“Green Technologies Award”, il concorso per scuole organizzato da Schneider Electric

Schneider Electric e il MIUR indicono la terza edizione del Concorso Nazionale per il miglior progetto sull'Efficienza Energetica, destinato agli studenti delle scuole superiori; per candidarsi c’è tempo fino al 28 dicembre 2012

Pubblicato il 9 novembre 2012
Logo-Green-Technologies-2013.jpg

Il concorso, attività contemplata nel protocollo di intesa con il MIUR siglato da Schneider Electric, è riservato agli studenti delle classi quarte e quinte dell’anno scolastico 2012-2013 degli Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado ed ha la finalità di sensibilizzare il Sistema Educativo sull’importanza delle tematiche inerenti l’Efficienza Energetica e l’utilizzo di Energie Rinnovabili, anche all’interno delle strutture scolastiche. In questo modo è data agli studenti la possibilità di acquisire conoscenze e competenze tecniche che consentiranno loro un più rapido inserimento nel mondo produttivo.

Lo scopo del concorso è quello di realizzare progetti che siano applicabili ad impianti tecnologici relativi alle seguenti tematiche: “Green Technologies Scuola”, ovvero soluzioni per l’Efficienza Energetica e/o l’Energia Rinnovabile applicabili ad impianti tecnologici in ambito scolastico; “Green Technologies in altri settori”, ovvero soluzioni per l’Efficienza Energetica e/o l’Energia Rinnovabile applicabili ad impianti tecnologici nell’industria, nell’agricoltura e nel terziario. I migliori progetti, che si saranno distinti per innovazione, concretezza applicativa e chiarezza documentale, verranno premiati con un assegno rispettivamente di 4.000, 3.000 e 2.000 euro e gli istituti di riferimento riceveranno materiale Schneider Electric per il potenziamento dei laboratori. Tutte le azioni previste sono mirate a favorire il raggiungimento dell’obiettivo principale del Concorso, ovvero quello di avvicinare il mondo dell’istruzione tecnica a quello dell’industria.

Per la realizzazione dei progetti Schneider Electric metterà a disposizione degli studenti che ne faranno richiesta tutta la documentazione cartacea necessaria. Gli studenti e i docenti che intendano partecipare potranno iscriversi gratuitamente a Energy University, la piattaforma online di corsi di formazione Schneider Electric sulla gestione dell’energia. I docenti, inoltre, potranno partecipare a dei corsi previsti presso le sedi formative Schneider Electric di Torino, Stezzano (BG), Napoli, Rieti, Bologna. Ogni scuola potrà partecipare con un massimo di tre progetti. Gli istituti che intendano partecipare al concorso possono inviare la candidatura entro il 28 dicembre prossimo: contatti, regolamento e scheda di iscrizione sono presenti sul sito internet di Schneider Electric nella pagina dedicata al concorso.

Schneider Electric: www.schneider-electric.it

MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca: www.istruzione.it

 



Contenuti correlati

  • profibus-e-profinet-1
    Torna il Profibus & Profinet Day

    Il prossimo 9 novembre l’Hotel Riva del Sole di Giovinazzo (Bari) ospiterà l’ultimo Profibus & Profinet Day di quest’anno. L’evento, organizzato dal consorzio PI Italia, è dedicato a tecnici, ingegneri, integratori che desiderano accrescere le proprie competenze nell’ambito...

  • 2016_09_13_posa-prima-pietra_52
    Siemens avrà un nuovo quartier generale in Italia

    Oggi a Milano si è tenuta la cerimonia che prelude alla realizzazione del nuovo quartier generale di Siemens Italia, che sarà pronto entro il 2018. La futura struttura è pensata come simbolo di innovazione ed eco-sostenibilità, il...

  • orion_advance
    Efficienza e sicurezza garantite nel packaging

    L’ultimo nato in casa Ocme è il pallettizzatore Orion Advance, macchina in cui la totalità delle movimentazioni è stata ottenuta mediante servo motori con architettura distribuita basata sulla tecnologia AcoposMulti e AcoposMotor di B&R. Orion Advance è un pallettizzatore...

  • image003
    Omag sceglie le soluzioni Schneider Electric per il packaging

    Omag, realtà attiva nella progettazione, costruzione e commercializzazione di macchine per il confezionamento, ha scelto le soluzioni di automazione Schneider Electric per realizzare Omag CP/6, macchina verticale a movimento intermittente, con gruppo di saldatura a piastre auto-allineanti,...

  • Athlonix 17DCT.jpg_ico500
    Da Portescap un minimotore CC a spazzole

    Portescap espande la gamma di motori a c.c. a spazzole Athlonix DCT con il minimotore a c.c. a spazzole 17DCT. Il motore 17DCT è caratterizzato dal provato design senza nucleo ad efficienza energetica di Portescap con una...

  • fotovoltaico-energia-solare61
    Fotovoltaico, una crescita inarrestabile

    L’energia solare sta finalmente maturando come fonte energetica chiave nel panorama globale. Oltre agli obiettivi ecologici, all’indipendenza energetica e all’energia distribuita, un fattore chiave per l’accelerazione del mercato è stata la definizione della struttura di feed-in tariff...

  • Sirio 6 colori stack type
    L’eccellenza italiana nel campo della stampa flessografica

    A completare la gamma BFM è arrivata la nuova Stampa Flexo Sirio 6 colori Stack Type, la cui realizzazione ha richiesto un notevole impegno in termini di innovazione e sviluppo tecnologico. BFM è un’azienda che opera nel...

  • Overwater bungalows at Four Seasons Bora Bora Resort.jpg_ico400
    A Bora Bora un hotel con impianto fotovoltaico a tetto da più di 600 kWp

    Il complesso alberghiero di lusso Four Seasons Resort, situato sull’isola del Pacifico Meridionale di Bora Bora, da diversi anni ha intrapreso un cammino ecologico. Noto per le spiagge di sabbia bianca, le acque turchesi e i bungalow...

  • abb_office_of_the_future
    ABB illumina l’Office of the Future, il primo stampato in 3D

    ABB ha contribuito con le sue soluzioni per gli smart building alla realizzazione dell’Office of the Future di Dubai, il primo edificio per uffici al mondo stampato in 3D. La fornitura ABB comprende il sistema di controllo...

  • ABB+Nissan+Mexico
    +20% in efficienza per Renault-Nissan e Daimler grazie ad ABB

    I prodotti di ABB per l’impianto elettrico del nuovo stabilimento includono quadri di distribuzione in bassa tensione, motor control center e componenti per il sistema di automazione dell’illuminazione. L’accordo prevede inoltre la fornitura di Emax 2, il...

Scopri le novità scelte per te x