Assodel e Backtowork24 insieme per creare un polo di riferimento per le startup hi-tech

Domani, giovedì 6 luglio, in via Monte Rosa (Milano) alle ore 17.30 partirà la nuova partnership.

Pubblicato il 5 luglio 2017

Un supporto tecnico per consentire alle startup hi-tech con alto potenziale di business, di arrivare sul mercato più rapidamente e con qualità certificata. È questo l’obiettivo della partnership nata tra Assodel (Federazione Distretti Elettronica – Italia), presente fin dal 1984 come riferimento della componentistica elettronica e delle Pmi tecnologiche in Italia, e BacktoWork24, società del Gruppo 24 Ore che offre soluzioni integrate per favorire l’investimento di risorse finanziarie e competenze professionali da parte di manager e investitori in Pmi e startup.

Un accordo che verrà siglato giovedì 6 luglio, alle ore 17.30, in via Monte Rosa a Milano, che consentirà alle due realtà di promuovere e supportare le eccellenze italiane nel campo dell’innovazione e della tecnologia. Grazie alle competenze e alle risorse messe a disposizione dall’Assodel Foundation (il network di imprese, professionisti e incubatori creato da Assodel) le tech-company di nuova costituzione verranno accompagnate nel percorso di crescita – dalla progettazione alla produzione – con programmi di tutoring volti a migliorare e ottimizzare progetti e business idea; grazie al network di BacktoWork24, il più grande in Italia, le aziende di nuova costituzione potranno incontrare investitori, manager e partner industriali in grado di sostenerne la crescita con capitali, know-how e partnership di mercato.

La prima iniziativa sarà una Call for Startup tecnologiche, che per prime potranno fruire dei servizi dedicati di Assodel e che successivamente potranno presentarsi agli investitori di BacktoWork24 durante ClubDeal dedicati. Il primo evento in calendario, invece, sarà la partecipazione congiunta a Illuminotronica (la fiera dedicata alla filiera di luce, sicurezza e domotica), dove Assodel e BacktoWork24 offriranno alle giovani aziende una prestigiosa vetrina sul mercato e animeranno insieme il convegno dedicato alle startup nell’era dell’Internet of Things, appuntamento atteso dagli addetti ai lavori e previsto per il 13 ottobre.

Nel corso di Illuminotronica, le due realtà assegneranno inoltre uno speciale riconoscimento alle startup italiane considerate più interessanti dal punto di vista tecnologico: il vincitore del primo premio, messo in palio da Renesas, avrà la possibilità di appoggiarsi a tecnici e progettisti specializzati per un totale di 250 ore di consulenza. Un’iniziativa pensata per dare un supporto concreto allo sviluppo e all’accelerazione di un progetto ad alto potenziale (per partecipare è possibile consultare il sito illuminotronica.it/startup).

“Siamo convinti che questa sinergia possa potenziare ulteriormente la nostra piattaforma di sviluppo e aggiungere ulteriore valore all’ampio portafoglio di servizi che offriamo a startup e Pmi – sottolinea Alberto Bassi, Ad di BacktoWork24 – crediamo da sempre che fare rete, unendo competenza e mettendo a fattore comune i rispettivi network sia la strada giusta per generare un unico, grande polo di riferimento in grado di rispondere alle esigenze delle nuove realtà imprenditoriali e dell’economia del paese”.



Contenuti correlati

  • ‘Build your future’ a scuola con Adecco e Siemens

    Il progetto di Alternanza Scuola Lavoro ‘Build your Future’, frutto della collaborazione tra Siemens e Adecco, porterà in più di 30 scuole italiane percorsi di orientamento e formazione volti allo sviluppo di competenze tecniche e di soft...

  • Maker Faire Rome: in fiera il drone a comandi vocali e la mano animatronica grazie al crowdfunding

    Dare a tutti la possibilità di toccare con mano la rivoluzione digitale che sta cambiando il modo di produrre e di vivere: con questo obiettivo Ulule, la piattaforma di crowdfunding reward-based con la maggiore percentuale di campagne...

  • Online il primo tutorial di manutenzione di NSK Academy

    I tutorial di NSK Academy mostrano come utilizzare l’innovativa gamma di strumenti di manutenzione e assistenza offerta dal programma AIP+ Added Value Programme di NSK. Come guida alle best practice per la cura dei cuscinetti, il tutorial spiega...

  • Bosch eBike Systems e la startup COBI

    Bosch eBike Systems ha completato l’acquisizione della startup COBI di Francoforte. Le due aziende, da ora in poi, lavoreranno fianco a fianco per lo sviluppo di prodotti e servizi in grado di connettere online persone, servizi e...

  • Binomio Industria 4.0 e formazione: MecSpe rilancia la sfida

    La Legge di Bilancio 2018 si appresta a varare il secondo capitolo del Piano Industria 4.0. Oltre alla riconferma dei bonus per i super-ammortamenti dei macchinari, seppur più bassi (dal 140% al 130%), ma soprattutto dell’iper-ammortamento, mantenuto...

  • Industria 4.0, Ansaldo Energia apre un bando per i progetti innovativi di startup e PMI

    Ansaldo Energia è stata selezionata dal Cluster Fabbrica Intelligente per conto del Ministero dello Sviluppo Economico come uno dei primi quattro “Lighthouse Plant”, completamente basato su tecnologie digitali nell’ambito del programma Impresa 4.0. Per realizzare questo obiettivo,...

  • Firpo: vi spiego il ‘mio’ Piano Industria 4.0 (VIDEO)

    Stefano Firpo, direttore per le politiche industriali del Ministero per lo Sviluppo Economico e ‘padre’ del Piano Nazionale Industria 4.0, è intervenuto in una video intervista in apertura del Connected Manufacturing Forum organizzato giovedì 26 ottobre a...

  • Grande successo per Connected Manufacturing Forum 2017 a Milano

    Si è concluso con grande successo il 26 ottobre a Milano il Connected Manufacturing Forum 2017, organizzato da Business International/Fiera Milano Media e dedicato all’Italia 4.0 e alla Cultura dell’Innovazione, coordinato da Giovannina Pelagatti, conference manager dell’evento....

  • Quali sono le più importanti novità del BIM e del Piano Industria 4.0?

    Dalla nuove frontiere del BIM alle novità del Piano Industria 4.0: il 25 ottobre, all’interno di Smau, gli ingegneri della Lombardia saranno protagonisti di un’intensa giornata di formazione gratuita, che si aprirà alle 11,00 con un intervento di Angelo...

  • SIRI e A&T uniti per sviluppare un percorso di formazione sulla robotica in Italia

    Sviluppare un percorso di formazione permanente sulla robotica italiana: nell’ottica di accelerare il processo di trasformazione dell’industria tramite una diffusione seria, concreta e professionale della cultura robotica in Italia, Domenico Appendino, Presidente dell’Associazione Italiana di Robotica e Automazione...

Scopri le novità scelte per te x