Interroll Pallet Control PC 6000: movimentazione di pallet senza pressione statica

Interroll amplia la sua linea di motori e di unità di controllo decentralizzato per il trasporto di colli senza pressione statica, che da anni viene proposta con successo sulla base di RollerDrive 24 Vcc e Interroll MultiControl

Pubblicato il 30 novembre 2017

Gruppo Interroll, fornitore leader mondiale di soluzioni nel campo dell’intralogistica, consente ora la movimentazione di pallet senza pressione statica. La nuova unità di controllo Pallet Control 6000, fin da subito disponibile sul mercato, è il cuore della soluzione completa comprendente anche i rulli trasportatori, MultiControl e Pallet Drive Interroll come motore. Essa consente l’applicazione della tecnologia di azionamento a 400 Vca.
Grazie a questa soluzione è molto più facile realizzare un flusso di materiale ininterrotto e senza interferenze.

Finora la movimentazione di pallet senza pressione statica per lo più comportava un costo elevato con PLC e sistemi pneumatici aggiuntivi, in pratica per garantire un flusso automatizzato delle merci nei punti di scarico ai trasloelevatori o ai dispositivi di sollevamento in magazzino. Per contro, la soluzione Interroll non necessita di cablaggio né di programmazione PLC. La nuova unità di controllo funge da collegamento tra il motore e la collaudata MultiControl di Interroll, che, anche in questo caso, propone la logica che realizza la movimentazione senza pressione statica.

Un impianto per la movimentazione di pallet che utilizza la tecnologia Interroll lavora a basso consumo energetico in quanto non svolge un servizio continuo. Può anzi essere distribuito a zone che attivano o disattivano automaticamente la funzione secondo necessità. Il vantaggio è costituito dal fatto che il consumo energetico è limitato al tempo di effettiva movimentazione del materiale all’interno del sistema. Pertanto, vengono azionati sempre e solo quei Pallet Drive necessari per un passaggio ottimale dei pallet. La funzione Soft Start integrata riduce la coppia di avviamento, in tal modo sottraendo carico a tutti i componenti meccanici e garantendo un’accelerazione ottimale dei pallet. Il fine corsa del pallet, una volta disattivato il Pallet Drive, è analogamente regolato dal Pallet Control.

Un ulteriore vantaggio di questa soluzione è rappresentato dalla sua compattezza: come motore assiale il Pallet Drive di Interroll ha le stesse dimensioni dei rulli trasportatori impiegati. Pertanto, può essere perfettamente integrato in un profilo di trasportatore. Non è necessario predisporre un ulteriore spazio nella parte inferiore del convogliatore per un gruppo motoriduttore, inoltre il trasportatore può essere montato anche direttamente a pavimento o integrato in una tavola rotante. Paragonato a una soluzione con motoriduttore esterno consente un notevole risparmio di spazio.
Inoltre l’impiego di MultiControl permette di visualizzare il sistema di movimentazione ed è certificato per bus di campo Profinet, EtherNet/ IP ed Ethercat. Pertanto la messa in servizio presso l’utilizzatore è semplicissima.

Sono previste numerose funzioni per la manutenzione preventiva. Con il Pallet Control Configurator, scaricabile dal sito Internet di Interroll, collegando una chiavetta USB è possibile predisporre senza difficoltà la variazione di parametri di Pallet Control o la modifica del senso di rotazione senza dover collegare o scollegare cavi. Inoltre, poiché il tempo complessivo di esercizio del rispettivo Pallet Drive è visualizzato, è possibile provvedere preventivamente ai necessari interventi di manutenzione, riducendo al minimo i costi di manutenzione e gli eventuali tempi di fermo. Un relè di protezione termica e l’analisi costante della corrente assorbita proteggono il Pallet Drive dal sovraccarico. Anche il freno opzionale del Pallet Drive viene azionato mediante Pallet Control. In alternativa il Pallet Control può essere azionato mediante re-indirizzamento agli ingressi digitali a 24 V, o mediante un ingresso analogico 0-10 Vcc.
Questa soluzione è adatta per pallet di peso fino a 1250 kg e per velocità di movimentazione fino a 0,22 m/s. In tal modo sono coperte le applicazioni di mercato correnti.



Contenuti correlati

  • Da B&R la movimentazione e la flessibilità per la produzione del futuro

    Alla fiera SPS 2017 di Norimberga si è potuto assistere al lancio del nuovo sistema di trasporto per linee di produzione industriale che B&R Automation ha mostrato per la prima volta in pubblico. Si è trattato di una riuscita...

  • Pinze versatili per robot collaborativi

    On Robot, azienda danese specializzata nella produzione di innovative pinze elettriche per robot collaborativi (cobot), ha presentato una pinza flessibile a basso consumo energetico adatta per cobot utilizzati nella movimentazione di oggetti di diverse dimensioni. Semplice da...

  • Tecnologia Interroll per System Logistics al Drinktec

    Interroll, produttore di soluzioni e componentistica per l’intralogistica, ha fornito a System Logistics i fine linea per un impianto di picking automatico Mops che è esposto al Drinktec 2017, in calendario da oggi fino al 15 settembre...

  • Interroll: un tocco in più alla logistica di The North Face

    Youngone, produttore noto a livello mondiale nel settore abbigliamento outdoor e sportivo, ha incaricato il system integrator Hyundai Elevator dell’intero sistema logistico per il proprio nuovo centro di distribuzione. Nel sistema logistico sono comprese tre piattaforme modulari...

  • Ammodernamento e agevolazioni fiscali a Intralogistica Italia 2018

    Gli incentivi legati a Industria 4.0 per gli investimenti in materia di ricerca, sviluppo ed innovazione del piano nazionale aiuteranno a rendere tangibile questa nuova fase industriale che valorizzerà anche il settore della logistica interna e delle...

  • Azionamenti vettoriali Nord Drivesystems per intralogistica

    Progettati specificamente per i sistemi di intralogistica e di movimentazione bagagli, i nuovi azionamenti vettoriali a c.a. standardizzati LogiDrive di Nord Drivesystems facilitano la pianificazione, configurazione e gestione delle parti di ricambio tramite una riduzione della complessità...

  • Movimentazione del magazzino automatico di N.I.R.A. a cura di Interroll

    Interroll ha fornito le tecnologie di movimentazione per il nuovo magazzino automatico di N.I.R.A. Spa a Villongo in provincia di Bergamo. L’intero impianto è stato progettato e fornito, sia per la parte software che hardware, dalla WISE...

  • Componenti e competenze: l’Industry 4.0 di Interroll

    Durante l’incontro Interroll che si è tenuto a Milano erano presenti Claudio Carnino, direttore commerciale e country speaker, e Marco Taisch, professore ordinario al Politecnico di Milano, Dipartimento di Ingegneria Gestionale. Carnino e Taisch hanno riflettuto sull’evoluzione del mondo...

  • Cella robotizzata “Canavese Robot” per il biomedicale e automotive

    Canavese Inside, la prima rete d’impresa nata nel 2016 sul territorio di Ivrea e del Canavese, ha portato alla fiera A&T di Torino la sua cella robotizzata “Canavese Robot”, frutto di tecnologie all’avanguardia, sviluppata grazie all’unione di...

  • Interroll movimenta il burro sulle macchine della Ing. E. Vezzadini

    Interroll, produttore mondiale di componentistica per l’intralogistica e il motion, fornisce i propri mototamburi in acciaio inox certificati Ehedg per le macchine confezionatrici della Ing. E. Vezzadini & C. di Reggio Emilia destinate principalmente ai burrifici di tutto il...

Scopri le novità scelte per te x