igus, stabilimento automatizzato da robot

Pubblicato il 7 settembre 2017

igus automatizza il suo stabilimento con prodotti propri e fa montare catene portacavi a robot antropomorfi e robot cartesiani. Per i clienti significa che è possibile impiegare dei bracci robotici robolink muniti di unità di controllo a partire da 5mila euro, spesso con tempi di ammortamento da quattro a sette mesi.

Da un anno, igus automatizza il suo stabilimento con i propri prodotti in modo semplice. Anche i prodotti che quest’anno sono presentati all’Hannover Messe sono già messi alla prova insieme alla loro unità di controllo, come i robot antropomorfo robolink e il portale robotizzato drylin. Si tratta dei componenti principali di una unità assemblatrice automatica per catene portacavi, naturalmente l’intero sistema e esente da lubrificazione e manutenzione. Un’unità produttiva sostituisce per ogni turno di lavoro un assemblatore umano che quindi può essere impiegato per incarichi di maggior valore.
igus combina i due sistemi robotici per le classiche applicazioni Pick and Place. Due tavolette rotanti portano i componenti nella cella di montaggio, il braccio robolink RL-DC con sollevatore a sottovuoto convogliano i segmenti della catena nella giusta direzione. Poi un’alta unità di presa capovolge gli spezzoni di catena in modo che vengano inserite nella giusta posizione per il montaggio completamente automatico.

In fine la catena portacavi pronta e assemblata arriva in un contenitore per essere stoccata a magazzino. La macchina è realizzata per il 75 percento con prodotti igus: oltre a robolink, nell’impianto, vengono impiegati sistemi lineari drylin W per l’unità di presa e i giusti assi lineari con cinghia dentata. Anche le lastre in materiale iglidur vengono impiegate nella macchina insieme a parti in plastica stampate in 3D realizzate con il tribomateriale proprio di igus.

L’esempio di igus mostra com’è facile ed economico anche per i clienti poter semplificare i loro processi produttivi. In questo modo i robot antropomorfi offrono la possibilità di automatizzare, con una unità di controllo economica acquistata esternamente già a partire da 5mila euro, e con robot cartesiani a partire da 3mila euro. Spesso gli investimenti si ammortizzano, in base all’unità di controllo impiegata e ai compiti, dopo quattro-sette mesi.



Contenuti correlati

  • Robotica di nuova concezione per la manutenzione predittiva

    I guasti alle macchine continuano a cogliere di sorpresa molte società. La tendenza prevalente è quella di risolvere i problemi nel corso dei fermi macchina imprevisti o di implementare una manutenzione preventiva in base a calendari stabiliti...

  • Robot pallettizzatore FANUC compatto e veloce

    FANUC introduce il nuovo pallettizzatore M-410iC/110, un robot a 4 assi specificatamente progettato per aumentare la velocità nelle applicazioni di pallettizzazione dove lo spazio di lavoro è limitato. Il robot M-410iC/110 ha una capacità di carico al...

  • La Furniture-chain di igus, tra ordine e installazione facile

    Postazioni computer flessibili con mobili multifunzionali. E’ questa la tendenza del moderno mondo del lavoro. Per conseguenza, anche l’elettrificazione delle attrezzature da ufficio continua a crescere e c’è bisogno di un numero sempre crescente di linee dati...

  • Con drylin ZLW eco, igus arricchisce la propria offerta di assi a cinghia

    Con drylin ZLW eco, igus arricchisce la propria offerta di assi a cinghia che riducono i costi della movimentazione. Per i compiti leggeri, quali il trasporto delle bottiglie in un distributore automatico di bevande, i costruttori di...

  • SIRI e A&T uniti per sviluppare un percorso di formazione sulla robotica in Italia

    Sviluppare un percorso di formazione permanente sulla robotica italiana: nell’ottica di accelerare il processo di trasformazione dell’industria tramite una diffusione seria, concreta e professionale della cultura robotica in Italia, Domenico Appendino, Presidente dell’Associazione Italiana di Robotica e Automazione...

  • FANUC, un robot IP67 per il lavaggio industriale

    FANUC introduce il robot R-2000iC/210WE per applicazioni di lavaggio industriale in ambienti gravosi. Questo robot completa l’offerta della serie R-2000iC ed è caratterizzato da una struttura meccanica avanzata che soddisfa le esigenze stringenti dell’industria automobilistica, dai costruttori...

  • Controllore multiasse per robotica HEX RC

    HEX RC di Aerotech è un controllore di moto a 6 assi ideale per il controllo di sistemi robotici come gli hexapod. HEX RC può essere montato in rack 4U ed è compatibile con la piattaforma di...

  • Omron installa due linee di prodotti robotici nei Paesi Bassi

    La crescente domanda per le attività legate alla robotica di Omron ha rappresentato il fattore essenziale per l’installazione delle nuove linee di produzione presso l’impianto di produzione europeo all’avanguardia di Den Bosch, nei Paesi Bassi. La produzione...

  • Settembre 2018, Hannover Messe debutta negli USA

    Hannover Messe è sinonimo, in tutto il mondo, di innovazione industriale, trend di riferimento e contatti d’affari. La manifestazione si è imposta negli ultimi anni anche come hotspot globale delle tecnologie per Industria 4.0. CEO di gruppi...

  • Il robot YuMi sale sul palco insieme ad Andrea Bocelli e Maria Luigia Borsi

    Tutto è pronto sotto il soffitto affrescato ed elegante del Teatro Verdi a Pisa: i musicisti siedono attenti, gli strumenti pronti e gli occhi focalizzati sul Maestro. Anche i solisti sono pronti, aspettano il movimento verso l’alto...

Scopri le novità scelte per te x