Aprol di B&R riduce i tassi di allarme

Pubblicato il 20 marzo 2017

Il report delle statistiche di allarme offerto da Aprol di B&R offre una panoramica chiara e intuitiva, facilitando la riduzione della frequenza dei falsi allarmi e migliorando quindi la sicurezza dell’impianto.

Il report fornisce indicatori di prestazioni chiave (KPI) per la gestione degli allarmi efficiente secondo i requisiti EEMUA 191, Ansi/Isa 18.2 e Iec 62682. Il rapporto di allarme consequenziale identifica in modo efficace le relazioni di causa-effetto tra gli allarmi per ridurre al minimo il verificarsi dei falsi allarmi.

Il report delle statistiche di allarme Aprol è disponibile tramite uninterfaccia utente intuitiva basata sul web, che non richiede alcun software aggiuntivo.



Contenuti correlati

  • Pulsante di arresto di emergenza compatto Serie 61 da EAO

    EAO, azienda esperta nella produzione di sistemi HMI (Human Machine Interfaces), intuitivi e affidabili, fornisce elementi di controllo di sicurezza straordinariamente compatti, robusti e affidabili. Il pulsante di arresto di emergenza compatto della Serie 61 è particolarmente...

  • Supervisore di CentraLine per la gestione integrata degli edifici

    CentraLine, marchio partner di Honeywell, con il supervisore Arena NX introduce una nuova generazione di sistemi di gestione per edifici connessi. Il facile funzionamento di strutture complesse, le ampie possibilità di acquisizione e la valutazione dei dati...

  • PC industriale B&R con processore Intel Xeon

    Automation PC 910 di B&R disponibile in opzione anche con processore Intel Xeon. La nuova micro-architettura fornisce il 50% di prestazioni in più rispetto ai precedenti processori ad alte prestazioni Core i. Questo livello di prestazioni consente...

  • Dalla UE via libera all’acquisizione di B&R da parte di ABB

    B&R è ora il centro di competenza globale di ABB per quanto riguarda l’automazione di macchina e di fabbrica. Dopo l’approvazione da parte delle autorità garanti della concorrenza dell’Unione Europea, l’acquisizione è divenuta giuridicamente effettiva il 6...

  • Cybersecurity: attacco hacker in corso

    Negli ultimi giorni le notizie sugli attacchi informatici subiti da aziende e privati sono sempre più frequenti, portando all’onore delle cronache il tema della cybersecurity. Basti pensare al recente attacco al sito del Ministero degli Esteri italiano,...

  • Robot industriali: saranno sicuri?

    I robot industriali possono essere compromessi, alterando in maniera decisiva la normale funzionalità dei sistemi industriali e minando la sicurezza del personale e dei consumatori finali. Questo è il dato che emerge dall’ultima ricerca realizzata in collaborazione...

  • SPS Italia 2017 – Intervista a Giovanni Gatto di Sick

    Giovanni Gatto, managing director di Sick, a SPS Italia 2017 di Parma parla ad Automazione Oggi di service, consulenza e sicurezza.

  • Da Pavia arriva un modello per prevedere gli attacchi terroristici

    Un team del Laboratorio di data science (RIDS – Res Institute for Data Science) dell’Università di Pavia, coordinato dalla professoressa Silvia Figini, ha presentato lo scorso 5 giugno a Roma al Dipartimento delle informazioni per la sicurezza...

  • Reti per la sicurezza pubblica

    Le reti di comunicazione usate nelle situazioni di emergenza e per servizi di sicurezza pubblica devono garantire livelli di affidabilità e disponibilità maggiori rispetto alle reti commerciali. Come possono evolvere dagli attuali servizi solo vocali a quelli...

  • Pronti per la Digital Factory a SPS Italia 2017

    Lo specialista di automazione di Salisburgo, Sigmatek – Sigma Motion è convinto che la strada verso la Digital Factory porterà a macchine e sistemi flessibili adattabili attraverso piccole intelligenze distribuite. Divisibili in unità funzionali e configurabili in topologie diverse, con struttura...

Scopri le novità scelte per te x