Automazione collaborativa per l’Industria 4.0

Gli ambienti senza tempo di una ammaliante Casa Martini sono stati lo scenario perfetto per l’evento organizzato da BSA, B&R e DCM e dedicato all’automazione, alla formazione e al piano nazionale Industria 4.0 e ai suoi benefici finanziari. Grazie anche al contributo dei professionisti di Ernst & Young e Poliedra Progetti Integrati gli ospiti hanno avuto un assaggio di come sia possibile affrontare le sfide imposte oggi dalla quarta rivoluzione industriale.

Pubblicato il 2 novembre 2017

Le aziende italiane hanno oggi una opportunità inedita: investire in tecnologie che migliorano l’efficienza produttiva, guadagnandosi un vantaggio competitivo sui propri mercati di riferimento.

Come approcciare l’auspicato processo di automazione e digitalizzazione usufruendo delle agevolazioni fiscali messe a disposizione dal governo italiano è la domanda che oggi quasi ogni azienda si pone.

Adottare le giuste tecnologie, raccogliere e sfruttare le informazioni utili in produzione. Questo è il punto di partenza, ma non basta interconnettere le macchine, tutte le persone coinvolte devono dialogare, all’interno dell’azienda e con la rete di fornitori. Trovare la migliore risposta per la propria azienda, infatti, non è un processo che occorre affrontare da soli.

Per affrontare un cambiamento così importante si può essere affiancati e guidati da aziende che collaborano tra loro e hanno insieme l’obiettivo di supportare nelle scelte delle tecnologie abilitanti quanto nella loro implementazione, nella definizione degli investimenti più convenienti, nella gestione finanziaria e, non meno importante, nella formazione e nell’introduzione delle nuove tecnologie in azienda. Tutti aspetti fondamentali che devono essere tenuti in debita considerazione.

B&R, BSA e DCM fanno della propensione al cliente uno dei cardini della loro attività, comprendono le
sfide che deve affrontare l’impresa italiana e collaborano per aggiungere valore alla fornitura.

L’inclinazione al supporto e l’attenzione alle esigenze specifiche che si manifestano in ogni progetto sono condivise dalle 3 aziende e portano concreti vantaggi al cliente, che sa di avere un team qualificato che lavora insieme a lui, ognuno secondo la propria specializzazione.

L’evento, tenutosi in una attiva e varia area industriale come quella piemontese, è stato l’occasione per dar mostra di tale inclinazione ha avuto grande risonanza, tessendo insieme persone e aziende di diversi settori industriali accomunati da un unico desiderio: innovare e rendere più efficiente la propria produzione.



Contenuti correlati

  • Wibu-Systems reinventa il suo portafoglio prodotti per il mondo embedded a Embedded World

    Con il lancio di CodeMeter Embedded 2.1, Wibu-Systems introduce un nuovo modello strutturale e di business, che consente ai produttori di dispositivi intelligenti di scaricare, entro 24 ore dalla richiesta, un SDK specifico per la combinazione di...

  • Soluzioni 4.0 ready

    Il panorama industriale sta evolvendo rapidamente e l’automazione integrata dei processi produttivi rende sempre più indispensabili infrastrutture di rete performanti e sistemi di connessione veloci e affidabili, a garanzia della massima competitività. Il nostro Paese è il...

  • Video intervista a Marco Pecchenini – Fanuc Italia

    Durante una open house presso la propria sede di Arese, alle porte di Milano, Fanuc Italia ha illustrato la propria idea di Industria 4.0, fatta di prodotti intelligenti, ma anche semplici e comodi da usare, perché occorre...

  • 3DExperience Marketplace, una piattaforma di commercio su cloud per l’industria

    Dassault Systèmes ha ufficializzato il lancio di 3DExperience Marketplace, il suo ecosistema online dove le aziende più innovative presenti sul mercato potranno collaborare e fare business con altre realtà industriali e fornitori di servizi. Il marketplace su...

  • Al via il Smart Connected Assembly Roadshow

    È partito ieri da Torino lo Smart Connected Assembly Roadshow. Per Atlas Copco è l’occasione per mostrare le sue più innovative soluzioni di assemblaggio sviluppate in partnership con i più grandi OEM. Un’occasione da non perdere per...

  • Il futuro della manodopera tema chiave per l’industria a ISS Europe

    Temi chiave al SEMI Europe Industry Strategy Symposium (ISS Europe) 2018, che si terrà a Dublino dal 4 al 6 marzo, saranno l’istruzione Stem (Science, Technology, Engineering, Mathematics) e il serbatoio di talenti, entrambi di fondamentale importanza per...

  • Italtel e Rold insieme per sviluppare soluzioni per l’Industria 4.0

    Italtel, azienda multinazionale specializzata nella IT system integration, servizi gestiti, virtualizzazione di funzioni di rete (NFV) e nelle soluzioni per l’Internet delle cose, e Rold Elettrotecnica, azienda tra i leader nel settore della componentistica per elettrodomestici, hanno...

  • Il panel PC industriale interattivo AFL3-W22C-ULT3

    IEI Technology ha realizzato AFL3-W22C-ULT3, il panel PC industriale fanless con display wide 21.5″, risoluzione 1920×1080 e SoC Intel Skylake di 6a Gen. Core i5/Celeron con Intel HD Graphics 520 integrata per eccellenti prestazioni grafiche, grazie al...

  • L’Industria 4.0 secondo Fanuc: l’uomo al centro di una produzione evoluta

    Durante l’Open House organizzata nella propria sede di Arese (Milano), Fanuc  ha mostrato al pubblico cosa intende per Industria 4.0: un modello produttivo che metta l’uomo al centro, con l’obiettivo di supportare le imprese ad approfittare del rinnovamento...

  • Partnership fra Eurotech e Alten Calsoft Labs in ambito IoT

    Eurotech ha stretto una partnership con Alten Calsoft Labs, azienda che si occupa di servizi di trasformazione digitale, consulenza tecnologica, IT aziendale e ingegneria di prodotto e che offre le migliori soluzioni in ambito IoT per segmenti verticali specifici....

Scopri le novità scelte per te x