Ansys acquisisce 3Dsim

Pubblicato il 23 novembre 2017

Ansys ha annunciato l’acquisizione di 3Dsim, sviluppatore di una sofisticata tecnologia di simulazione per l’additive manufacturing, che consentirà ad Ansys di offrire un workflow completo di additive manufacturing simulation. Le condizioni dell’accordo non sono state divulgate.

Con sede a Park City, nello Utah, 3Dsim sviluppa un software di simulazione per l’additive manufacturing dei metalli che consente a produttori, progettisti, scienziati dei materiali e ingegneri di realizzare i propri obiettivi attraverso l’innovazione basata sulla simulazione, anziché basandosi sul classico processo trial and error.

I clienti 3Dsim sono Oem (Original Equipment Manufacturer) nei settori aerospaziale e automobilistico, produttori di parti di ricambio e di macchine per l’additive manufacturing dei metalli, oltre a prestigiosi laboratori di ricerca.

Tra i prodotti 3Dsim troviamo exaSim, uno strumento di facile utilizzo sviluppato appositamente per operatori e progettisti di componenti realizzate con l’additive manufacturing, che offre predizioni per identificare e risolvere stress residuo, distorsioni e guasti di costruzione, consentendo agli utenti di ottenere tolleranze ed evitare guasti in assenza di sperimentazione fisica.

Un altro prodotto è Flex, che permette a ingegneri, analisti e ricercatori di inserire i migliori parametri di processo per una particolare combinazione di macchine e materiali per l’additive manufacturing, assicurando così il più alto livello di integrità dei pezzi e consentendo di prevedere la microstruttura e le proprietà prima di realizzare la parte.



Contenuti correlati

Scopri le novità scelte per te x