Formazione digitale? In azienda dovrebbero farla manager e imprenditori…

Il 63% dei lavoratori fino ai 35 anni ritiene di conoscere il digitale meglio dei propri 'capi', un gap che è generazionale oltre che culturale. Se ne parlerà a ExpoTraining il 25 e 26 ottobre a Fiera Milano City: convegni , formazione, workshop

Pubblicato il 4 settembre 2017

Anche quest’anno a FieraMilano (25-26 ottobre, Fiera Milano City) torna ExpoTraining, la più importante manifestazione in Italia sulla formazione e il lavoro. Più di 200 tra convegni, workshop e tavole rotonde, tra le quali anche il Forum Internazionale del Lavoro, con il coinvolgimento delle principali associazioni imprenditoriali e dei sindacati. E come ogni anno torna anche l’Osservatorio Expotraining, una delle principali fonti di studio sul settore, i cui dati andranno anche a costituire il rimo “Libro Bianco sulla Formazione”.

Tra i dati che emergono, quelli dedicati al digitale nelle imprese italiane, con una sorpresa: il 63% dei giovani lavoratori ritiene di saperne di più dei propri ‘capi’ in tema di digitale. Un dato che è in buona parte confermato dal 49% di imprenditori delle piccole e medie imprese, che ammette di non avere un’adeguata conoscenza del settore, sia per quanto riguarda le possibili innovazioni organizzative interne, sia per quanto riguarda le potenzialità promozionali e di marketing (panel di 500 interviste con metodo Cawi a cura di Osservatorio ExpoTraining, sono escluse le PMI del settore IT).

Un ulteriore dato significativo: solo il 59% delle imprese prevede di promuovere nei prossimi 12 mesi delle attività di formazione al digitale per il proprio management (addirittura meno che quelle che pensano di organizzarle per gli altri dipendenti, che sono il 77%). Un dato in crescita rispetto allo scorso anno (del 4%), ma comunque fortemente insufficiente rispetto alle necessità attuale del mercato. Un gap quindi sia culturale che generazionale, particolarmente sentito tra le aziende più piccole, che comunque in Italia rappresentano notoriamente la grande maggioranza.

Quest’anno sono molte le novità previste ad expoTraining: oltre alla presentazione di numerose e inedite ricerche su lavoro, formazione, giovani, anche la redazione di una proposta di legge specifica finalizzata a incentivare la formazione nelle imprese italiane, il Forum Imprese e Management, che vedrà coinvolti i principali sindacati, le associazioni degli imprenditori e le istituzioni. Verrà inoltre presentato per la prima volta il report degli investimenti su lavoro e formazione del POR 2016 della Regione Lombardia.



Contenuti correlati

  • Meno emissioni di CO2 con la svolta digitale delle centrali elettriche

    Capgemini ha reso noti i risultati dello studio “The Digital Utility Plant: Unlocking value from the digitization of production”, condotto su 200 manager a livello dirigenziale o senior delle società impegnate nel settore delle utility a livello...

  • A 1 anno dall’esordio: cosa funziona e cosa no nel Piano Nazionale 4.0?

    Internet delle Cose, piattaforme per la gestione dei dati, stampa 3D, robotica, machine learning, intelligenza artificiale, intralogistica rappresentano un mercato che tra il 2017 e il 2022 crescerà a un tasso annuo del 9,3%, per un valore...

  • MECSPE 2018 crea occasioni di incontro tra imprese e talenti

    MECSPE, la manifestazione del manifatturiero 4.0 promossa da Senaf (in programma a Parma, dal 22 al 24 marzo 2018) rappresenta un punto di connessione tra le aziende che faticano a trovare personale adeguato e i nuovi talenti...

  • Settembre 2018, Hannover Messe debutta negli USA

    Hannover Messe è sinonimo, in tutto il mondo, di innovazione industriale, trend di riferimento e contatti d’affari. La manifestazione si è imposta negli ultimi anni anche come hotspot globale delle tecnologie per Industria 4.0. CEO di gruppi...

  • RFID Global premia i giovani talenti 4.0 italiani

    Come Partner di Sfida Italia 4.0, il Digital Innovation Hub alle porte di Brescia che guida la trasformazione digitale delle piccole e medie imprese italiane, RFID Global annuncia l’avvio del contest Hard Work Challenge. Il concorso è...

  • Motori elettrici: prospettive di mercato positive secondo IHS

    Secondo IHS Markit, la crescita economica a livello globale passerà dal 2,5% del 2016 al 2,9% del 2017. Durante un seminario che si è tenuto alla fiera Cwieme di Berlino, Andrew Orbinson, senior analyst di IHS, ha illustrato...

  • Il coraggio della solidarietà: Lenze festeggia i 70 anni sostenendo don Gino Rigoldi

    Si chiama Comunità Nuova l’associazione onlus fondata nel dicembre 1973 da don Gino Rigoldi, che da allora ne è presidente, finalizzata all’ideazione e progettazione di interventi sociali a favore dei più ‘deboli’, in particolare i giovani. E...

  • Meat-Tech 2018: novità dall’intera filiera

    È sempre più completa l’offerta espositiva di Meat-Tech 2018, la fiera per l’industria internazionale della carne in calendario nel 2018. Il nuovo progetto espositivo e la contemporaneità con Ipack-Ima (entrambe le manifestazioni sono in programma dal 29 maggio...

  • Scienziati per un giorno con ricercamondo

    Dopo aver coinvolto più di 2.000 bambini in tutta Italia e formato 150 docenti della scuola primaria, ricercamondo torna a Milano dal 9 ottobre al 10 novembre 2017. Il progetto di Henkel per avvicinare i più piccoli...

  • Gruppo Fomas sceglie Teamcenter per il PLM

    Gruppo Fomas, azienda nota a livello mondiale nella produzione di fucinati e di anelli laminati impegnata a fornire un prodotto completo ai propri clienti, ha scelto Teamcenter di Siemens PLM Software come soluzione globale per la gestione del...

Scopri le novità scelte per te x