IIoT, configuratore Rittal per Edge Data Center

Pubblicato il 12 aprile 2018

L’Internet of Things sta prendendo rapidamente forma ed è evidente che le aziende stiano adattando le proprie infrastrutture IT. Gli Edge data center stanno fornendo un aiuto nell’elaborazione di grandi quantità di dati coinvolti nel processo di trasformazione digitale, vicini al punto in cui i dati hanno origine. Per pianificare l’utilizzo di un Edge Data Center in modo rapido, semplice ed economico, Rittal ha reso disponibile un configuratore web-based.

Le aziende che connettono in rete la propria produzione o acquistano nuove macchine compatibili con Industria 4.0 necessitano di dati in tempo reale per migliorare i propri processi produttivi in modo rapido ed efficiente. Gli “Edge Data Center” permettono di elaborare i dati IT vicino alla produzione con conseguenti benefici, come la riduzione della latenza di interconnessione e la disponibilità immediata dei dati.

Con il nuovo configuratore Rittal per Edge Data Center, le aziende possono valutare le potenzialità di utilizzo e la versatilità di un edge data center in modo rapido, semplice ed economico, in base ai propri requisiti di progetto. Il configuratore online, progettato per soluzioni IT da 2 a 8 armadi rack, da 3 a 30 kW, consente l’analisi e la configurazione dei rack e dei relativi sistemi di climatizzazione, distribuzione di corrente e componenti di sicurezza.

In ambito climatizzazione sono disponibili le soluzioni di raffreddamento ad espansione diretta LCU DX o LCP DX. Le unità di distribuzione dell’alimentazione (PDU) possono essere aggiunte agli armadi rack IT per una distribuzione efficiente dell’energia.

Il tool online consente anche di integrare soluzioni di sicurezza per l’IT come il CMC III (Computer Multi Control), con misurazione della temperatura e controllo degli accessi, oltre ai sistemi di apertura automatica delle porte e all’impianto di rilevazione precoce degli incendi.



Contenuti correlati

  • Che fine ha fatto la ‘Piramide ISO/OSI’?

    I fieldbus e Industria 4.0: quanto contano ancora i ‘vecchi’ protocolli fieldbus in un mondo sempre più ‘Ethernet’? Leggi l’articolo

  • I quattro archetipi edge primari secondo Vertiv

    Vertiv, in precedenza Emerson Network Power, ha pubblicato il report Definizione dei quattro archetipi dell’edge con i principali requisiti tecnologici, un’analisi globale frutto di una ricerca che ha portato a identificare i quattro archetipi principali per le...

  • In Friuli Venezia Giulia e Veneto l’IT a +14%

    Cresce a doppia cifra Nordest Servizi. La società di Udine ha chiuso il 2017 con un incremento superiore al 14% dei volumi rispetto all’anno precedente. Una crescita che rafforza il cammino della società di Udine e che,...

  • Industry 4.0 in totale sicurezza

    Il vasto catalogo di prodotti Sick questo permette all’azienda di rispondere con esattezza a qualsiasi esigenza di automazione industriale. In occasione di A&T 2018 verranno presentate le ultime soluzioni dedicate, in particolare, ai settori dell’automotive e della...

  • 4.0: un obiettivo cui tendere

    Lo stato dell’arte, le potenzialità e le opportunità per il futuro portate da Industria 4.0, un obiettivo cui tutte le realtà devono tendere, sono state al centro della recente ‘Open House’ di Fanuc Italia Leggi l’articolo

  • Camille Bauer rafforza la sua presenza industriale in Svizzera

    “L’industria svizzera contribuisce all’innovazione, alla piena occupazione e alla competitività del nostro paese. Le manifattura in Svizzera è indispensabile, ma l’industria deve cogliere le opportunità della digitalizzazione”. Questa affermazione, tratta dal videomessaggio del Consigliere Federale Johann Schneider-Ammann...

  • Universal Robots ad A&T – Automation&Testing

    Dal 18 al 20 aprile presso l’Oval Lingotto Fiere di Torino andrà in scena l’edizione 2018 di A&T – Automation&Testing la fiera dedicata a Industria 4.0, misure e prove, robotica, tecnologie innovative. Universal Robots sarà presente con...

  • Industry 4.0, pressostato SMC con comunicazione IO-Link

    Il pressostato ISE70 di SMC è stato aggiornato e offre ora una migliore flessibilità e un maggiore controllo delle applicazioni, per rispondere alle esigenze dell’Industria 4.0. Questa versione include la comunicazione IO-link, che offre agli utilizzatori un...

  • Phoenix Contact sceglie CodeMeter di Wibu-Systems per la gestione licenze di PC Worx Engineer

    Phoenix Contact, leader di mercato a livello internazionale e pioniere nei campi dell’ingegneria elettrica, dell’elettronica e dell’automazione, e Wibu-Systems, leader mondiale nella gestione sicura del ciclo di vita delle licenze per ambienti aziendali e industriali, annunciano l’integrazione delle loro tecnologie di punta...

  • Macchina transfer 4.0 per la lavorazione del tubo

    Telmotor ha contribuito alla realizzazione di una nuova macchina per A.M.I., impresa specializzata nella lavorazione del tubo. Frutto della collaborazione è una macchina transfer per l’assemblaggio e la saldatura di recinzioni mobili destinate al settore della cantieristica....

Scopri le novità scelte per te x