Commander ID 300: inverter integrato per motori IMfinity di Leroy Somer

Pubblicato il 2 agosto 2017

Frutto del know-how nel campo della velocità variabile elettronica e della lunga esperienza di Leroy-Somer nella fabbricazione di motori elettrici, Commander ID300 è un nuovo inverter integrato ottimizzato per il pilotaggio dei motori asincroni IMfinity. Questo sistema decentralizzato, sviluppato sulla piattaforma Unidrive M, è caratterizzato da alte prestazioni e affidabilità ed offre soluzioni su misura, ideali per l’industria di processo, il settore manifatturiero e l’intralogistica.

Con la transizione verso l’Industria 4.0, si assiste ad un’evoluzione verso un ambiente di produzione sempre più complesso ed esigente; di conseguenza, le aziende mostrano dei bisogni sempre crescenti in termini di qualità, gestione dei rischi, prestazioni delle apparecchiature e rispetto delle normative. Per rispondere a queste sfide strategiche, Leroy-Somer ha progettato Commander ID300, un nuovo inverter integrato per il pilotaggio dei motori asincroni IMfinity, da 0,25 a 7,5 kW.

Il gruppo motovariatore è un sistema decentralizzato che offre alte prestazioni dinamiche e livelli di rendimento estremamente elevati. La configurazione decentralizzata consente una maggiore flessibilità nella concezione delle macchine e nella realizzazione degli impianti di produzione. Tra gli altri vantaggi, questa nuova soluzione consente di risparmiare spazio, dal momento che non richiede alcun armadio, oltre a ridurre i costi di installazione e di cablaggio tra inverter e motore, le perdite di potenza e le emissioni di interferenze elettromagnetiche. Grazie alla meccanica di provata efficienza del motore IMfinity®, Commander ID300 è estremamente robusto. L’affidabilità è ulteriormente migliorata dall’uso di componenti elettronici di ultima generazione sia per la potenza, che per il controllo. Per garantire prestazioni di alto livello, Commander ID300 è dotato di funzionalità avanzate per ottimizzare le prestazioni delle macchine e dei processi: PLC integrato, modulo di comunicazione bus di campo, ingressi/uscite aggiuntive e configurazioni predefinite, come ad esempio un’applicazione per pompe integrata per la regolazione della pressione con gestione della sicurezza e avvio delle pompe ausiliarie. Grazie all’autotaratura e alla regolazione dell’inverter effettuate in fabbrica, le prestazioni del motore assicurano una coppia di avvio ottimizzata, una dinamica elevata in caso di variazioni improvvise del carico e un funzionamento a coppia costante sull’intera gamma di velocità tramite il controllo vettoriale del flusso.

Commander ID300 consente di risparmiare energia grazie a livelli di rendimento superiori rispetto alla categoria IES2 (EN 61800-9-2); l’inverter dispone anche di una modalità di standby a consumo ridotto per le applicazioni che richiedono lunghi periodi di inattività. Grazie alla sua concezione modulare, Commander ID300 offre un’ampia scelta di opzioni e di adattamenti, che permettono di integrarlo perfettamente nell’architettura della macchina. Inoltre, il sistema può essere associato ad alcuni prodotti complementari di Leroy-Somer, come il freno FFB per una frenatura dinamica e/o i versatili riduttori della gamma 3000, per la massima flessibilità.

Con il Commander ID300, Leroy-Somer non ha certo trascurato la sicurezza: per proteggere gli utenti e ridurre i tempi di fermo macchina, Commander ID302 dispone di una serie di funzioni di protezione integrate conformi agli standard di sicurezza più rigorosi, come SIL3 (Safety Integrity Level 3) e PLe (Performance Level e). La memoria termica, inoltre, protegge il motore dal surriscaldamento. A ciò si aggiunga una scheda di frenatura opzionale, che assicura il controllo totale dei cicli di frenatura e dell’alimentazione elettrica. Queste svariate funzionalità fanno del Commander ID300 una soluzione efficiente, facile da utilizzare e da contestualizzare nell’ambiente di produzione. Per risparmiare tempo durante l’installazione, è possibile richiedere la realizzazione in fabbrica di diversi adattamenti meccanici e connessioni. Inoltre, per facilitare la configurazione e la diagnostica, il sistema dispone di regolazioni e pre-regolazioni intuitive che variano a seconda dell’applicazione.



Contenuti correlati

  • SKF, l’evoluzione dei moderni sistemi lineari vuole nuovi attuatori

    SKF ha presentato a Stoccarda alla fiera Motek 2017 una nuova serie di attuatori che rappresenta l’evoluzione dei moderni sistemi lineari. I moduli principali che definiscono l’attuatore sono l’unità lineare, il riduttore, l’adattatore motore, il motore elettrico...

  • Baumer: interruttori di livello LBFH e LBFI con IO-Link disponibili

    Gli interruttori di livello LBFH e LBFI con IO-Link e omologazione ATEX sono disponibili. Lo annuncia Baumer in una nota. L’interfaccia IO-Link permette all’utente di automatizzare la configurazione dei sensori. L’omologazione ATEX consente di utilizzare le barriere...

  • ‘Build your future’ a scuola con Adecco e Siemens

    Il progetto di Alternanza Scuola Lavoro ‘Build your Future’, frutto della collaborazione tra Siemens e Adecco, porterà in più di 30 scuole italiane percorsi di orientamento e formazione volti allo sviluppo di competenze tecniche e di soft...

  • Festo ha ospitato a Varignana alcune tra le esperienze I4.0 più riuscite

    Le esperienze tecnologiche, i casi applicativi e le prospettive in termini di nuovi business model che già si affacciano all’orizzonte con una portata decisamente rivoluzionaria. Il mondo dell’industria italiana, dai produttori di tecnologia agli OEM agli end...

  • Elettronica di azionamento in rete e caratteristiche IoT all’SPS IPC Drives

    La nuova serie di sistemi di distribuzione di campo Nordac Link di Nord Drivesystems, progettata per gli impianti intralogistici in rete con molti assi azionati, assicura un’esperienza utente particolarmente buona. Questi inverter e sistemi di avviamento permettono la...

  • Da qui al 2030: i 4 trend futuri secondo Roland Berger

    Fondata nel 1967 in Germania, Roland Berger conta oggi 50 uffici in 34 Paesi con più di 2.400 consulenti e circa 220 partner. Sono più di 1.000 i clienti internazionali presenti in tutti i principali mercati. Il...

  • Delta: soluzioni intelligenti a risparmio energetico

    Delta, azienda che opera a livello mondiale nelle soluzioni Power e di gestione termica, durante la fiera Sicurezza ha presentato il proprio ampio portafoglio di soluzioni intelligenti a risparmio energetico per supportare la creazione di edifici intelligenti, sicuri ed...

  • Nel terzo trimestre crescita record delle tecnologie per il legno

    “Molto bene!”. Ecco come possiamo riassumere l’andamento delle tecnologie per la lavorazione del legno e l’industria del mobile alla luce dei risultati della tradizionale indagine congiunturale. I dati elaborati dall’Ufficio studi Acimall, l’associazione confindustriale che rappresenta le...

  • ABB e Università di Genova, premio alle tesi su Digitalizzazione e Smart Cities

    La digitalizzazione attraverso l’Internet of Things nell’industria della generazione di energia e Smart grids e smart cities. Questi i temi dei due Premi di Laurea intitolati alla memoria dell’ingegner GB Ferrari, istituiti da ABB presso l’Università degli...

  • A Sew-Eurodrive il premio Class “The best Industry 4.0 in Italy”

    Sew-Eurodrive è stata premiata al convegno “Motore Italia: come far decollare le PMI”, organizzato da Class Editori presso la Borsa Italiana, Palazzo Mezzanotte, a Milano con il diploma “The best Industry 4.0 in Italy”. Giunta alla terza...

Scopri le novità scelte per te x