Aventics al fianco di Elettrobaldi per il primo progetto riconosciuto Industry 4.0

Pubblicato il 13 luglio 2017

Una partnership consolidata quella tra Aventics, realtà mondiale specializzata nel business pneumatico, ed Elettrobaldi, azienda italiana con sede a Fornacette in provincia di Pisa che, grazie all’acquisizione di competenze nello sviluppo di software PLC, PC e robot industriali, si è specializzata nella fornitura di impianti “chiavi in mano” per l’automazione industriale.


In qualità di system integrator, Elettrobaldi ha realizzato un impianto di tre linee semiautomatiche con trasporto a pallet liberi composto complessivamente da 15 stazioni. Un lavoro che rientra a pieno titolo nel mondo dell’Industry 4.0, primo assoluto in Italia e all’interno del settore d’applicazione, riconosciuto da due premi speciali. Un traguardo importante e complesso, raggiunto insieme ad Aventics, che ha contribuito con il proprio valore aggiunto, offrendo a questa sfida qualità dei prodotti, soluzioni tecniche e professionalità del team.

La macchina è stata completamente realizzata con le componenti pneumatiche Aventics che si hanno soddisfatto al meglio le richieste del cliente.

Sono stati installati gruppi filtro AES taglie 2-3-5, una scelta di alta qualità e ottima funzionalità, che permette lo smontaggio dei singoli componenti senza intervenire sul gruppo e di modificarlo successivamente grazie alla struttura modulare. Opportunità di cambiamenti post-installazione anche per le batterie AES 3 e 5 Profinet I/0. Dimensioni contenute con alta portata, qualità e design accattivante sono solo alcune delle peculiarità di questo prodotto, che in un’unica batteria può contenere fino a 64 valvole bistabili e gestire 512 I/0. Sono stati inoltre selezionati una vasta varietà di cilindri di alta qualità per le elevate prestazioni dei prodotti.

La partnership con Aventics ci ha dato modo negli anni di toccare con mano la qualità dei prodotti e il valore aggiunto di un team professionale e disponibile – spiega Luca Baldi, General Manager di Elettrobaldi. “Aventics ha dimostrato la volontà di collaborare per un obiettivo comune, dando il proprio contributo a questo grande risultato. Per citare Henry Ford: ‘Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo’”. Ha concluso Baldi.



Contenuti correlati

  • Gli UPS Masterys di Socomec sono sempre più smart

    Il più recente sviluppo della continua innovazione Socomec combina la collaudata e comprovata tecnologia degli UPS Masterys con le tecnologie “smart” per offrire prestazioni ineguagliabili in termini di affidabilità e livello di servizio. Equipaggiato per le “Smart...

  • I nuovi robot collaborativi Mitsubishi Electric

    A SPS IPC Drives dal 28 al 30 novembre 2017 a Norimberga, Mitsubishi Electric ha organizzato una dimostrazione live in ambiente Industry 4.0 e ha introdotto il nuovo robot collaborativo, che consente all’operatore di lavorare a stretto...

  • Chip Ethernet SoC con gigabit physical layer e connettività CC-Link IE

    CC-Link Partner Association (CLPA) ha annunciato l’apertura di nuove possibilità di mercato da parte di Renesas Electronics Corporation, un fornitore di primo livello di soluzioni avanzate per semiconduttori che si sta aprendo a nuove opportunità di mercato...

  • Al via il Smart Connected Assembly Roadshow

    È partito ieri da Torino lo Smart Connected Assembly Roadshow. Per Atlas Copco è l’occasione per mostrare le sue più innovative soluzioni di assemblaggio sviluppate in partnership con i più grandi OEM. Un’occasione da non perdere per...

  • Il panel PC industriale interattivo AFL3-W22C-ULT3

    IEI Technology ha realizzato AFL3-W22C-ULT3, il panel PC industriale fanless con display wide 21.5″, risoluzione 1920×1080 e SoC Intel Skylake di 6a Gen. Core i5/Celeron con Intel HD Graphics 520 integrata per eccellenti prestazioni grafiche, grazie al...

  • Obiettivo cybersecurity futuristica in un mondo frammentato

    Riportiamo di seguito l’intervento di Mark McLaughlin, CEO di Palo Alto Networks Il tema del World Economic Forum di quest’anno, “Creare un futuro condiviso in un mondo frammentato”, è particolarmente adatto per noi che ci dedichiamo a...

  • Da SKF attuatori elettromeccanici CASM-100 ad alte prestazioni

    SKF ha rilasciato una nuova serie di attuatori che rappresenta l’evoluzione dei moderni sistemi lineari. Il programma Industry 4.0 ha creato negli ultimi anni una domanda crescente per macchinari completamente elettrici che siano interconnessi, monitorabili in remoto e...

  • Soluzioni multimediali per lo Smart manufacturing

    La rivoluzione dell’Industry 4.0 passa attraverso investimenti in tecnologie e gestionali finalizzati all’automazione del processo. Un percorso di digitalizzazione che riguarda anche le modalità di trasferimento delle informazioni all’interno dei reparti produttivi. Qui le soluzioni multimediali offrono...

  • CLPA supporta lo sviluppo di soluzioni con CC-Link IE

    CC-Link Partner Association (CLPA) mostrerà lo sviluppo delle soluzioni con CC-Link IE alla fiera SPS/IPC/Drives di quest’anno. CLPA offre una gamma completa di opzioni per i produttori di dispositivi che desiderino entrare a far parte degli utilizzatori...

  • Universal Robots a MecSpe 2018

    Universal Robots Italia, dopo il successo dell’edizione 2017, torna ad esporre a Mecspe, fiera di riferimento per il manifatturiero e l’automazione industriale, che si terrà dal 22 al 24 marzo prossimi presso i padiglioni espositivi di Parma....

Scopri le novità scelte per te x