Da Emerson soluzioni Smart Wireless per l’industria

Emerson è all’avanguardia nella trasformazione wireless di impianti industriali nel mondo per l’automazione di processo, il controllo delle emissioni, la manutenzione e la sicurezza del personale

Pubblicato il 21 dicembre 2011

Emerson Process Management ha contribuito in modo significativo all’utilizzo delle tecnologie wireless in raffinerie, impianti chimici e altre industrie in tutto il mondo. Con 580 milioni di ore totali di funzionamento wireless in 6.100 reti, le soluzioni Smart Wireless Emerson sono sempre più diffuse grazie alle prestazioni comprovate in situazioni critiche.

Le tecnologie Smart Wireless Emerson hanno permesso ai clienti di diversi settori industriali di monitorare processi in cui le connessioni cablate sono economicamente ingiustificabili o non accessibili dal personale. Emerson, il maggiore fornitore di soluzioni wireless basate sullo standard WirelessHART Iec 62591 riconosciuto a livello internazionale, fornisce soluzioni di comunicazione wireless per operazioni estremamente complesse, come l’automazione di processo, il controllo delle emissioni, la manutenzione e la sicurezza del personale; il tutto, in molti casi, in ambienti difficili ed estremi.

“Ci siamo concentrati sull’innovazione wireless per ottenere la massima efficienza industriale negli ambienti più difficili, dal monitoraggio di oleodotti al Polo Nord in Alaska, con temperature inferiori a -56 °C, o nel deserto, con temperature superiori a 40 °C, con tempeste di sabbia e persino danni ai cavi causati da cammelli – ha dichiarato Steve Sonnenberg, presidente di Emerson Process Management -. Riscontriamo un’incredibile crescita delle nostre soluzioni Smart Wireless, ora che migliaia di clienti nei vari settori industriali si sono resi conto dei vantaggi unici e delle ampie potenzialità delle comunicazioni wireless di migliorare la gestione dell’impianto, la sicurezza e la riduzione dei rischi ambientali”.

Ims Research riporta che le spedizioni globali di prodotti industriali abilitati per il wireless cresceranno da 1,2 milioni stimati nel 2009 a più di 3 milioni nel 2015, con un tasso di crescita annuale medio pari al 18%. Da quando è stato approvato nel 2010 come primo standard di comunicazione wireless internazionale, WirelessHART è stato convalidato e accettato dall’industria a livello globale.

La maggioranza degli utenti del wireless industriale conta su queste apparecchiature per espandere la rete informativa dell’impianto con sensori aggiuntivi, semplificare la manutenzione e migliorare la sicurezza del personale. I prossimi prodotti Smart Wireless di Emerson espanderanno le funzionalità dal monitoraggio alle funzioni di controllo, consentendo ai clienti non solo di raccogliere dati critici, ma anche di agire di conseguenza in remoto. Emerson estenderà inoltre il wireless a nuove applicazioni che fino a oggi si sono basate sull’osservazione manuale e su rapporti periodici, offrendo ai clienti visibilità costante in tempo reale di dati nuovi e più completi, per migliorare sistemi di controllo, sistemi di sicurezza, gestione degli asset, condizioni dei macchinari e prestazioni complessive dell’impianto.

Emerson offre un’ampia gamma di strumenti da campo e apparecchiature wireless, inclusi posizionatori Fisher, trasmettitori Rosemount, dispositivi Rosemount Analytical e Machinery Health Management. Altri componenti di una soluzione Smart Wireless Emerson includono AMS Suite, il software per la manutenzione predittiva, il sistema di automazione digitale DeltaV e i servizi wireless SmartStart. Smart Wireless è un’estensione dell’architettura digitale di impianto PlantWeb Emerson.

Emerson Smart Wireless: www.EmersonProcess.eu/SmartWireless



Contenuti correlati

  • Collegamento a CIP Safety con Ixxat Safe T100

    Il modulo safety Ixxat Safe T100 di HMS supporta il protocollo CIP Safety secondo il CIP Volume 5 V2.14. Inizialmente disponibile per Profisafe, il nuovo Ixxat Safe T100/CS permette un’implementazione facile, basata su moduli di IO sicuri...

  • Schneider Electric e Claroty collaborano per vincere le sfide della sicurezza e della cybersecurity nelle infrastrutture industriali

    Claroty, innovatore nel settore della protezione delle reti OT, e Schneider Electric – specialista globale nella gestione dell’energia e nell’automazione – hanno annunciato una partnership mondiale, volta a vincere le sfide di sicurezza e cybersecurity nelle infrastrutture...

  • Toshiba lancia un driver per motori passo-passo

    Toshiba Electronics Europe ha annunciato il lancio di un driver per motori passo-passo (TB67S289FTG) con un’architettura sviluppata da Toshiba che rileva automaticamente e impedisce lo stallo durante il funzionamento. Il controllo stabile e preciso è un requisito...

  • Banco prova “smart” per raccordi di Hydro+Power

    L’esperienza di Hydro+Power, il marchio nato dalla sinergia tra Brescia Hydropower e O+P, ha portato alla realizzazione di un nuovo banco prova per tubi raccordati in grado di eseguire test di scoppio fino a 4000 bar. L’attrezzatura,...

  • Sorgenia: automazione e controllo firmato Siemens per l’impianto di Termoli

    Situata nella zona industriale della Valle del Biferno, a Termoli, in provincia di Campobasso, la centrale di Sorgenia ha affidato la gestione e il monitoraggio della propria produzione di energia elettrica al sistema di controllo distribuito (DCS – Distributed...

  • Trend Micro Deep Security: sicurezza e visibilità continua anche nel nuovo VMware Cloud on AWS

    La soluzione per la sicurezza server Trend Micro Deep Security è disponibile per i clienti VMware Cloud on AWS. Ne dà notizia la società Trend Micro. VMware Cloud on AWS porta il Software-Defined Data Center (SDDC) di VMware...

  • Cyber-crime? Difendiamoci!

    Con l’evoluzione della tecnologia sottesa all’Industria 4.0 e il diffondersi delle applicazioni IOT, il numero dei cyber attacchi su apparecchiature di controllo e macchinari industriali è fortemente aumentato… Leggi l’articolo

  • Acquisizione e integrazione dei dati in ottica 4.0

    I dati sono fondamentali per l’efficienza produttiva, ma vanno gestiti. Il cloud offre non solo capacità di calcolo e di virtualizzazione aggiuntive, ma anche un’ampia offerta di app e servizi integrabili nei sistemi locali Leggi l’articolo

  • Smart Safety: Hima si riposiziona

    Con un nuovo branding, la società Hima Paul Hildebrandt si prepara ad affrontare le sfide della trasformazione digitale, basandosi sul processo di brand building di vaste dimensioni precedente, che ha coinvolto collaboratori e clienti in tutto il mondo....

  • Connessi anche in mare

    L’operatore russo di flotte di pescherecci Dobroflot Corporate Group ha scelto una soluzione satellitare marittima completamente gestita da Orange Business Services per collegare le sue 14 navi e le operazioni sulla terraferma. La soluzione consente di accedere alle applicazioni business-critical...

Scopri le novità scelte per te x