Igus, un nuovo materiale per ruote dentate stampate in 3D

Pubblicato il 18 dicembre 2017

Lo specialista in motion plastics Igus ha ampliato la sua offerta in merito alla stampa in 3D e ora presenta un materiale per sinterizzazione laser che si adatta in particolare alla produzione additiva di ruote dentate. Il nuovo materiale Iglidur I6 per la sinterizzazione laser selettiva (SLS) si caratterizza in particolare per la resistenza all’usura di almeno sei volte maggiore nelle ruote dentate rispetto ai materiali standard prolungando quindi la durata d’esercizio delle applicazioni in movimento.

La produzione additiva oggi è un tema sempre più importante nel settore industriale. Questo è dovuto al fatto che i componenti speciali, dal pezzo unico fino alle serie di media grandezza, possono essere stampati in modo semplice, veloce ed economico. Se il cliente è alla ricerca di una soluzione speciale resistente all’usura come una ruota dentata che superi le difficili sfide delle applicazioni in movimento, allora la stampa 3D presso Igus con la sinterizzazione laser selettiva è una soluzione interessante. Il procedimento è molto preciso e fornisce superfici dettagliate e precise, il che si presta particolarmente bene per la stampa di ruote dentate Così già ora Igus realizza serie di ruote dentate speciali con lotti di dimensioni a quattro cifre. Inoltre i clienti scelgono in modo consapevole la produzione additiva con Iglidur I3 grazie ai vantaggi in termini di costo e all’elevata durata d’esercizio. Ora il materiale sinterizzato al laser Iglidur I6 è stato sviluppato in particolare per applicazioni con ruota dentata esenti da lubrificazione e manutenzione, per aumentare ancora di più la durata d’esercizio delle ruote dentate. Il nuovo materiale amplia l’offerta esistente di sei Tribo-Filamenti per il metodo FDM e Iglidur I3 per il metodo SLS.

Nel laboratorio aziendale di 2.750 metri quadrati si dimostra che il nuovo materiale per ruote dentate possiede una resistenza all’usura particolarmente elevata e quindi una durata d’esercizio particolarmente lunga. Nel laboratorio di prova Igus Iglidur I6 ha convinto rispetto agli attuali materiali comuni per la stampa SLS. Nella prova è stata testata una ruota elicoidale con momento applicato di 5 Nm e 12 giri/min. Inoltre la ruota dentata in materiale sinterizzato al laser standard PA12 si è fermata già dopo 521 cicli, poiché il coefficiente di attrito era aumentato troppo. La ruota dentata nel nuovo materiale sinterizzato al laser Iglidur I6, dopo 1 milione di cicli, ha mostrato solamente una piccola usura ed era ancora pienamente efficiente. Nella prova il nuovo materiale sinterizzato al laser Iglidur I6 si è potuto affermare anche in modo evidente rispetto alle ruote dentate fresate. Le ruote dentate in POM presentavano già dopo 621.000 cicli un’usura totale, mentre le ruote dentate fresate in PBT si rompevano già dopo 155.000 cicli.



Contenuti correlati

  • Catene portacavi igus serie micro

    La catena portacavi della serie micro E2.10 di igus, con un’altezza interna di 10 millimetri, un’altezza esterna di 15 mm e raggi di curvatura minimi, è ideale per spazi di installazione molto compatti. Le maglie della catena sono...

  • Kit modulare di connessione intelligente igus

    Con module connect igus propone il modello di un nuovo tipo di connettore per il collegamento di cavi elettrici, fibre ottiche e pneumatica. Grazie al principio di costruzione modulare è possibile configurare facilmente connessioni o sezionamenti a...

  • Igus, cavo bus Profinet per applicazioni in sospensione

    A causa della loro sezione ridotta e della struttura costruttiva, nelle applicazioni appese, i cavi bus si scontrano spesso con i propri limiti meccanici. Pertanto igus ha sviluppato il cavo bus CFSPECIAL.182.060 per Profinet con particolari elementi...

  • Toshiba lancia gli azionamenti che regolano la potenza del motore in base ai carichi

    Toshiba Electronics Europe introduce sul mercato due nuovi azionamenti per motori passo-passo che rilevano la presenza di carichi eccessivi su un motore e regolano automaticamente la potenza del motore per poter gestire questo carico. I nuovi componenti TB67S249FTG...

  • RS supporta con Ambionics lo sviluppo di arti bionici per bambini

    RS Components nell’ambito della campagna “for the inspired” ha supportato l’innovativa start-up Ambionics, il cui obiettivo è mettere a disposizione arti funzionali con tecnologia idraulica per i bambini di tutto il mondo che ne hanno bisogno. Il...

  • Nuova versione del software NX di Siemens

    La nuova versione del software NX di Siemens integra l’ultima generazione di strumenti per l’additive manufacturing, lavorazioni a controllo numerico (CNC), robotica e controllo di qualità per favorire la digitalizzazione della produzione di pezzi all’interno di un...

  • Ansys acquisisce 3Dsim

    Ansys ha annunciato l’acquisizione di 3Dsim, sviluppatore di una sofisticata tecnologia di simulazione per l’additive manufacturing, che consentirà ad Ansys di offrire un workflow completo di additive manufacturing simulation. Le condizioni dell’accordo non sono state divulgate. Con sede...

  • NX di Siemens offre strumenti multidisciplinari per lo sviluppo prodotto su una piattaforma unificata

    Siemens ha annunciato la nuova versione del software NX. Riconfermando la tradizione di grande attenzione alle richieste dei clienti e alla conservazione del patrimonio di dati, il software offre una nuova generazione di soluzioni di progettazione, simulazione...

  • La Furniture-chain di igus, tra ordine e installazione facile

    Postazioni computer flessibili con mobili multifunzionali. E’ questa la tendenza del moderno mondo del lavoro. Per conseguenza, anche l’elettrificazione delle attrezzature da ufficio continua a crescere e c’è bisogno di un numero sempre crescente di linee dati...

  • Additivo e realtà virtuale, Berzolla: l’innovazione corre veloce in Dallara

    In Dallara la produzione additiva riduce i tempi di test e prototipazione, accelerando lo sviluppo di nuovi modelli di vetture abbreviando il passaggio dall’idea al prodotto finale, come spiega Alessandro Berzolla, Chief operations officer Dallara. Realtà virtuale...

Scopri le novità scelte per te x