Il sistema di gestione alberghiera di Vimar a Palazzo Grillo di Genova

Pubblicato il 11 maggio 2018

Un’esperienza unica come quella soggiornare all’interno di un palazzo storico del 1500, riportato al suo antico splendore e dotato della più moderne tecnologie per assicurare il massimo del comfort: Palazzo Grillo, storica residenza nel cuore di Genova, offre tutto questo. Unico hotel a 4° stelle che occupa un intero palazzo nobiliare e ascritto fin dalla sua costruzione ai Rolli (lista degli edifici che potevano ospitare le alte personalità in visita di stato a Genova e ora patrimonio dell’UNESCO), Palazzo Grillo rinasce dalla collaborazione tra pubblico e privato. La struttura è infatti stata ristrutturata per uso alberghiero da Arte, società della Regione Liguria, e offerta in gestione tramite bando pubblico a soggetti privati.

Il progetto di recupero è stato reso possibile grazie ad un lavoro certosino dello studio di architettura Pinna Viardo che, oltre a dare nuova vita agli spazi interni, è riuscito nell’opera di riportare al loro antico splendore i cicli pittorici e gli ornamenti architettonici opera del famoso pittore Giovan Battista Castello, detto il Bergamasco. All’interno di Palazzo Grillo il fascino della storia incontra così i vantaggi della più sofisticata tecnologia. La struttura è infatti stata dotata del sistema di gestione alberghiera Well-contact Plus di Vimar, che assicura il controllo centralizzato di tutti gli spazi. Sviluppato sullo standard internazionale KNX, Well-contact Plus permette di effettuare il check-in e check-out nelle stanze e nelle aree comuni, programmare le card degli ospiti, prendere visione dello stato della camera (cliente in camera, non disturbare, camera da riassettare e così via), ricevere allarmi tecnici o di emergenza che indicano eventuali guasti ai dispositivi elettrici e richieste di intervento da parte del cliente: il tutto dal pc presente nella reception, che diventa una vera e propria cabina di regia.

Basta poi avvicinare la tessera ai lettori di card da esterno per aprire la serratura elettrica della propria camera. Una volta all’interno, dopo averla inserita nei lettori con tasca, le luci si attivano, la temperatura si porta al livello desiderato e la presenza dell’ospite viene prontamente segnalata alla reception. Per un soggiorno all’insegna del massimo comfort.

Negli spazi comuni come nelle camere – dove predominano colori caldi e pastello, sottolineato da linee morbide senza ridondanza – l’accesso all’energia e il controllo dell’illuminazione sono invece stati affidati a prese e comandi della serie Arké, qui nella versione Classic con finitura in alluminio color grigio lava. La geometria razionale, il profilo lineare e gli angoli netti di questa serie si spogliano da ogni decoro fine a se stesso definendo un nuovo modello di energia e integrandosi impeccabilmente nel contesto. In particolare, Arké si sposa perfettamente con l’arredo e gli ambienti interni, concepiti per soddisfare le esigenze di un viaggiatore che vive l’hotel come un’estensione del proprio spazio domestico e del proprio ambiente di lavoro. Hotel Palazzo Grillo, infatti, ospita al suo interno arredi moderni di brand internazionali, scelti per il loro stile essenziale ma accogliente. Questi si distinguono per materiali innovativi, ricerca di soluzioni funzionali e un design senza tempo. Proprio come quello di Arké.

Tra soffitti a volta, affreschi, salottini, portali in ardesia e pavimenti storici in cotto del ‘500, Arké assicura una gestione impeccabile dell’energia elettrica grazie a comandi ergonomici dai meccanismi silenziosi. Le prese di corrente e le prese dati, discretamente dislocate in punti strategici, consentono agli ospiti di soddisfare tutte le loro esigenze funzionali. In questi spazi, dove gli arredi mantengono uno stile essenziale, con particolari di design moderno e tocchi vintage che ne esaltano la bellezza, Arké si fa testimone di una ricercatezza senza sfarzo. Proprio come il nuovo concept di Palazzo Grillo.



Contenuti correlati

  • Partnership tra Vimar e Philips Lighting per le luci smart

    Nell’ambito di View, la visione Vimar nell’ambito dell’IoT per la casa e gli edifici intelligenti, nasce una partnership importante con Philips Lighting, tra i leader del settore dell’illuminazione. Presentata in anteprima a Francoforte durante la fiera Light...

  • Progettare con il BIM: ecco come nasce Fico Eataly World

    Politecnica, fra le maggiori società di progettazione integrata a capitale italiano, ha svolto la progettazione esecutiva delle opere civili, strutturali e impiantistiche di Fico (Fabbrica Italiana Contadina) Eataly World, il più grande parco agroalimentare al mondo dedicato...

  • Tyco Integrated Fire & Security è ora Johnson Controls

    Dopo il successo della fusione di Johnson Controls e Tyco, le due aziende sono ora sotto il marchio Johnson Controls, che unisce prodotti e tecnologie per l’edilizia, sistemi di sicurezza e protezione antincendio integrati, accumulo dell’energia e...

  • Beckhoff Technology Day 2018: tre giornate di formazione tecnica

    Il 6, 7 e 8 marzo si terranno tre giornate di formazione tecnica a Milano, Treviso e Bologna, durante le quali end user, OEM e system integrator potranno toccare con mano le ultime interessanti novità di Beckhoff....

  • Una rivoluzione chiamata BIM (Building Information Modeling)

    Accelerazione dei processi di progettazione, ottimizzazione delle fasi di gestione, taglio dei costi e delle tempistiche di realizzazione, creazione di nuove figure professionali: il Building Information Modeling (BIM) si prepara a rivoluzionare il settore delle costruzioni. Sarà obbligatorio...

  • Premio Knx Italia ai migliori progetti di domotica e building automation

    Si è concluso con la designazione dei vincitori il Premio Knx Italia 2017, che quest’anno ha allargato la giuria a membri esterni all’Associazione: Patrizia Copreni, responsabile Italia di Voltimum, piattaforma digitale e portavoce del settore elettrico e...

  • Il percorso che porta a Industria 4.0

    Azienda di riferimento dell’industria elettrotecnica italiana, Vimar si conferma all’avanguardia nell’innovazione dei processi di progettazione e produzione. Secondo Sandro Bernardi, direttore tecnico di Vimar, IoT, Security, PLM avanzato, Additive Manufacturing, strumenti di virtualizzazione e test sono le...

  • Supervisore di CentraLine per la gestione integrata degli edifici

    CentraLine, marchio partner di Honeywell, con il supervisore Arena NX introduce una nuova generazione di sistemi di gestione per edifici connessi. Il facile funzionamento di strutture complesse, le ampie possibilità di acquisizione e la valutazione dei dati...

  • I nuovi gateway Anybus permettono ai dispositivi basati su Modbus di comunicare con BACnet o KNX

    Poiché BACnet e KNX sono sempre più usati negli impianti building e nelle infrastrutture, vi è una maggiore richiesta di integrare dispositivi industriali Modbus con queste reti. Quindi, HMS presenta ora i gateway Modbus-per-KNX e Modbus-per-BACnet, i...

  • Delta, un portfolio di soluzioni smart ad alta efficienza energetica

    Delta ha portato ad Hannover Messe 2017 la sua offerta rinnovata e ampliata di soluzioni ad alta efficienza energetica e messo in luce i risultati ottenuti nell’integrazione di sistemi a supporto della competitività nei settori a basse...

Scopri le novità scelte per te x