Firpo: vi spiego il ‘mio’ Piano Industria 4.0 (VIDEO)

Pubblicato il 27 ottobre 2017

Stefano Firpo, direttore per le politiche industriali del Ministero per lo Sviluppo Economico e ‘padre’ del Piano Nazionale Industria 4.0, è intervenuto in una video intervista in apertura del Connected Manufacturing Forum organizzato giovedì 26 ottobre a Milano da Business International/Fiera Milano Media. Intervistato nel suo ufficio al Ministero da Luca Rossi (coordinatore editoriale anche di Italia4.0), Firpo ha fatto una disamina sul primo anno di applicazione e lanciato delle proposte per il futuro.

Firpo ha anticipato le linee 4.0 che saranno presenti nella prossima Legge di Stabilità. Al suo secondo step, il Piano Nazionale Industria 4.0 sposta l’attenzione su competenze e formazione come Impresa 4.0: il direttore Firpo spiega infatti come sia urgente aumentare, e fino a triplicare, il numero degli istituti tecnici superiori in Italia, per ‘portare nella carne viva delle aziende i processi di innovazione’ avviati con gli investimenti in tecnologie abilitanti. Si sarebbe invece finalmente ‘in dirittura di partenza’ nella creazione dei Competence Center, con la pubblicazione del bando per la loro costituzione prevista entro un paio di settimane, dopo l’ok dalla Corte dei Conti atteso a giorni.

Il direttore riafferma quindi il carattere shock e congiunturale di misure come Super e Iperammortamento, che saranno sì rinnovate nella prossima Legge di Bilancio ma non avranno carattere strutturale, come è invece per altri strumenti a sostegno dell’innovazione nelle imprese quali patent box e credito d’imposta alle attività di r&d. Serve però, aggiunge Firpo, un mercato dei capitali più moderno e aperto, per dare all’Italia e alle pmi maggiore peso nel radar degli investitori internazionali: annuncia pertanto ‘misure eclatanti’ in tema di finanza innovativa e di Venture Capital, anche con il coinvolgimento di Cassa Depositi e Prestiti, per recuperare il grave ritardo italiano in ambito startup e pmi innovative.



Contenuti correlati

  • Ecco come ‘Industria 4.0’ migliora l’industria di processo

    L’industria di processo può cogliere pienamente i vantaggi derivanti dalle tecnologie dell’Industria 4.0, vista in una prima accezione più orientata verso l’industria manifatturiera. Il riferimento è un sistema di monitoraggio delle prestazioni di loop di controllo, sviluppato...

  • PLC e Pac nell’era dell’Industria 4.0

    La linea di confine tra i Pac e PLC è continuamente ridefinita in termini di connettività di rete, costi, software e tipi di impiego. Recentemente la diffusione dell’Internet of Things e dei paradigmi di Industria 4.0 ha...

  • Africa: la nuova frontiera da esplorare secondo i dati Anie

    L’industria delle tecnologie italiane continua a guardare alla internazionalizzazione come leva strategica di sviluppo e si affaccia all’Africa, area emergente dalle interessanti opportunità per le imprese italiane: è quanto emerso all’‘Open Day’ di Anie Confindustria, il tradizionale...

  • Formazione: quali sono le competenze 4.0? – Parte I

    Quali abilità occorrono a chi opererà domani nelle aziende 4.0? Come si stanno attrezzando le nostre realtà e quali sono oggi le maggiori sfide? Leggi l’articolo

  • Verso la rinascita dell’industria plastica

    Con una produzione globale che ha superato i 300 milioni di tonnellate metriche all’anno, l’industria della plastica continua a essere una delle più rilevanti a livello globale; con l’attuazione dei processi dell’Industria 4.0 e il crescente impiego...

  • Trasmecam: efficienza e professionalità al servizio dell’automazione industriale

    Trasmecam, azienda di Marcianise (CE) attiva sin dal 1918, è tra le aziende leader nella fornitura di articoli destinati al settore degli organi di trasmissione meccanica, trasporti interni, sollevamento, motorizzazioni e azionamenti. Nata inizialmente come negozio di...

  • La robotica concentra la sua offerta ad Hannover Messe 2018

    ABB, Epson, Kawasaki, Kuka, Mitsubishi, Schunk, Stäubli, Universal Robots, Franka Emika o Yaskawa – l’elenco delle aziende iscritte ad Hannover Messe 2018 è praticamente il “Who is Who” del settore della robotica. All’insegna del tema conduttore della...

  • SKF, l’evoluzione dei moderni sistemi lineari vuole nuovi attuatori

    SKF ha presentato a Stoccarda alla fiera Motek 2017 una nuova serie di attuatori che rappresenta l’evoluzione dei moderni sistemi lineari. I moduli principali che definiscono l’attuatore sono l’unità lineare, il riduttore, l’adattatore motore, il motore elettrico...

  • Baumer: interruttori di livello LBFH e LBFI con IO-Link disponibili

    Gli interruttori di livello LBFH e LBFI con IO-Link e omologazione ATEX sono disponibili. Lo annuncia Baumer in una nota. L’interfaccia IO-Link permette all’utente di automatizzare la configurazione dei sensori. L’omologazione ATEX consente di utilizzare le barriere...

  • ‘Build your future’ a scuola con Adecco e Siemens

    Il progetto di Alternanza Scuola Lavoro ‘Build your Future’, frutto della collaborazione tra Siemens e Adecco, porterà in più di 30 scuole italiane percorsi di orientamento e formazione volti allo sviluppo di competenze tecniche e di soft...

Scopri le novità scelte per te x