Digital Italy Summit 2017: le migliori competenze digitali italiane si danno appuntamento a Roma

Pubblicato il 6 novembre 2017

La digitalizzazione è un obiettivo imprescindibile per garantire la crescita del Paese: per poterlo raggiungere è necessario coinvolgere tutte le componenti produttive e sociali, dalle aziende alle pubbliche amministrazioni, dall’università alla politica, sviluppando una roadmap concreta che tenga conto delle peculiarità dell’ecosistema Italia. È questo lo scopo di Digital Italy Summit 2017, l’evento organizzato dal 13 al 15 novembre a Roma da The Innovation Group che vedrà la partecipazione di importanti figure istituzionali e politiche, accademiche e imprenditoriali.

La tre giorni prende il via lunedì 13 novembre presso la Sala della Protomoteca in Campidoglio, con gli interventi di Flavia Marzano, Assessora Roma Semplice di Roma Capitale, e Francesca Jacobone, Presidente Zètema Progetto Cultura, Advisory Board Digital Italy. A guidare i lavori è Franco Bassanini, Presidente di Astrid. All’evento di apertura partecipano inoltre Raffaele Cantone, Presidente ANAC; Elio Catania, Presidente di Confindustria Digitale; Monica Maggioni, Presidente RAI; Antonio Samaritani, Direttore Generale AgID.

La giornata vede inoltre la partecipazione di Carlo Calenda, Ministro dello Sviluppo Economico, promotore del piano Industria 4.0 per sostenere le imprese che investiranno in innovazione, ricerca e formazione negli ambiti e nelle tecnologie che caratterizzano la quarta rivoluzione industriale. Interverranno inoltre gli amministratori delegati e alti rappresentanti delle principali aziende italiane del settore: Silvia Candiani di Microsoft, Stefano De Santis di Hitachi Systems CBT, Lorenzo Greco di DXC Technology, Massimo Pellegrino di PwC, Stefano Pileri di Italtel, Agostino Santoni di Cisco, Fabio Spoletini di Oracle, Stefano Venturi di Hewlett Packard Enterprise Italia.

In tale contesto Roberto Masiero, Presidente di The Innovation Group, presenta il Rapporto annuale Digital Italy 2017: Il Digitale e la forza del nostro Paese, delle sue Imprese e dei suoi Territori, edito dal Gruppo Maggioli, che fotografa la situazione italiana in tutte le sue componenti e offre stimoli alla messa in atto di azioni concrete, che prendano atto della situazione italiana e ne valorizzino le eccellenze.

Questo strumento, frutto di un anno di ricerche, costituisce la base di conoscenze da cui prenderanno il via i lavori del Summit. Nel corso della seconda giornata dell’evento si svolgeranno diversi workshop e tavoli di lavoro dedicati a temi specifici e coordinati da importanti personalità del panorama scientifico e istituzionale italiano. Le proposte emerse in questi contesti verranno poi presentate e discusse mercoledì 15 novembre in sessione plenaria, per giungere a delineare una strategia completa e concretamente percorribile per portare l’intero ecosistema nazionale a godere dei vantaggi della digitalizzazione.



Contenuti correlati

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • Osservatorio MECSPE sulle regioni centro-meridionali

    Tempo di bilanci per le PMI della meccanica del Centro-Sud Italia, a circa un anno di distanza dalla presentazione del Piano Nazionale Industria 4.0 del Ministro Calenda. Secondo la fotografia dell’Osservatorio MECSPE sulle regioni centro-meridionali, presentato a...

  • Simulazione di nuova generazione con Ansys 19

    La simulazione di prossima generazione a marchio Ansys semplifica i flussi di lavoro e garantisce risultati accurati, consentendo agli utenti di offrire prodotti rivoluzionari e riducendo al tempo stesso costi e time to market. Ansys 19 permette...

  • L’evoluzione digitale dei processi di service

    L’informatizzazione e la digitalizzazione offrono nuove opportunità di business, nell’ambito dei servizi al prodotto e del post-vendita, in tutti i settori manifatturieri. Per poter cogliere al meglio questa occasione, le aziende e i fornitori di servizi devono tuttavia sviluppare skill ed expertise in...

  • Comau partner del nuovo Master in “Manufacturing 4.0” del Politecnico di Torino

    Comau è partner del nuovo Master in “Manufacturing 4.0” promosso dal Politecnico di Torino. Si tratta di un percorso formativo innovativo, in partenza ad aprile 2018 e della durata di 2 anni, condotto interamente in lingua inglese,...

  • Soluzioni multimediali per lo Smart manufacturing

    La rivoluzione dell’Industry 4.0 passa attraverso investimenti in tecnologie e gestionali finalizzati all’automazione del processo. Un percorso di digitalizzazione che riguarda anche le modalità di trasferimento delle informazioni all’interno dei reparti produttivi. Qui le soluzioni multimediali offrono...

  • Qualità e digitalizzazione nelle operazioni di assemblaggio

    A SPS IPC Drives 2017 – Norimberga, le soluzioni GOS (Guided Operator Solutions) di Mitsubishi Electric per le applicazioni di assemblaggio manuale hanno dimostrato come si possano ottenere miglioramenti in termini di qualità e produttività. Queste soluzioni...

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Automation Fair 2017: la Cyber Security

    In occasione di Automation Fair 2017 abbiamo intervistato Sherman Joshua, Connected Services Portfolio Manager di Rockwell Automation, sul tema della cyber security.  Parlando infatti di Connected Enterprise, Connected Production, Connected Services, non poteva mancare un focus particolare...

  • Festo ha ospitato a Varignana alcune tra le esperienze I4.0 più riuscite

    Le esperienze tecnologiche, i casi applicativi e le prospettive in termini di nuovi business model che già si affacciano all’orizzonte con una portata decisamente rivoluzionaria. Il mondo dell’industria italiana, dai produttori di tecnologia agli OEM agli end...

Scopri le novità scelte per te x