CC-Link IE acquisisce ulteriori standard nazionali cinesi

Pubblicato il 25 luglio 2017

CC-Link Partner Association (Clpa) ha ulteriormente rafforzato la propria posizione sul mercato asiatico dopo aver annunciato l’acquisizione di un ulteriore standard nazionale cinese GB/T. GB/T 33537.1 ∼.3-2017 è legato alle reti di comunicazione industriale e identifica CC-Link IE quale standard raccomandato per il mercato autoctono. Questo significa che le aziende che decidono di adottarlo sulle proprie macchine e sui propri sistemi potrebbero ottenere un vantaggio competitivo su questo importantissimo mercato.

CC-Link IE è attualmente l’unica rete gigabit ethernet aperta per l’automazione e il leader tecnologico de facto per il mercato asiatico, dove viene ampiamente utilizzata nei settori automotive e dell’elettronica di consumo. Per le aziende europee che desiderano espandersi a livello globale, il mercato asiatico è particolarmente importante: secondo le stime, circa la metà della spesa globale per l’automazione viene effettuata lì.

L’esclusiva larghezza di banda di livello gigabit di CC-Link IE è già in grado di supportare le esigenze delle applicazioni Industry 4.0, e questa nuova certificazione la porterà ad essere tra le scelte migliori per le aziende che parteciperanno all’iniziativa “Made in China 2025”. La certificazione ottenuta in collaborazione con l’ITEI (Instrumentation Technology & Economy Institute) è stata annunciata durante una cerimonia ai massimi livelli presso la Diaoyutai State Guesthouse di Beijing il 19 aprile. Poiché CC-Link IE aveva già ottenuto la certificazione IEC 61158 e IEC 67184, l’ITEI lo ha raccomandato al comitato cinese di standardizzazione, giocando in questo processo un ruolo fondamentale. Dopo la delibera da parte di un gruppo di lavoro costituito da alcuni fornitori e utenti finali, si è deciso di concedere la certificazione GB/T.

Ouyang Jinsong si rivolge al pubblico durante la cerimonia per sottolineare l’ottenimento di ulteriori standard nazionali cinesi

La cerimonia di presentazione, alla quale hanno partecipato circa 100 persone, è stata ospitata dal Comitato Tecnico Nazionale 124 sulla Misurazione e il Controllo dei Processi Industriali dell’Amministrazione per la Standardizzazione Cinese (SAC/TC124). Ouyang Jinsong, Direttore dell’ITEI e membro del gruppo di lavoro specializzato “Produttori Intelligenti” del Ministero della Scienza e della Tecnologia Cinese, ha approfondito le ragioni che hanno portato CC-Link IE ad ottenere la certificazione GB/T. Successivamente, Clpa ha discusso il livello di adozione di CC-Link IE in Asia e il suo ruolo chiave nell’innovare i processi produttivi. Infine, gli utenti finali come Panda Electronics e altri ancora hanno presentato alcuni casi di studio per illustrare l’ampia diffusione di questa soluzione nell’industria manifatturiera cinese.

Il sig. Jinsong ha commentato: “CC-Link IE offre le funzionalità richieste per le connessioni di produzione seamless , dal sito di produzione al livello gestionale. Inoltre, è in arrivo anche la collaborazione trasversale con altre reti industriali. CC-Link IE diventerà una soluzione efficace per potenziare la competitività dell’industria manifatturiera cinese tramite ‘Made in China 2025′”.

John Browett, AD di Clpa Europe, ha detto: “CC-Link IE e la sua controparte Fieldbus CC-Link hanno assunto la posizione di leadership sul mercato asiatico ormai da anni. Quest’ultima certificazione è il risultato del coinvolgimento attivo di CLPA in questo mercato globale, nonché un ulteriore riconoscimento di quello che CC-Link IE può offrire alle aziende che vogliono costruire dei sistemi in grado di soddisfare le esigenze della produzione di nuova generazione. Il fatto che abbia ormai raggiunto il livello di uno standard raccomandato in Cina segnala chiaramente quanto questo mercato consideri importante il protocollo”.

 



Contenuti correlati

  • Clpa supera l’importante pietra miliare dei 3000 associati

    I primi mesi del 2017 hanno visto crescere la diffusione di CC-Link IE e CC-Link: il numero di aziende associate a CC-Link Partner Association (Clpa) ha superato le 3.000 unità. Con questo picco nel numero di associati,...

  • Storia e innovazione si fondono per l’ultimo Profibus & Profinet Day dell’anno

    Ultima tappa dell’anno per il Profibus & Profinet Day, la giornata congressuale volta a condividere con ingegneri, installatori e system integrator le ultime novità legate alla comunicazione industriale. Per l’ultimo incontro del 2017 storia e innovazione si...

  • Wenglor si aggiudica il TOP 100 Award 2017

    L’Award TOP 100 è il più importante riconoscimento che ogni anno viene assegnato in Germania alle piccole e medie imprese che, operanti nei più disparati ambiti, si distinguono per caratteristiche di originalità e innovazione nella proposizione della...

  • Valvola a sede inclinata Vzxa di Festo per la portata dei fluidi

    Flessibile, robusta e altamente preformante, la valvola a sede inclinata Vzxa di Festo controlla la portata dei fluidi in modo rapido ed affidabile. La sua architettura intelligente e l’interfaccia brevettata permettono di combinare a piacere corpi valvola...

  • Sensori interamente programmabili con Sick AppSpace

    Con i suoi sensori programmabili e le soluzioni versatili che combinano software e hardware, Sick compie un passo significativo in direzione di Industry 4.0 e del networking della catena del valore industriale. Valutazioni binarie, come ‘sì o...

  • O+P presenta il banco speciale di collaudo 1.200 bar BC 1200ES/F

    Il know-how di O+P ha portato alla progettazione di un banco speciale per il collaudo di matasse di tubo su pallet fino a 1.200 bar. L’attrezzatura BC1200ES/F, destinata a un importante distributore e raccordatore del territorio italiano,...

  • A 1 anno dall’esordio: cosa funziona e cosa no nel Piano Nazionale 4.0?

    Internet delle Cose, piattaforme per la gestione dei dati, stampa 3D, robotica, machine learning, intelligenza artificiale, intralogistica rappresentano un mercato che tra il 2017 e il 2022 crescerà a un tasso annuo del 9,3%, per un valore...

  • Settembre 2018, Hannover Messe debutta negli USA

    Hannover Messe è sinonimo, in tutto il mondo, di innovazione industriale, trend di riferimento e contatti d’affari. La manifestazione si è imposta negli ultimi anni anche come hotspot globale delle tecnologie per Industria 4.0. CEO di gruppi...

  • Balluff acquisisce due aziende nel gruppo

    Balluff sta ampliando il proprio know-how digitale con l’acquisizione non di una, ma di ben due aziende: l’azienda di software di Stoccarda iss innovative software services GmbH (iss) ed il costruttore della camera di visione Matrix Vision...

  • La rivoluzione nell’automazione

    La pneumatica è intrinsecamente una tecnologia user-friendly; è destinata a diventare ancora più intuitiva, versatile e flessibile con il nuovissimo Festo Motion Terminal VTEM, che sta catapultando la pneumatica nell’era della Industry 4.0, grazie alle App che...

Scopri le novità scelte per te x