Falcone cresce in ServiceNow. L’area del Mediterraneo è sua

Pubblicato il 27 luglio 2017

Rodolfo Falcone è il nuovo Mediterranean Area Vice President and Italian Country Leader di ServiceNow. Falcone si occuperà di consolidare e sviluppare l’azienda e le sue strategie nell’area del mediterraneo e in Italia, ritenuta una Country fondamentale per lo sviluppo dell’area Emea. ServiceNow continua così il suo trend di crescita ed espansione in Europa e nel nostro Paese.

Falcone vanta un’esperienza manageriale più che ventennale nel settore dell’It che lo hanno portato a ricoprire nel corso della sua carriera incarichi di crescente responsabilità, presso aziende multinazionali del mondo It. Falcone ha ricoperto anche ruoli di spessore nel settore della Security: è stato Country Manager Trend Micro Italia, Amministratore Delegato di Security Reply e Country Manager di Check Point Software Technologies. Nel 2014 era approdato in CommVault Systems, sempre come Country Manager, raggiungendo poi la posizione di Area vice president South Emea. “Il mondo cambia rapidamente ogni giorno e oggi abbiamo possibilità tecnologiche che fino a poco tempo fa potevamo solo immaginare”, ha affermato Falcone. “ServiceNow è una grande realtà che incarna lo spirito di cambiamento e innovazione che si respira oggi e che consente alle aziende di raggiungere nuove forme di produttività con semplici innovazioni che vanno a sostituire dei processi ormai obsoleti. In Europa e in Italia abbiamo molte possibilità di crescere e sono entusiasta di questa sfida”, ha detto.

Il 25 gennaio 2017 ServiceNow ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre e per l’anno fiscale 2016. I risultati Gaap per l’anno fiscale 2016 riportano il fatturato totale di 1.390,5 milioni di dollari per una crescita annuale del 38%. Anche i risultati finanziari del primo trimestre 2017 confermano l’andamento positivo. L’area Emea contribuisce a questa crescita e al miglioramento della base clienti. I partner giocano un ruolo chiave nella strategia regionale di ServiceNow, che ha attualmente accordi con oltre 200 aziende in tutta Emea.



Contenuti correlati

  • La metà delle aziende europee utilizza già tecnologie di machine learning

    Il machine learning è finalmente arrivato nelle aziende e contribuisce attivamente al lavoro di ogni giorno. È quello che emerge dall’ultima ricerca ServiceNow, il system of action enterprise che permette alle aziende di lavorare alla velocità della luce....

  • ServiceNow si integra con SAP SuccessFactors Employee Central

    In occasione della HR Technology Conference & Expo, organizzata a Las Vegas dal 10 al 13 ottobre, ServiceNow ha annunciato la disponibilità di una nuova integrazione di prodotto con SAP SuccessFactors Employee Central, che aiuta i clienti...

  • Simona Rossetti a capo della business unit Controls and Digitalization di Siemens

    Classe 1977, nata a Milano, Simona Rossetti parla quattro lingue e vanta diciassette anni di esperienza in Siemens dove ha maturato una carriera internazionale. Da settembre è la nuova Responsabile della business unit Controls and Digitalization della...

  • Italia nel mirino dei ransomware

    I ransomware continuano ad abbattersi sull’Italia, che risulta il settimo Paese nel mondo e il secondo in Europa più colpito da questo fenomeno. Questo il dato che emerge dal periodo di monitoraggio gennaio 2016 – giugno 2017...

  • Il futuro del settore IT

    Quattro forze indeboliscono oggi l’IT, rallentando o addirittura impedendo il suo successo in azienda. Queste quattro forze sono: una sempre maggior pressione a dover fare di più con meno, la crescente difficoltà dell’IT nel quantificare il proprio...

  • Viscardi confermato alla guida del Cluster Fabbrica Intelligente

    L’imprenditore bergamasco Gianluigi Viscardi è stato confermato per la seconda volta consecutiva presidente del Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente (CFI), l’associazione di oltre 300 fra grandi, piccole e medie aziende, università ed enti di ricerca che riunisce...

  • Trend Micro Deep Security: sicurezza e visibilità continua anche nel nuovo VMware Cloud on AWS

    La soluzione per la sicurezza server Trend Micro Deep Security è disponibile per i clienti VMware Cloud on AWS. Ne dà notizia la società Trend Micro. VMware Cloud on AWS porta il Software-Defined Data Center (SDDC) di VMware...

  • Nuovo Chief Technical Officer per Juniper Networks

    Juniper Networks, esperto in tecnologia a supporto di reti automatizzate, scalabili e sicure, ha nominato Bikash Koley nuovo Chief Technical Officer. Koley risponderà direttamente al Chief Executive Officer Rami Rahim e avrà la responsabilità di definire la...

  • Trend Micro entra a far parte della VMware Mobile Security Alliance

    Trend Micro è entrato a far parte della VMware Mobile Security Alliance (MSA) e ha integrato la sua soluzione Mobile Security for Enterprise con VMware Workspace ONE e VMware AirWatch. Questa partnership accelererà l’accesso dei clienti alle...

  • Elezioni in Acimac e Ucima

    L’Assemblea generale di Acimac (Associazione Costruttori Italiani Macchine e Attrezzature per Ceramica) ha eletto i membri del consiglio direttivo che affiancheranno il Presidente, Paolo Sassi, e i vice-presidenti, Emilio Benedetti, Paolo Lamberti e Maurizio Manzini, nella guida...

Scopri le novità scelte per te x