La deriva nei sensori a pellicola basati su estensimetro

 
Pubblicato il 14 aprile 2017

I sensori basati su estensimetri a pellicola possono operare con precisione sotto carichi pesanti in ambienti difficili; caratteristica che li rende particolarmente adatti per l’utilizzo nell’oil & gas. Anche per questo settore, HBM può fornire degli estensimetri che rilevano la deformazione dei materiali in applicazioni che, per esempio, possono comprendere il monitoraggio pompe e celle di carico.

Leggi l’articolo

W. Bowden



Contenuti correlati

  • Pronti alla sfida dell’Industrial IoT

    Lo scenario tracciato dal report di Accenture, intitolato “Winning with the Industrial internet of Things”, presentato anche in occasione del World Economic Forum in Svizzera, è molto chiaro: i nuovi servizi e modelli di business, nei settori...

  • Strumenti di test e misura

    Molte delle innovazioni a cui stiamo assistendo sono ancora in fase di prototipo ma mostrano già l’esigenza di dispositivi con qualità superiore, tempi di test più rapidi, reti più affidabili e calcoli quasi istantanei… Leggi l’articolo

  • Accordo Avnet Silica – TrackNet per lo sviluppo di applicazioni IoT in LoRaWAN

    Avnet Silica ha annunciato un accordo con TrackNet, fornitore di soluzioni Internet of Things (IoT) in standard LoRaWAN. L’accordo consentirà ad Avnet Silica di offrire una piattaforma edge-to-enterprise altamente scalabile per lo sviluppo di progetti e applicazioni...

  • I sensori PNG//smart wenglor: un solo dispositivo per cinque principi di funzionamento

    I nuovi sensori PNG//smart di wenglor sono dotati di caratteristiche che integrano in un unico dispositivo cinque diversi principi di funzionamento. Dotata di comunicazione IO-Link 1.1, la famiglia dei PNG//smart è di fatto la prima generazione di...

  • Automation Fair 2017: la Connected Production nell’oil&gas

    Digitalizzazione e Industria 4.0 si concretizzano per Rockwell Automation nel concetto di Connected Enterprise, ovvero fabbrica interconnessa, dove i dati delle Operations fluiscono nei sistemi di un’architettura integrata in grado di ricavarne informazioni utili al miglioramento del...

  • Sistema di posizionamento induttivo Industry 4.0-ready di Pepperl+Fuchs

    Il sistema di posizionamento induttivo PMI F90 di Pepperl+Fuchs è in grado di rilevare con precisione la posizione assoluta di un attuatore e la distanza tra due dispositivi. Grazie alla tecnologia IO-Link, il sistema è dotato di...

  • L’alternativa conveniente per misure di coppia

    Il trasduttore di coppia T22 di HBM con tecnologia basata sugli estensimetri impiega una tecnologia senza contatto per misurare la coppia e fornisce intervalli di misura da 0-0,5 Nm a 0-1 kNm. Il suo design compatto lo...

  • La miglior scelta per le grandezze meccaniche

    Gli amplificatori per estensimetri QuantumX MX1615B e QuantumX MX1616B di HBM rappresentano la soluzione ideale per un’acquisizione dati precisa e sicura per gli estensimetri con configurazione full-bridge, half-bridge e quarter-bridge, oltre che per i trasduttori basati su estensimetri,...

  • Rosetta di estensimetri in miniatura

    Grazie alle sue tre griglie di misura impilate, ciascuna delle quali è lunga appena 0,8 mm, la rosetta di estensimetri RF9 di HBM ha dimensioni estremamente ridotte (solo 5 mm) e il suo diametro molto piccolo consente...

  • Torsiometro digitale ultrapreciso

    Il nuovo torsiometro digitale T12HP di HBM Test and Measurement supporta le misurazioni dinamiche sui banchi prova e fornisce una precisione senza precedenti, soprattutto in fatto di stabilità alla temperatura. La temperatura praticamente non influisce sui risultati...

Scopri le novità scelte per te x