Hermes Award 2018, ecco le aziende in lizza per il premio

Pubblicato il 12 aprile 2018

Una giuria indipendente presieduta dal Prof. Dr. Dr. h. c. mult. Wolfgang Wahlster, Direttore e Presidente del Centro Tedesco per l’Intelligenza Artificiale (DFKI), ha assegnato le nomination per l’Hermes Award 2018 a cinque aziende. L’Hermes Award, che viene assegnato tutti gli anni da Deutsche Messe nel corso di Hannover Messe e quest’anno è alla quindicesima edizione, è uno dei più ambìti riconoscimenti mondiali all’industria. Il Premio viene assegnato a un prodotto caratterizzato dall’innovazione tecnologica e presentato in anteprima ad Hannover Messe. “Chi riesce a classificarsi nella Top 5 con la propria soluzione, può già essere considerate parte delle aziende più innovative del mondo. Il vincitore dell’Oscar dell’industria verrà reso noto solo nella cornice della cerimonia di inaugurazione di Hannover Messe”, dice Jochen Köckler, Presidente del CdA di Deutsche Messe. Le cinque soluzioni finaliste saranno presentate a un vasto pubblico il 22 aprile, durante la cerimonia di inaugurazione. La laudatio sarà pronunciata dal Ministro tedesco per la ricerca Anja Karliczek, che consegnerà anche il Premio.

In merito alle scelte della Giuria, il Professor Wahlster spiega: “I prodotti selezionati evidenziano il trend a sistemi autonomi autoapprendenti basati sull’intelligenza artificiale e a una sensorica intelligente come motore della seconda ondata della digitalizzazione. L’uomo continua ad essere al centro dei processi, ma in futuro verrà supportato nel suo lavoro da sistemi di assistenza cognitivi o fisici quali occhiali per realtà aumentata o esoscheletri”.

Le nomination per l’Hermes Award 2018 sono state assegnate alle seguenti aziende (elencate in ordine rigorosamente alfabetico):

Alpha Laser, Puchheim: Il prodotto Alpha Laser selezionato dalla Giuria è un sistema mobile di nuova concezione per la saldatura al laser che rende possibile una maggiore flessibilità dei lavori di riparazione. La sua particolarità è da vedersi nel fatto che permette di visualizzare in AR il processo di saldatura per mezzo di occhiali di protezione 3D al laser. L’utilizzatore può così vedere contemporaneamente il lavoro che sta facendo e l’ambiente circostante. La sezione in fase di saldatura risulta ingrandita nel campo visivo e l’immagine affiancata dai dati relativi al processo in atto. Il raggio laser è emesso da un apparecchio manuale di forma ergonomica che garantisce un impiego flessibile e sicuro.

Endress+Hauser Messtechnik GmbH + Co. KG, Weil am Rhein: Il prodotto finalista iTHERM TrustSens TM371 è un termometro compatto per applicazioni igieniche dotato di sensore ad autotaratura per misurazioni della temperatura di processo rilevanti ai fini della sicurezza e della qualità, così come sono ad esempio necessarie nell’industria dei generi alimentari e farmaceutica. L’autotaratura della temperatura avviene con riferimento alla temperatura di Curie esatta, specifica dei materiali e stabile a lungo termine, di un sensore interno integrato nel sensore stesso. La taratura in linea interamente automatizzata del sensore di temperatura è a prova di audit ed evita la necessità di processi di lavoro aggiuntivi per la post taratura.

GBS German Bionic Systems GmbH, Augsburg: German Bionic CRAY X è un esoscheletro che supporta il lavoro fisico dell’uomo abbinando intelligenza umana e forza meccanica attraverso la meccatronica intelligente. L’esoscheletro può così dare supporto e forza ai movimenti di chi lo indossa. La forza del sistema può essere adattata per mezzo di uno smart watch in funzione delle esigenze della persona e delle caratteristiche del lavoro. German Bionic CRAY X gira su una piattaforma software cloud basata su tecnologia open source conforme a standard aperti. Con questo esoscheletro è possibile supportare pesanti attività di sollevamento manuale e possono quindi continuare a rimanere operative anche persone dalle limitate o ridotte capacità fisiche.

TH Ingolstadt/Continental AG, Ingolstadt/Hannover: Tra i prodotti finalisti figura anche il Progetto SAFE, che propone un sistema di protezione integrale per la guida automatizzata. Con l’aiuto di sensori per fotocamera, radar e lidar, SAFE rende possibile la previsione sicura delle conseguenze di un incidente che sta per accadere e l’attivazione di sistemi di protezione prima e durante il momento della collisione. Un Safety Domain Control Unit comanda la decisione sulle misure di sicurezza da rendere operative. I sistemi predittivi di sicurezza del veicolo sono una premessa indispensabile per il successo della guida autonoma, in quanto danno un contributo determinante all’accettazione della mobilità senza conducente da parte dell’utenza.

Upskill, Washington, DC, USA: Il progetto Skylight Augmented Reality (AR) è una piattaforma software che usa nuove tecnologie rese disponibili da Internet delle Cose (IoT). Con AR per occhiali intelligenti si possono snellire fasi di lavoro complesse, si ha un significativo calo delle percentuali di errore in ambito produttivo e si accresce la produttività del lavoro. Le tre funzioni Skylight Application Builder, Skylight Connect e Skylight danno all’utente la possibilità di creare, testare e implementare nuove soluzioni AR su di una piattaforma comune. I dati della produzione possono essere direttamente integrati nell’applicazione AR.



Contenuti correlati

  • Hannover Messe 2018

    Industria 4.0 e Hannover Messe sono due termini ormai inscindibili. La fiera delle tecnologie per l’industria ha puntato sulle prospettive offerte da Industria 4.0 sin dagli inizi di questa nuova tendenza e si è quindi trasformata nell’hotspot...

  • Hermes Award 2018, Deutsche Messe premia l’innovazione tecnologica

    Deutsche Messe lancia la 15esima edizione dell’Hermes Award, uno dei più ambiti riconoscimenti internazionali per la tecnologia. Al Premio possono iscriversi da subito aziende e istituzioni che espongano ad Hannover Messe presentando in prima assoluta un prodotto...

  • Intralogistica Italia punta ai 150.000 visitatori

    La seconda edizione di Intralogistica Italia, manifestazione italiana dedicata alla logistica interna organizzata da Hannover Fairs International, la filiale italiana di Deutsche Messe, e parte del network internazionale CeMAT, si terrà dal 29 maggio all’1 giugno 2018,...

  • Settembre 2018, Hannover Messe debutta negli USA

    Hannover Messe è sinonimo, in tutto il mondo, di innovazione industriale, trend di riferimento e contatti d’affari. La manifestazione si è imposta negli ultimi anni anche come hotspot globale delle tecnologie per Industria 4.0. CEO di gruppi...

  • La produzione interconnessa protagonista ad Hannover Messe 2018

    L’interconnessione nell’industria cresce. L’interazione tra tecnologia dell’automazione e tecnologia energetica, piattaforme IT e intelligenza artificiale accelera i tempi della quarta rivoluzione industriale. Uomo, macchine e IT sono le colonne portanti della fabbrica del futuro, che esprime però...

  • igus, stabilimento automatizzato da robot

    igus automatizza il suo stabilimento con prodotti propri e fa montare catene portacavi a robot antropomorfi e robot cartesiani. Per i clienti significa che è possibile impiegare dei bracci robotici robolink muniti di unità di controllo a...

  • La pneumatica digitalizzata di Aventics ad Hannover Messe

    Aventics ha partecipato ad Hannover Messe proponendo la pneumatica digitalizzata e nuovi prodotti tra cui le valvole ES05 e i cilindri della serie CCL – Clean Line. Le nuove valvole ES05, realizzate in materiale plastico e costruite...

  • Il Messico sarà Paese Partner di Hannover Messe 2018

    L’accordo formale per la partecipazione del paese americano in veste di Paese Partner è stato firmato nel corso della Hannover Messe 2017 da rappresentanti di Deutsche Messe e del Governo messicano. I temi sui quali sarà improntata...

  • Comau guida la trasformazione digitale del mondo industriale insieme a Microsoft e Iconics

    In occasione di Hannover Messe 2017, l’appuntamento internazionale dedicato al mondo dell’industria in corso dal 24 al 28 aprile in Germania, Comau – azienda parte del Gruppo Fiat Chrysler Automobiles e attiva a livello globale nel settore...

  • Schunk vince l’Hermes Award 2017 all’Hannover Messe

    Quest’anno l’Hermes Award è stato assegnato all’azienda tedesca Schunk di Lauffen, allo stesso tempo azienda a conduzione familiare e global player. Il premio, che è uno dei più prestigiosi riconoscimenti internazionali per la tecnologia più innovativa, è...

Scopri le novità scelte per te x