Euroswitch, la gamma di pressostati si arricchisce di nuovi modelli

Pubblicato il 4 aprile 2018

La famiglia dei pressostati Euroswitch si arricchisce ogni anno, grazie alle competenze dei propri laboratori di progettazione e ricerca, e sotto la spinta delle nuove richieste emergenti dai mercati che, nei settori più disparati, avanzano una sempre maggiore domanda di flessibilità.

I pressostati Euroswitch sono disponibili con taratura regolabile o fissa, (range di taratura da -900mb di vuoto sino ai 400bar), con contatto N.A. – N.C. od in commutazione (SPDT), a membrana oppure a pistone, con isteresi regolabile o fissa, per pressione differenziale e per il vuoto, oltre naturalmente che nelle versioni “custom” con corpo, materiali, connessioni elettriche etc., realizzati in funzione delle specifiche esigenze dell’applicazione. Per tutti i modelli sono inoltre disponibili cappucci e connettori per protezioni da IP54 ad IP67.

Tra i dispositivi specificamente progettati per il controllo della pressione vi è il pressostato mod. 692, caratterizzato da regolazione della pressione di intervento mediante ghiera con indice graduato e che integra in un unico prodotto due possibilità di fissaggio: a piastra, tipo Cetop, ed a pannello con raccordo G 1/4″  femmina. Tra le specifiche tecniche: campo di regolazione 10-,400 bar con possibilità di fissare la taratura mediante blocco meccanico; nuovo sistema di tenuta per alta pressione; connessione elettrica con connettore DIN 43650 IP67 e, per quanto riguarda le caratteristiche elettriche, tensione di commutazione fino a 250 V e  corrente fino a 5 A.

Euroswitch mod.693

Ultimo nato è il pressostato mod. 693, ora disponibile come versione cablata del già collaudato 692, studiato per fornire risposte ad alcuni ambiti in cui è indispensabile evitare l’ingresso di acqua e facilitare la connessione elettrica. Il 693 è caratterizzato infatti da uscita con connessione elettrica; tra le prerogative, è dotato di una manopola di regolazione con scala graduata per facilitare le operazioni di taratura. Ha inoltre un sistema di tenuta interno che permette di supportare pressioni massime di picco (900 bar) ed anch’esso, come il 692, presenta un attacco a processo doppio (sia attacco da ¼ femmina, sia a piastra Cetop, con interasse 31). La confezione è corredata di 4 viti brugole per il fissaggio e di una guarnizione di tenuta bonded seal. Come tutti i pressostati targati Euroswitch, anche quest’ultimo esemplare tecnologico è pienamente conforme ai più severi standard internazionali di qualità e sicurezza.



Contenuti correlati

  • Euroswitch, stazione di resinatura 4.0 con robot collaborativo

    Nuovi ed importanti investimenti tecnologici hanno contrassegnato, accanto ad un significativo aumento della produzione, l’anno che si è appena concluso per Euroswitch di Sale Marasino (Brescia), che progetta e produce sensori per i più svariati settori industriali. Nel...

  • Dispositivi per il monitoraggio Omron

    Entro la primavera Omron Corporation introdurrà quattro serie di dispositivi per il monitoraggio delle condizioni e verifica dello stato operativo degli impianti produttivi: dispositivi per il monitoraggio delle condizioni dei motori, che consentono di prevedere i guasti...

  • Euroswitch investe nell’innovazione

    Euroswitch ha ampliato la propria dotazione tecnologica con una marcatrice laser robotizzata di ultimissima generazione. Nello specifico, l’azienda di Sale Marasino (Brescia) ha acquisito una nuova stazione di marcatura laser dotata di robot antropomorfo per la movimentazione...

  • Nuovo catalogo sensori di temperatura Euroswitch

    Euroswitch ha realizzato il nuovo catalogo dei sensori di temperatura in edizione bilingue, con testo italiano e inglese, disponibile in versione cartacea e in formato online dal sito www.euroswitch.it. In una panoramica di 30 pagine è illustrata...

  • Sensore di livello ESL con uscita 4-20 mA da Euroswitch

    Euroswitch presenta il sensore di livello/temperatura ESL con segnale 4-20 mA. Progettato per monitorare in continuo il livello e la temperatura di un liquido presenta inoltre due soglie PNP o NPN settabili, a scelta per il livello...

  • Danfoss Industrial Automation a SPS

    Quest’anno per la prima volta Danfoss Industrial Automation è stata presente, al fianco di Danfoss Drives, a SPS IPC Drives, dove ha esposto la propria gamma di sensori di pressione e di temperatura per applicazioni di automazione...

  • Il Catalogo dei Sensori di Livello Euroswitch è anche in lingua cinese

    Euroswitch ha pubblicato, ed è disponibile anche nella versione online (scaricabile direttamente dal sito), il nuovo Catalogo dei Sensori di Livello in lingua cinese, con testo a fronte in inglese. La brochure, rinnovata nella grafica e ampliata...

  • Euroswitch P595, il sensore per le esigenze del settore alimentare e medicale

    Euroswitch lancia un nuovo Sensore di Livello a montaggio laterale P595 in acciaio inox, che va a completare la gamma dei sensori P500, P520 e P535 realizzati in tecnopolimero. Il Sensore di Livello P595 è progettato per...

  • Euroswitch e il nuovo sensore per il livello dei carburanti

    Euroswitch alza il sipario sul nuovo sensore di livello resistivo in continuo mod. IMRPB, che rappresenta un ulteriore ampliamento alla gamma dei sensori di livello elettromagnetici progettati e prodotti dall’azienda di Sale Marasino (Brescia). Questi sensori sono...

  • Euroswitch acquisisce la certificazione UL-CSA per i suoi pressostati

    Un nuovo importante traguardo negli standard di qualità per Euroswitch, realtà che si occupa della progettazione e produzione di sensori. L’azienda ha ottenuto una nuova certificazione internazionale, la marcatura UL-CSA: la prova più accreditata della conformità di...

Scopri le novità scelte per te x