi di impiego. Recentemente la diffusione dell’Internet of Things e dei paradigmi di Industria 4.0 ha...

  • Africa: la nuova frontiera da esplorare secondo i dati Anie

    L’industria delle tecnologie italiane continua a guardare alla internazionalizzazione come leva strategica di sviluppo e si affaccia all’Africa, area emergente dalle interessanti opportunità per le imprese italiane: è quanto emerso all’‘Open Day’ di Anie Confindustria, il tradizionale...

  • Formazione: quali sono le competenze 4.0? – Parte I

    Quali abilità occorrono a chi opererà domani nelle aziende 4.0? Come si stanno attrezzando le nostre realtà e quali sono oggi le maggiori sfide? Leggi l’articolo

  • Verso la rinascita dell’industria plastica

    Con una produzione globale che ha superato i 300 milioni di tonnellate metriche all’anno, l’industria della plastica continua a essere una delle più rilevanti a livello globale; con l’attuazione dei processi dell’Industria 4.0 e il crescente impiego...

  • Misuratore di portata ultrasonoro clamp-on di Siemens

    Il misuratore di portata a ultrasuoni clamp-on Sitrans FS220 si va ad aggiungere al portfolio dei misuratori di portata digitali di nuova generazione di Siemens. Con il suo algoritmo integrato PerformancePlus è stato aggiornato rispetto alla versione...

  • Igus, un nuovo materiale per ruote dentate stampate in 3D

    Lo specialista in motion plastics Igus ha ampliato la sua offerta in merito alla stampa in 3D e ora presenta un materiale per sinterizzazione laser che si adatta in particolare alla produzione additiva di ruote dentate. Il...

Scopri le novità scelte per te x