BTicino è partner dell’Università di Salerno per corsi di formazione

L'azienda è nel ristretto numero delle aziende tecnologiche invitate a contribuire alla formazione di giovani sviluppatori digitali.

Pubblicato il 9 ottobre 2017

BTicino, capofila del gruppo Legrand in Italia nonché e realtà tra i leader nel settore della smart home e dell’IoT con il suo programma Eliot per gli oggetti connessi, è tra i partner tecnologici del Diem – Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione ed Elettrica e Matematica Applicata, uno dei pochi dipartimenti di Eccellenza (solo 120 su oltre 900 e solo 3 in area Ingegneria dell’Informazione) nominati dal Miur a valle dell’ultima valutazione nazionale sulla qualità della ricerca (VQR), a supporto delle attività di sviluppo dei nuovi corsi lanciati dall’Università degli Studi di Salerno, in collaborazione con Apple, per la formazione dei futuri programmatori digitali.

L’iOS Foundation Program @Unisa prevede 4 corsi annui, in inglese e in italiano, con docenti formati da Apple, di 60 ore ciascuno, aperti a 120 studenti provenienti dai corsi di studio di Laurea triennale e Magistrale dell’ateneo Salernitano.

“Siamo orgogliosi di essere partner di questa iniziativa che siamo certi contribuirà a rendere l’Italia, attraverso i suoi giovani talenti e professionisti, protagonista nell’ulteriore sviluppo dei sistemi digitali e IoT” – ha commentato Franco Villani, amministratore delegato di BTicino. “Investire nella formazione è fondamentale per un’Azienda che ha nel suo DNA la ricerca di innovazioni capaci di migliorare la qualità della vita e che vuole essere leader nel mondo dell’Internet of things”, ha concluso Villani.

In qualità di partner tecnologico del Diem, BTicino supporterà attivamente gli studenti nella fase di realizzazione dei project work, proponendo idee di app innovative nel settore domotico e IoT, in particolare per favorire la consapevolezza dei consumi energetici e per il controllo degli oggetti connessi.



Contenuti correlati

  • Calendario webinar e corsi Progea 2018

    Il primo webinar è previsto per il 7 febbraio e riguarda la connettività, l’efficienza energetica e produttiva, il 14 febbraio e il 14 marzo è previsto il corso base su Movicon.NExT e, a seguire il 10 aprile...

  • La ‘connected enterprise’ mette al centro i sistemi DCS

    Nella creazione di applicazioni di automazione sempre più connesse, da un lato, alla Internet of Things (IoT) e, dall’altro, alle infrastrutture IT aziendali, i sistemi di controllo distribuito stanno giocando un ruolo chiave: ma, per ottenere davvero...

  • Farnell element14 distribuisce una nuova gamma di prodotti LoRaWAN

    Farnell element14 distribuisce una nuova gamma di prodotti LoRaWAN ‘The Things Network’. The Things Gateway, The Things Uno e The Things Node consentono agli utenti di creare reti IoT LoRaWAN in modo rapido e semplice. Utilizzando The...

  • Autodesk punta sulla formazione con Village Capital

    Autodesk Foundation finanzierà una nuova iniziativa di Village Capital il cui obiettivo è stimolare le imprese che utilizzano l’automazione per influenzare positivamente lo sviluppo dei lavoratori. Questa iniziativa è volta a identificare e incoraggiare le imprese in...

  • L’Internet delle Cose cambia il mondo dell’industria

    L’IoT promette di ridefinire il modo in cui persone e oggetti acquisiscono le informazioni, interagiscono e prendono decisioni… e i passi da fare per affrontare il viaggio verso questo nuovo ed entusiasmante mondo sono molti Leggi l’articolo

  • SPS Italia: il progetto 2018 è un ‘laboratorio 4.0’

    Tre giorni di lavoro in fiera su formazione, innovazione, digitalizzazione per la nuova manifattura italiana 4.0: SPS Italia, la fiera di riferimento in Italia per l’automazione e la manifattura, ancora una volta si dimostra capace di adattarsi...

  • Schneider Electric e il MIUR firmano un nuovo Protocollo di Intesa

    Schneider Electric ha firmato un nuovo Protocollo di Intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ampliando la portata della collaborazione avviata nel 2015 per la realizzazione di progetti di Alternanza Scuola Lavoro rivolti agli studenti di...

  • La cancellazione dello spreco luminoso

    Negli ultimi anni il mercato dello street lighting LED sta riscontrando una consolidata crescita e nuove importanti opportunità di business. In Europa l’energia per alimentare gli attuali 91 milioni di lampioni stradali rappresenta un costo superiore a...

  • Accordo Avnet Silica – TrackNet per lo sviluppo di applicazioni IoT in LoRaWAN

    Avnet Silica ha annunciato un accordo con TrackNet, fornitore di soluzioni Internet of Things (IoT) in standard LoRaWAN. L’accordo consentirà ad Avnet Silica di offrire una piattaforma edge-to-enterprise altamente scalabile per lo sviluppo di progetti e applicazioni...

  • ‘Build your future’ a scuola con Adecco e Siemens

    Il progetto di Alternanza Scuola Lavoro ‘Build your Future’, frutto della collaborazione tra Siemens e Adecco, porterà in più di 30 scuole italiane percorsi di orientamento e formazione volti allo sviluppo di competenze tecniche e di soft...

Scopri le novità scelte per te x