Barriere fotoelettriche di sicurezza Allen-Bradley da RS Components

Pubblicato il 28 marzo 2018

RS Components ha annunciato la disponibilità del nuovo sistema di barriere fotoelettriche di sicurezza GuardShield POC 450L Allen-Bradley di Rockwell Automation. La nuova serie di barriere fotoelettriche è adatta per costruttori di macchine, tecnici della manutenzione e facility manager che si occupano di sicurezza in loco nel settore manifatturiero, offrendo una soluzione flessibile ed economica che, oltre ad aumentare la sicurezza, incrementa la produttività grazie all’innovativa tecnologia brevettata del ricetrasmettitore.

Queste barriere di sicurezza sono sostanzialmente sensori di presenza fotoelettrici che rendono l’ambiente di lavoro più sicuro, proteggendo il personale dai movimenti pericolosi delle macchine. Le barriere fotoelettriche sono molto utilizzate negli ambienti produttivi industriali sempre più automatizzati e garantiscono un livello di sicurezza ottimale, oltre a un’elevata produttività, inoltre sono soluzioni più ergonomiche rispetto alle protezioni meccaniche. La serie 450L comprende modelli POC (Point of Operation Control) adatti alla protezione di dita, mani e braccia e possono essere posizionati vicino ai punti pericolosi e dove il personale interagisce spesso con una macchina.

Mentre le barriere di sicurezza tradizionali sono basate su unità di trasmissione e ricezione separate, i dispositivi GuardShield 450L utilizzano un sistema di nuova generazione, dotato di tecnologia brevettata che consente a ogni ricetrasmettitore di essere utilizzato come trasmettitore o ricevitore tramite un innovativo modulo plug-in. Questa tecnologia avanzata ottimizza il magazzino ricambi fornendo una soluzione di sicurezza economica e flessibile. Ad esempio, il cliente che utilizza sistemi di barriere fotoelettriche basati sulla tradizionale architettura trasmettitore/ricevitore deve acquistare più modelli per ottenere varie funzioni. La serie GuardShield 450L, invece, consente di acquistare ricetrasmettitori identici, in grado di offrire funzioni personalizzabili grazie a plug-in diversi.

Sono disponibili plug-in a 5 pin per funzionalità on/off di base e plug-in a 8 pin per le funzioni di avvio manuale e automatico con monitoraggio di dispositivi esterni. Per facilitare ulteriormente la configurazione, le funzioni avanzate vengono impostate tramite interruttori DIP su moduli plug-in. Inoltre kit di montaggio flessibili e un sistema di allineamento integrato consentono un’installazione rapida e semplice. Disponibile da RS nella regione EMEA, la serie GuardShield 450L completa a marchio Rockwell comprende più di 20 barriere fotoelettriche di sicurezza e numerosi accessori.



Contenuti correlati

  • Venticinque anni di sicurezza

    Un quarto di secolo, venticinque anni di Pilz in Italia. È questo l’importante traguardo che la filiale italiana di Pilz, multinazionale tedesca che opera a livello mondiale nel campo della sicurezza legata all’automazione industriale, ha celebrato il...

  • Microsoft e Vodafone insieme per la sicurezza delle piccole e medie imprese italiane

    Microsoft e Vodafone collaboreranno per offrire alle imprese italiane Microsoft 365 Business, la soluzione di modern workplace, pensata per le piccole e medie imprese, che integra le tecnologie di Office 365 e Windows 10, con soluzioni avanzate...

  • Barriere di sicurezza Contrinex per protezione contro intrusioni

    Le condizioni ottimali di sicurezza svolgono un ruolo importante nell’ingegneria meccanica. Durante il processo di sviluppo, vengono prese in considerazione gli standard di valutazione del rischio per individuare e definire eventuali pericoli per la sicurezza delle persone...

  • La nuova app di ABB porta la sicurezza nell’era digitale

    Sin da quando è stata introdotta in ABB nel 2014, la soluzione SafetyAPP ha permesso di segnalare circa 50.000 situazioni di pericolo e ha ridotto del 50% il numero di infortuni gravi in Europa. Mentre le procedure...

  • La linea di elementi hardware sicuri di Wibu-Systems si arricchisce con CmStick/B

    Wibu-Systems, uno dei tre candidati per l’Embedded Award 2018, nella categoria ‘software’, con il suo metodo crittografico Blurry Box, annuncia ad Embedded World il lancio di CmStick/B, il suo più giovane componente hardware per l’archiviazione sicura di chiavi crittografiche e licenze...

  • F.lli Giacomello presenta nuovi strumenti per la misura dei liquidi nei serbatoi

    F.lli Giacomello presenta i livelli modulabili IEG-TQ07MM-18X1,5. Questi prodotti sono studiati per garantire la sicurezza dei livelli di minimo e massimo dei liquidi nei serbatoi, centraline oleodinamiche contenenti olii minerali con viscosità non superiore agli 80 °E...

  • Il ruolo ‘malevolo’ dell’intelligenza artificiale

    In linea con il report intitolato ‘The Malicious Use of Artificial Intelligence’, a cura di un gruppo di ricercatori delle università di Cambridge, Oxford e Yale, Dave Palmer, Director of Technology di Darktrace, mette in guardia sui...

  • I toolkit OPC di Softing nel catalogo Rockwell Automation

    Rockwell Automation ha incluso i toolkit di Softing all’interno dei prodotti certificati tramite il suo programma Encompass Partner, per integrare le funzionalità di comunicazione OPC Classic e OPC UA nelle applicazioni di automazione industriale. I prodotti inseriti...

  • Vodafone testa un sistema IoT di monitoraggio e sicurezza per droni

    Vodafone ha incominciato la sperimentazione del primo sistema al mondo per il controllo e la sicurezza del traffico dei droni. L’approccio pionieristico di Vodafone utilizza la tecnologia innovativa Internet of Things (IoT) 4G per proteggere gli aeromobili...

  • RS Components distribuisce i moduli Logo! 8 di Siemens

    L’ultima generazione di moduli logici Logo! 8 per applicazioni industriali, distribuiti da RS Components nelle regioni Emea e Asia Pacifico, è facilmente controllabile attraverso il nuovo web editor Logo! a marchio Siemens. Grazie a questo nuovo strumento...

Scopri le novità scelte per te x